unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSScossa di terremoto nella notte a San Pietro di Caridà

Scossa di terremoto nella notte a San Pietro di Caridà

Pubblicato in NEWS Lunedì, 27 Maggio 2019 08:51

Un terremoto di magnitudo 3.8 e ad una profondità di 10 km, è stato registrato alle 01.31 di questa notte nella zona di San Pietro di Caridà (tre chilometri)

(fonte INGV - Protezione Civile)

Rc 27 maggio 2019

Letto 131 volte

Articoli correlati (da tag)

  • "La Calabria è talento": gli Arangara in concerto a San Pietro di Caridà

    Dopo l’apertura dello scorso 5 agosto a Feroleto della Chiesa, entra nel vivo il progetto “La Calabria è talento”, ideato e realizzato da Ruggero Pegna per l’ Assessorato al Turismo della Regione Calabria (legge 13/85 art. 65) con il triplice obiettivo, come spiega il promoter, di creare momenti di promozione della Calabria, produrre intrattenimento di qualità e, soprattutto, valorizzare talenti regionali nel campo della musica d’autore. Il progetto, giunto alla diciannovesima edizione, quest’anno vede protagonisti gli Arangara, il gruppo di Gianfranco Riccelli, musicista e cantautore di origine catanzarese, e Armando Quattrone con la sua band, giovane cantante di origine reggina ai primi posti delle classifiche in Germania.

  • Continua a tremare la terra nella zona di San Pietro di Caridà

    Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.4 (profondità 10km) è stata registrata dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nell’area di San Pietro di Caridà (3km SE) alle ore 11:14. La terra aveva tremato anche questa mattina alle 6:43 con una magnitudo 2.2. Il 27 maggio scorso l’area era stata interessata da tre diverse scosse

  • San Pietro di Caridà, Carabinieri e Soccorso Alpino intervenuti per un gruppo in difficoltà a causa della nebbia

    Ieri pomeriggio, i militari della Stazione Carabinieri Parco di Mammola e della Stazione Carabinieri di Galatro, insieme al Soccorso Alpino e Speleologico della Regione Calabria, all’esito di ininterrotte ricerche, sono riusciti a localizzare e trarre in salvo, in frazione di Prateria di San Pietro di Caridà, tre uomini che, partiti dalla Diga del Metramo, in località Castagnara di Galatro, per un’escursione domenicale, non sono riusciti a far ritorno a causa delle condizioni di scarsa visibilità dovute alla presenza di nebbia fitta.
    I tre, infatti, dopo aver percorso invano circa 4 km a piedi tra la fitta vegetazione, hanno deciso di chiedere aiuto contattando l’utenza di pronto intervento “112” dei Carabinieri; avviate tempestivamente le ricerche, dopo circa 3 ore, sono riusciti a localizzarli ed a trarli in salvo in buone condizioni di salute.

  • Lieve scossa di terremoto registrata nella zona di Cardeto

    I sismografi dell'INGV hanno registrato un terremoto di magnitudo ML 2.9 a 4 km NW da Cardeto alle ore 15:38

  • Tre lievi scosse sismiche nella notte nell'area di San Ferdinando

    Alcune scosse di terremoto sono state registrate questa notte nell’area della Piana. L’ultima di magnitudo 2.1 è stata registrata dall’INGV alle 00:54 in un’area a 3 chilometri est da San Ferdinando con epicentro a 6 km di profondità. Le altre: 00:49 magnitudo 2.8 profondità 6km a 3 chilometri ovest da Rosarno. Alle 00:45 magnitudo 2.7 e una profondità di 9 km a 3 km ovest da Rosarno. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.