unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWS"Leopardi e L’Infinito" di Raffaele Gaetano presentato nel quattrocentesco Palazzo Carratelli di Amantea

"Leopardi e L’Infinito" di Raffaele Gaetano presentato nel quattrocentesco Palazzo Carratelli di Amantea

Pubblicato in NEWS Lunedì, 12 Agosto 2019 10:17

Presentato nei giorni scorsi nella meravigliosa cornice del quattrocentesco Palazzo Carratelli di Amantea il nuovo saggio di Raffaele Gaetano, Leopardi e L’Infinito. Un breviario del sublime, edito da Pellegrini.
L’opera, che sarà distribuita in libreria nel mese di ottobre e di cui questa e altre presentazioni estive rappresentano un’anteprima, esce in occasione dei 200 anni dalla stesura dell’idillio, uno dei più celebri della letteratura di sempre.
Stimolato dalle domande della giornalista Maria Giovanna Saladino, l’autore ha esposto le principali novità interpretative del libro il cui merito principale è stato di portare alla luce le fonti utilizzate dal poeta recanatese nella composizione dell’idillio districandole nel più ampio dibattito sull’estetica del sublime.

Il pubblico presente, particolarmente partecipe, ha dimostrato di apprezzarne i contenuti e alla fine i consensi sono stati unanimi. Ha fatto gli onori di casa l’ambasciatore Gian Ludovico De Martino, presidente della prestigiosa Associazione Dimore Storiche, che ha voluto fortemente l’evento. La serata è stata preceduta dalla degustazione di vini di eccellenza della Cantina Lento di Lamezia Terme, selezionati dal sommelier Enzo Visciglia.
Nella sua analisi il prof. Gaetano ha sottolineato come: «L’Infinito di Leopardi è una delle esperienze più alte e riconoscibili della moderna estetica del sublime, sorta di divinità pervasiva presente in tutta la sua opera in un’inusitata gamma di registri. In occasione dei duecento anni dalla stesura, questo libro ne ricostruisce minutamente le fonti letterarie e filosofiche restituendoci sotto una nuova luce un intellettuale fra culture inquieto e curioso».

12 agosto 2019

Letto 62 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Presentato a Reggio Calabria il nuovo libro di Raffaele Gaetano «Leopardi e L’Infinito»

    Presentato ieri a Reggio Calabria nella suggestiva cornice del centralissimo Chiostro della Chiesa di San Giorgio (nota anche come Chiesa degli Artisti), il nuovo libro di Raffaele Gaetano: «Leopardi e L’Infinito. Un breviario del sublime», edito da Pellegrini.
    L’opera, che sarà distribuita a livello nazionale a ottobre e di cui questa e altre presentazioni estive rappresentano un’anteprima, esce nella ricorrenza dei 200 anni dalla stesura dell’idillio, uno dei più amati della letteratura di sempre.
    Davanti a un pubblico numeroso e particolarmente partecipe il libro è stato discusso da Giuseppe Rando, ord. di Lingua e Letteratura Italiana all’Università di Messina e dal filosofo Gianfranco Cordì che ha sottoposto l’autore a una serie di domande sui diversi risvolti filologici e interpretativi del libro. Ha fatto gli onori di casa Rosita Borruto del dinamico Centro Internazionale Scrittori, organizzatore dell’evento.

  • Incontro con lo scrittore Raffaele Gaetano autore del volume “Leopardi e l’Infinito – Un breviario del sublime”

    Il Centro Internazionale Scrittori, mercoledì 10 luglio 2019, alle ore 21:00, presso il Chiostro di S. Giorgio, chiesa degli artisti di Reggio Calabria, promuove l’incontro con lo scrittore Raffaele Gaetano, autore del volume “Leopardi e l’Infinito – Un breviario del sublime” - Luigi Pellegrino Editore. Dopo il saluto di Don Antonio Cannizzaro, parroco della chiesa di S. Giorgio al Corso, il prof. Giuseppe Rando, ordinario di Lingua e letteratura Italiana dell’Università di Messina, il prof. Gianfranco Cordì, docente di Filosofia conversano con l’autore Raffaele Gaetano, filosofo, storico, giornalista, saggista.

  • Presentato il nuovo libro di Raffaele Gaetano all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro

    Davanti a un folto e qualificato pubblico si è svolta a Catanzaro nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti la presentazione del nuovo libro di Raffaele Gaetano: Le idee estetiche di Pietro Ardito.L’opera,mandata in libreriadalla dinamica casa editrice Il Testo Editorin occasione dei 130 anni dalla morte del filosofo, è inserita nella collana «Pensatori Calabresi»del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria.Raffaele Gaetano si era già occupato del filosoforipubblicandone nel 2004 in una poderosa edizione critica l’opera più nota, Artista e Critico (Rubbettino).

  • Presentato il nuovo libro di Raffaele Gaetano dedicato al filosofo calabrese Pietro Ardito

    Si è tenuta a Reggio Calabria nella preziosa cornice del Salone delle Conferenze della Biblioteca «Pietro De Nava» la presentazione del nuovo libro di Raffaele Gaetano: Le idee estetiche di Pietro Ardito (Il Testo Editor). L’opera, pubblica in occasione dei 130 anni dalla morte del filosofo, è inserita nella collana diretta dal prof. Romeo Bufalo: «Pensatori Calabresi», promossa dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria con l’obiettivo di valorizzare i pensatori calabresi che nel tempo hanno avuto un confronto nazionale.

  • Alla Biblioteca "De Nava" la presentazione del nuovo libro di Raffaele Gaetano

    Reggio Calabria. Si terrà lunedì 15 aprile, alle ore 17, nella preziosa cornice del Salone delle Conferenza della Biblioteca «Pietro De Nava» di Reggio Calabria, la presentazione del nuovissimo libro di Raffaele Gaetano: Le idee estetiche di Pietro Ardito (Il Testo Editor). L’opera esce in occasione dei 130 anni dalla morte del filosofo ed è inserita nella collana diretta dal

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.