:: Evidenza

Operazione Mala Depurazione: sequestrati dalla Guardia Costiera 14 impianti per le acque reflue

Operazione Mala Depurazione: sequestrati dalla Guardia Costiera 14 impianti per le acque reflue

Personale militare della Direzione Marittima - Guardia Costiera - di Reggio Calabria, ha posto sotto sequestro preventivo n° 14 impianti di depurazione acque reflue comunali...

Siclari dopo audizione Scura in Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato

Siclari dopo audizione Scura in Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato

«Sono soddisfatto dell’importate risultato ottenuto oggi con la presenza del commissario Massimo Scura in audizione alla Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato. È il...

Il pecorino di Fattoria della Piana sbarca al Salone del Gusto

Il pecorino di Fattoria della Piana sbarca al Salone del Gusto

"L'amore nutre": questo il primo saluto della Calabria passeggiando per i corridoi principali del padiglione del XII Salone del Gusto - Terra Madre dedicato alle...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICA

POLITICA

La Regione Calabria è presente al Salone Nautico di Genova in programma da oggi al 25 Settembre. Parlando della Calabria, non si può fare a meno di pensare al mare, ai 715 km di splendide coste, affacciate sul Tirreno e sullo Ionio, al colore intenso dei paesaggi e della natura incontaminata. Le coste della Calabria già splendide quando si raggiungono da terra, viste dal mare acquistano un fascino inimitabile.E' proprio per promuovere queste ricchezze e inestimabili risorse del territorio che la Regione, in uno spazio dedicato (stand AA41), farà scoprire ai visitatori gli itinerari turistici legati alla tipicità delle proprie coste e i prodotti di eccellenza dell'enogastronomia calabrese.

Apprendo con stupore e amarezza che il gruppo consiliare di Forza Italia, attraverso una nota farneticante, priva di contenuti su cui poter fondare un serio confronto politico e tale da rispecchiare la pochezza culturale e l’assenza di argomenti, tenta con risultati sgradevoli e insignificanti di attaccare ogni iniziativa, anche la più lodevole e meritevole, portata avanti e sostenuta dalle realtà sane come quelle associazionistiche che rappresentano il territorio e le sue istanze, trovando per altro il mio totale supporto accompagnato dalla incondizionata stima per il lavoro quotidiano per la collettività.

È con particolare affetto che il Sindaco Giovanni Siclari e il Presidente del Consiglio Antonino Giustra, vogliono augurare, a nome di tutta l'Amministrazione Comunale, un buon anno scolastico a tutti coloro che vivono, quotidianamente, la grande e preziosa avventura dell'educazione e della formazione. Proprio in occasione della prima campanella, l’amministrazione Siclari ha aperto l’anno scolastico portando un saluto ai ragazzi che iniziano il loro percorso formativo. Durante il saluto Siclari e Giustra, rispettivamente nel loro ruolo, insieme all’assessore Sonia Labate, alla consigliera Mariagiovanna Santoro, all’assessore Massimo Morgante, alla consigliera Francesca Porpiglia, al consigliere Giovanni Imbesi e al vicesindaco Mariagrazia Richichi, hanno speso parole importanti per il futuro dei ragazzi e fissato impegni improrogabili da portare a termine, ascoltato e raccolto le istanze del personale docente.

«Sono dispiaciuta e rammaricata dal dover apprendere a mezzo stampa della difficoltà riscontrata da un’associazione che ha sempre collaborato in modo sinergico con l’amministrazione. Interessare il Garante senza neppure cercare un confronto con noi lo reputo scorretto soprattutto per la disponibilità dimostrata fino ad oggi. Nonostante questo, valutando in primis le esigenze dei nostri alunni, abbiamo subito messo in moto la macchina amministrativa per dare una risposta concreta pur non essendo una nostra competenza. Noi siamo qui per servire, lo faremo e questa situazione sarà senza dubbio risolta nell’arco di pochi giorni, nei limiti massimi delle nostre possibilità».

La Prima Commissione “Affari istituzionali, affari generali e normativa elettorale”, presieduta dal consigliere regionale Franco Sergio, ha audito oggi il Commissario prefettizio del comune di Corigliano-Rossano Domenico Bagnato in merito alla proposta di legge n. 244/10^ recante: “Disposizioni in materia di riordino territoriale delle circoscrizioni comunali - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 5 aprile 1983, n. 13” (d’iniziativa dei consiglieri Sergio e Greco). Il dott. Bagnato ha illustrato il lavoro fin qui compiuto, “le potenzialità legate al processo di fusione anche in termini economico-finanziari e le criticità ancora esistenti” ed ha chiesto “il sostegno della Regione per la promozione di corsi di formazione per il personale rispetto a quello che deve essere il suo ruolo all’interno di una comunità raddoppiata in modo che il cittadino possa essere soddisfatto in tutti i suoi bisogni e nei servizi essenziali”.

«Sono soddisfatto dell’importate risultato ottenuto oggi con la presenza del commissario Massimo Scura in audizione alla Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato. È il primo chiaro segnale che, finalmente, dopo ben 11 anni di silenzio sul commissariamento in Calabria, l’emergenza sanitaria viene affrontata concretamente cercando di scavare affondo e non facendo propaganda politica».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.