unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSSergi (UPC): Bovalino-Bagnara, la trasversale diventi una priorità per la politica

Sergi (UPC): Bovalino-Bagnara, la trasversale diventi una priorità per la politica

Pubblicato in NEWS Martedì, 14 Maggio 2019 18:05

«La trasversale Bovalino-Bagnara è un’infrastruttura fondamentale per la vasta area che comprende i Comuni di Bagnara, Bovalino, Santa Cristina, Natile, San Luca, Platì. L’inaugurazione del primo chilometro, avvenuta tanti anni fa, è stata soltanto l’ennesima passerella che, di fatto, è servita a creare maggiori disagi per la viabilità e rischi per gli automobilisti».
Il presidente del movimento Uniti Per Crescere Pietro Sergi chiede alle forze politiche una nuova sinergia per raggiungere un obiettivo strategico per l’area e per l’intera Calabria e da considerare, a tutti gli effetti, una priorità.

«Il dibattito politico recente – afferma ancora Sergi – si avvita spesso su falsi problemi, come quelle relativo a fare una classifica delle priorità della nostra terra che sono tante e, purtroppo, tutte urgenti. Parlando di infrastrutture si indica spesso come prioritario l’ammodernamento della SS 106. Come non condividere questa idea? Ciò non toglie, però, che la politica dovrebbe avere uno sguardo di insieme e comprendere che le trasversali, come la Bovalino-Bagnara, sono ugualmente importanti e, anzi, potrebbero esaltare la funzione di un’ammodernata SS 106».
«Niente alibi insomma – dice ancora Sergi – occorre che le Istituzioni preposte forniscano risposte immediate ai cittadini e che le forze politiche rappresentino al meglio gli interessi della collettività facendosi sentire anche con i Governi nazionali. Al Nord si scopre, dopo 20 anni dalla presentazione del progetto, che la messa in opera della Tav Torino-Lione è una priorità e si innescano dibattiti senza fine. Vorrei ricordare che con una frazione insignificante dei fondi necessari per la Tav al Sud si realizzerebbero infrastrutture basilari e determinanti per la tutela dei diritti fondamentali per i cittadini. Realizzare la Bovalino-Bagnara non solo rappresenterebbe un passo in avanti per la tutela del diritto alla mobilità dei cittadini di numerosi Comuni, ma anche il primo passaggio per garantire uno sviluppo reale all’area. Ma spesso c’è la sensazione che Piemonte e Calabria non facciano parte della stessa Nazione».

Pietro Sergi
Presidente Uniti Per Crescere

RC 14 maggio 2019

Letto 131 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il 23 maggio dibattito organizzato da Unititi per Crescere sulla Bovalino-Bagnara

    La trasversale Bovalino-Bagnara al centro dei lavori del convegno fortemente voluto dal Movimento Politico Uniti per Crescere e in particolare dal suo Presidente Pietro Sergi e dal delegato Udc per la Provincia di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti.
    Al dibattito, che si svolgerà giovedì 23 maggio alle ore 18.00 al Residence Hotel Villa Denise S.S. 106 Km 85 Bovalino-Rc, prenderanno parte anche il senatore di Forza Italia Marco Siclari, la candidata della Lega al Parlamento Europeo Francesca Porpiglia e il candidato al Parlamento Europei per LA SINISTRA Luigi Pandolfi. Coordinerà i lavori Mimmo Scappatura.

  • Sergi (Uniti per Crescere): Stop alle passerelle e alla mala politica

    La Politica dei “piani alti” continua imperterrita nella difesa di se stessa, lontana anni luce dal cambiamento e dai problemi dei cittadini. Parlamentari Europei che si ricandidano senza dar conto di ciò che hanno fatto, cosa hanno prodotto di concreto per le zone nelle quali hanno chiesto e continuano a chiedere i nostri voti. Tutto ciò, però, mi sorprende relativamente. Ciò che mi sorprende è vedere come tanta giusta rabbia e delusione si trasformi in mansueto servilismo in prossimità delle elezioni dove a certe figure sbiadite e inconcludenti viene offerta la disponibilità di fare passerelle, dove le argomentazioni sul perché si vota uno piuttosto che un altro si staccano clamorosamente dalle valutazioni di merito, dall’esigere risposte su ciò che è stato fatto piuttosto che su cosa si farà in futuro.

  • Elezioni: Pietro Sergi (LeU) ringrazia gli elettori

    Reggio Calabria. "E’ stata una partita difficile ma entusiasmante. Il risultato non ci ha premiato, però, la mia campagna elettorale, condotta per regalare a Liberi e Uguali un’affermazione che purtroppo non si è registrata, è stata condotta nel rispetto degli avversari e, soprattutto, mi ha portato in mezzo alla gente della provincia di Reggio Calabria, a contatto con i problemi reali

  • Politiche, Sergi (LeU): "MetroCity non sembra pronta a completare il progetto della Bovalino-Bagnara"

    Reggio Calabria. "La Città metropolitana non sembra più pronta a portare a compimento il progetto della “Bovalino-Bagnara”. Il progetto, o meglio la sua copertura economica, pare essere scomparsa dai radar dell’amministrazione pubblica che ha sostituito la Provincia di Reggio Calabria. Se così fosse si tratterebbe dell’ennesima offesa perpetrata ai danni dei cittadini della Locride e della Costa Viola ed una nuova,

  • Politiche: Pietro Sergi (LeU) apre la campagna elettorale da Natile

    Reggio Calabria. Pietro Sergi, candidato al collegio uninominale per il Senato di “Liberi e Uguali”, sabato prossimo aprirà ufficialmente la sua campagna elettorale. Per farlo partirà da casa sua, fissando in agenda un doppio appuntamento a Natile. Alle ore 16.00, insieme fra gli altri all’onorevole Nico Stumpo, sarà a Natile Superiore, presso la piazza Chiesa Vecchia, per deporre

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.