unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSTra Rosarno e Cittanova la quarta edizione di "Diamo uno schiaffo al bullismo"

Tra Rosarno e Cittanova la quarta edizione di "Diamo uno schiaffo al bullismo"

Pubblicato in NEWS Mercoledì, 08 Maggio 2019 08:04

Giovedi 16 Maggio presso lo stadio "Giovanni Paolo II" di ROSARNO (RC) e giovedi' 23 Maggio presso lo Stadio "Morreale-Proto" di CITTANOVA (RC) con inizio alle ore 9, si svolgerà la quarta edizione di "Diamo Uno schiaffo al BULLISMO", evento di Sport e Spettacolo organizzato dalla nota agenzia "Andrea Cogliandro Eventi". Quest'anno la partita farà doppia tappa sia a Rosarno che a Cittanova, si sfideranno in campo gli studenti contro i professori delle scuole coinvolte. L'evento, giunto alla sua quarta edizione, è nato con lo scopo di sensibilizzare i ragazzi sul tema del bullismo, di cui sempre più adolescenti sono vittime.

Rosarno 8 maggio 2019

Andrea Cogliandro Eventi
Agenzia di Eventi e Spettacoli

Letto 216 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Una piantagione di canapa indiana scoperta a Castagnara di Cittanova

    Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato tre uomini di età compresa tra i 26 e i 30anni, tutti di Polistena, con l’accusa di coltivazione di piante di marijuana.
    In particolare i carabinieri, nel corso di un servizio mirato al contrasto della produzione di sostanza stupefacente, hanno sorpreso i tre a coltivare una piantagione di canapa indiana in un terreno privato occultato nella fitta vegetazione, composta da circa 180 piante in pieno stato vegetativo e pronte per la raccolta, di altezza variabile tra 0,50 e 2 metri.

  • Rosarno, scoperta una piantagione di canapa indiana in località Iudicello

    Domenica mattina, in località Iudicello di Rosarno, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno, assieme ai colleghi Cacciatori e del nucleo elicotteri di Vibo Valentia, hanno rinvenuto una piantagione di canapa indiana, composta da circa 200 piante di marijuana del tipo “olandese nana”, dell’altezza media di 1 metro circa ed in pieno stato vegetativo. La piantagione, all’interno della quale era possibile accedere solo attraverso il superamento di un corso d’acqua utilizzato anche per l’irrigazione, è stata realizzata all’interno di un fondo agricolo di proprietà demaniale ed abilmente occultata tra le piante della fitta vegetazione circostante.

  • Rosarno, Nuovamente Teatro Popularia 2019: consegnati i premi Medma e Gianni Iannizzi

    A Rosarno, nell’incantevole Piazza S. Giovanni Bosco, domenica 21 luglio 2019 si è conclusa la rassegna di Teatro popolare, giunta alla decima edizione “Nuovamente Teatro Popularia –Premi Nazionale Medma Miglior Spettacolo Teatrale e Gianni Iannizzi miglior attore ed attrice “ , con la cerimonia di consegna dei premi e lo spettacolo “Basta: abbasta e suverchja “ del Teatro Incanto di Catanzaro fuori concorso.
    La serata finale di Nuovamente Teatro Popularia 2019, presentata da Giada Zurzolo, dalla piccola Giulia Maurini e dal Direttore artistico della Rassegna Totò Occhiato, è iniziata con la consegna dei premi Medma miglior spettacolo giuria tecnica ex aequo e popolare assegnati a “ Cicciu u pacciu “ della Compagnia Teatrale Atrj di Roccella Jonica

  • Un centinaio di piante di canapa indiana trovate nelle campagne di Cittanova

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della Compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno rinvenuto a Cittanova, una piantagione di canapa indiana di circa 100 piante, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.
    La piantagione, che si trovava in località Torrente Serra, era alimentata dal corso d’acqua di un torrente li vicino il quale era stato deviato verso alcune cisterne per l'irrigazione in modo automatico della piantagione.

  • Scoperta piantagione di canapa indiana nelle campagne di Cittanova, quattro giovani arrestati

    Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno arrestato quattro persone tutte tra i 32 e i 26 anni, accusate di coltivazione di canapa indiana.
    In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i quattro coltivare circa 3200 piante di canapa indiana, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.