unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSUILPA: corso di formazione prova preselettiva concorso 2.329 funzionari giudiziari (f/mg) Ministero della Giustizia

UILPA: corso di formazione prova preselettiva concorso 2.329 funzionari giudiziari (f/mg) Ministero della Giustizia

Pubblicato in NEWS Giovedì, 03 Ottobre 2019 12:21

La Segreteria Generale Territoriale Uilpa di Reggio Calabria, al fine di garantire un adeguato supporto ai candidati, informa in merito al concorso indetto dal Ministero della Giustizia, per la copertura di 2329 Funzionari Giudiziari (F/MG), sarà attivato un corso formativo per la preparazione alla prova preselettiva.
Il corso si svolgerà a Reggio Calabria, avrà una durata di 50 ore e sarà tenuto da un Team di docenti qualificati, che approfondiranno le materie di Diritto Amministrativo e Diritto Costituzionale previsti nella prova preselettiva, oltre a simulazioni di test per la risoluzione di quesiti a risposta multipla su parte attitudinale per le capacità logico-matematiche e la verifica dell’apprendimento delle materie oggetto di concorso.

Per informazioni sull’adesione al corso, potrà essere contattata la segreteria organizzativa scrivendo all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o chiamando il numero 353.3433605 dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19.


Fabio Maragucci
responsabile ufficio stampa
UILPA Reggio Calabria

Rc 3 ottobre 2019

Letto 173 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Problematiche degli Uffici giudiziari di Reggio Calabria, soddisfazione della UILPA

    Proficuo incontro quello tenutosi lunedì 14 ottobre presso la Prefettura di Reggio Calabria, per discutere delle annose problematiche degli uffici giudiziari del CEDIR.
    La riunione, fortemente voluta da questa organizzazione sindacale - dichiara Patrizia Foti, segretario Generale Territoriale UILPA di Reggio Calabria - è stata accolta favorevolmente da S.E. il Prefetto Massimo Mariani e dal Capo di Gabinetto: Dott.ssa Patrizia ADORNO, che hanno provveduto a convocare tutte le parti attrici, al fine di addivenire ad una risoluzione definitiva delle criticità logistiche che attanagliano, ab illo tempore, tutti i lavoratori della giustizia di Reggio Calabria.

  • Casa Circondariale di Arghillà, la UILPA evidenzia la carenza di ispettori di polizia penitenziaria

    Tra le tante problematiche che affliggono l’istituto Penitenziario di Arghillà, si aggiunge anche la grave carenza degli Ispettori della Polizia Penitenziaria, così com’è emerso dall'incontro dello scorso 30 settembre, tra la Direzione degli istituti reggini e le Organizzazioni sindacali del Comparto Sicurezza. Su venticinque Ispettori previsti dalla pianta organica, solo sei prestano servizio all’istituto di Arghillà, quattro dei quali provengono dall’Istituto carcerario di via San Pietro.
    A denunciarlo è Bruno Fortugno - Presidente Territoriale della UilPa Polizia Penitenziaria di Reggio Calabria.

  • Vigili del Fuoco: nuovi 38 Capi Squadra calabresi. Gli auguri della UILPA dei Vigili del Fuoco Calabria

    La promozione dopo le previste settimane di corso tenutosi presso il polo didattico di Lamezia Terme ed il superamento di un duro esame svoltosi lo scorso 29 maggio presso le Scuole Centrali antincendio di Capannelle.
    Come prassi vuole, non tutti rimarranno nella propria terra d’origine, perché andranno a ricoprire il loro ruolo in vari Comandi provinciali di altre regioni.
    Il plauso della UILPA dei Vigili del Fuoco Calabria, va a tutti i Capi Squadra neo promossi, auspicando una proficua e brillante carriera, con la certezza che sapranno portare un po’ di buona Calabria in giro per l’Italia.

  • Il nucleo di polizia penitenziaria ospitato dall’Ufficio distrettuale esecuzione penale esterna di Reggio Calabria

    “Il nucleo di polizia penitenziaria sarà ospitato dall’ Ufficio distrettuale esecuzione penale esterna di Reggio Calabria”. A darne la notizia è Bruno Fortugno, Presidente del Coordinamento Territoriale della Polizia Penitenziaria di Reggio Calabria, entusiasta del primato toccato alla città di Reggio Calabria. All’interno di una struttura immobiliare confiscata alla ‘ndrangheta ed assegnata all’Ufficio Distrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Reggio Calabria – prosegue Fortugno - sarà ospitato anche il Nucleo della Polizia Penitenziaria, chiamato a svolgere i nuovi compiti sulle Misure Alternative assegnati al Corpo con apposito Decreto Ministeriale del 2017.

  • Uilpa e Cisl Fp, istituti penitenziari: personale “appiedato” tra Reggio e Arghillà

    Paradossale decisione quella presa dal provveditorato regionale calabrese dell’amministrazione penitenziaria, di sospendere definitivamente il servizio navetta utilizzato dal personale per raggiungere l’istituto penitenziario di Arghillà.
    Il trasporto alternativo che aveva ottimizzato sia le risorse che i tempi di percorrenza, si era reso necessario al fine di sopperire alle annose carenze di organico che, giornalmente, costringono i lavoratori dell’amministrazione penitenziaria a coprire turni e servizi estenuanti sulle due diverse sedi reggine.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.