unci banner

:: Evidenza

Allineati e coperti nella quiete prima della tempesta

Allineati e coperti nella quiete prima della tempesta

Dopo una settimana di “voci di corridoio” la città apprende dalla rete ribattendo una notizia apparsa su Gazzetta del Sud, che all’assessore Angela Marcianò sono...

Caso Marcianò, Minasi: “Inaccettabile che la gravidanza venga strumentalizzata per fini politici"

Caso Marcianò, Minasi: “Inaccettabile che la gravidanza venga strumentalizzata per fini politici"

Sulla vicenda del ritiro della delega di assessore ai lavori pubblici ad Angela Marcianò, riceviamo e pubblichiamo la riflessione di Tilde Minasi, ex consigliere regionale...

Reggina: i tifosi hanno scelto la maglia della squadra. Si ritorna al passato

Reggina: i tifosi hanno scelto la maglia della squadra. Si ritorna al passato

Ritorno al passato. Con 18.533 voti, il popolo amaranto ha scelto la storia e la tradizione: maglia amaranto con colletto e pantaloncini bianchi. Uno stile...

Angela Marcianò saluta e ringrazia la Città di Reggio

Angela Marcianò saluta e ringrazia la Città di Reggio

Angela Marcianò sul suo profilo FB questa mattina scrive alla Città, ai suoi cittadini, per ringraziare quanti hanno sostenuto il suo percorso di impegno e...

Migranti, manifesto per una nuova Accoglienza

Migranti, manifesto per una nuova Accoglienza

Le realtà che hanno dato vita alla ‘Rete Restiamo Umani’ intendono presentare alla città di Reggio Calabria una visione del fenomeno migratorio che possa unire...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICA

POLITICA

Dopo una settimana di “voci di corridoio” la città apprende dalla rete ribattendo una notizia apparsa su Gazzetta del Sud, che all’assessore Angela Marcianò sono state ritirate le deleghe dal Sindaco Giuseppe Falcomatà. Anche quest’ultima annuncia su FB, lo ha appreso come i comuni mortali, stamattina. Una decisione che sarebbe stata comunicata anche ai vertici romani del partito che però (fonte Corriere della Calabria clicca qui) nel pomeriggio smentiscono altro di diverso dall’invito a trovare una forma di dialogo.

Sulla vicenda del ritiro della delega di assessore ai lavori pubblici ad Angela Marcianò, riceviamo e pubblichiamo la riflessione di Tilde Minasi, ex consigliere regionale ed ex assessore comunale."Ciò che le cronache politiche cittadine ci stanno consegnando, tra l’altro nel corso di un delicato momento storico per Reggio Calabria, non può che indurci ad una riflessione. Pensieri ed analisi che non

Nel corso dell’ultima direzione regionale, che si è tenuta a Lamezia Terme, nelle sede del Partito Democratico della Calabria, è stata presentato e approvato il nuovo esecutivo regionale dei Giovani Democratici della Calabria. Rocco Bevacqua, presidente dei giovani democratici della Città metropolitana di Reggio Calabria è stato nominato, dal segretario regionale Mario Valente, responsabile

Fino a ieri l’assessore ai lavori pubblici Angela Marcianò, è rimasta a lavoro consegnando un altro traguardo alla città. A seguire il comunicato stampa dell’ex assessore: A due anni dalla consegna dei lavori avvenuta in data 11/02/2015 con cui si è dato inizio ai lavori che riguardavano la realizzazione di un parco archeologico oggi arriviamo al traguardo che ci consente di consegnare un parco attrezzato alla città e il completo restauro dei  reperti archeologici presenti di rilevante importanza nell'area di sedime.

Angela Marcianò sul suo profilo FB questa mattina scrive alla Città, ai suoi cittadini, per ringraziare quanti hanno sostenuto il suo percorso di impegno e legalità:  Apprendo solo stamattina dalla Gazzetta del Sud  che oggi mi sono state ritirate le deleghe da Assessore di questa città! Voglio salutarvi con un pensiero quasi "premonitore"  che mi è arrivato ieri in tarda serata da uno dei tanti concittadini che ho avuto la fortuna  di conoscere e di apprezzare in questo difficile percorso. Vi voglio bene. Grazie da parte mia e del mio bimbo che ormai sta per nascere a tutti coloro che hanno voluto sostenermi come una vera Famiglia:

«Acqua e fuoco sono due dei quattro elementi vitali. Ma nella città metropolitana di Reggio e in Calabria, come dimostrano il nubifragio abbattutosi qualche giorno fa su Scilla e i frequenti devastanti incendi, possono diventare mortali, basti pensare i nefasti effetti che persone, comunità, economia, paesaggio e natura hanno avuto o rischiano di avere. Per questo la Cisl ribadisce la richiesta di un celere avvio di un percorso di confronto a livello metropolitano tra Governo, Regione, enti locali e parti sociali al fine, nell'immediato, di fronteggiare un rischio idrogeologico

logo cp bucato

Copyright © 2016 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.
Comitato di redazione
Gianluca Del Gaiso, Valentina Raffa