unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICA25 Aprile: il Comune di San Roberto ricorda Antonio Porpiglia, uomo libero e protagonista della Resistenza

25 Aprile: il Comune di San Roberto ricorda Antonio Porpiglia, uomo libero e protagonista della Resistenza

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 25 Aprile 2019 14:25

Oggi, 25 Aprile, il Comune di San Roberto in occasione del 74° anniversario della Liberazione nazionale dal nazifascismo vuole celebrare questa data molto importante per il concetto di libertà e di democrazia. Come disse Enzo Biagi il 25 Aprile è infatti “una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita”. Una festa di tutti. Liberali e democratici, cattolici e federalisti, azionisti, comunisti. Furono in tanti a lottare per ottenere la Liberazione. Ed è per questo che il 25 Aprile significa “entusiasmo e passione civile; è l’amore degli Italiani che non possono sopportare di vedere la propria patria calpestata”.

In particolare l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Roberto Vizzari, ha scelto di dedicare questa giornata ad Antonio Porpiglia, sanrobertese morto nel 1978 ed emigrato in Francia nel 1918, appena compiuta la maggiore età, per scappare alla persecuzione fascista.

Lavoratore presso una fabbrica di vetro di Choisy-le Roi, pochi anni dopo essersi trasferito in Francia fece arrivare oltralpe tutta la sua famiglia e ospitò molti dei suoi compaesani, fuggiti anche loro da oppressione e miseria.
Combattente francese dal 1939 al 1945, è stato prigioniero dell’esercito tedesco per un anno, prima di riuscire ad evadere. Come una grande moltitudine di eroi “ordinari” diede il proprio contributo alla Resistenza ospitando famiglie di ebrei e di altri soggetti che furono in quel tempo perseguitati.

Ad Antonio Porpiglia è stata dedicata una targa che è stata scoperta ed inaugurata proprio nel territorio dell’Île de France, alla presenza del Sindaco Roberto Vizzari, durante le “Giornate dell’Orgoglio sanrobertese” che si sono celebrate a Parigi qualche settimana fa.

Rc 25 aprile 2019

Letto 184 volte

Articoli correlati (da tag)

  • San Roberto, donna ai domiciliari per danneggiamento seguito da incendio

    Lunedì pomeriggio, i carabinieri della Stazione di San Roberto hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina, diretta dal dott. Giovanni BOMBARDIERI, nei confronti di una 29enne, ritenuta responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio.
    Il provvedimento scaturisce dalle indagini avviate dai Carabinieri della Stazione di San Roberto, sotto il coordinamento del Procuratore Aggiunto Gerardo DOMINIJANNI e del Sostituto Procuratore Paola D’AMBROSIO, intervenuti nella notte del 10 maggio scorso in via Roma di San Roberto, dove era stata segnalata un’autovettura data alle fiamme.

  • A San Roberto il festival Migrart in occasione della Giornata del Rifugiato

    In occasione della Giornata del Rifugiato, sabato 20 luglio, San Roberto (RC) sarà sede del festival “MIGRART”. L’evento, a cura della Associazione Coopisa, del progetto SPRAR/SIPROIMI di San Roberto, con il patrocinio del Comune di San Roberto, dell’UNHCR, della TUFT University e della SMFA at TUFT (facoltà di belle arti), avrà inizio alle ore 17:00 al Museo civico di arte moderna e contemporanea “Telesia Museum”, in contrada Colelli.  Tra le attività previste l’esposizione multimediale dei fotografi Paula Kajzar e Antonio Pellicanò e i laboratori artistici a cura della Prof.ssa Jeannie Simms, sviluppati in sinergia con lo staff di Coopisa.

  • Siclari saluta e ringrazia Vizzari per l'impegno: "I Comuni dello Stretto hanno avuto un grande rappresentante"

    "Sono stati anni all'insegna della condivisione e dell'umanità quelli che hanno visto Roberto Vizzari alla guida dell'associazione dei comuni dello Stretto. A lui va il mio personale grazie è quello di tutta la mia amministrazione perché da anni, e io ho avuto il piacere di condividere con lui questo percorso già con le amministrazioni precedenti da assessore, si è impegnato e ha lavorato per dare dignità e rispetto ai nostri territori. Grazie a Vizzari e alla sua capacità umana ancor prima che professionale è stato possibile lavorare in armonia e serenità perché, superando ogni colore politico, abbiamo lavorato in sinergia per dare ai nostri comuni un futuro migliore e la sua presidenza in questo è stata impeccabile.

  • San Roberto, la lettera di saluto del Sindaco Vizzari ai cittadini: “Il mio impegno continua, per questo paese ci sarò sempre”

    Trasuda amore, commozione e sentimento la lettera che stamattina il Sindaco uscente di San Roberto, Roberto Vizzari, ha fatto recapitare ai propri cittadini attraverso i social ed i manifesti affissi lungo le pareti del paese. Poche righe per raccontare di una esperienza magica vissuta, per 15 lunghi, intensi e consecutivi anni alla guida della comunità sanrobertese. Per raccontare di un legame forte con le persone, con la propria terra. Per dire semplicemente “GRAZIE”. Una lettera che parla dell’Amministratore, e di un impegno politico che non si arresterà con la fine del mandato di Sindaco, ma soprattutto dell’uomo “Roberto”, così come semplicemente lo chiamano tutti in paese, perché fratello e padre di tutti, che in questi anni ha trascorso momenti indimenticabili che hanno segnato e migliorato la propria vita.

  • San Roberto, ecco il campo “G. SCIREA”: esempio per i giovani, trionfo dello sport

    Una giornata meravigliosa, una manifestazione splendida, una festa enorme. Può sintetizzarsi così la cerimonia di intitolazione del campo sportivo nel parco comunale di San Roberto a Gaetano Scirea. Davanti ad una cornice di pubblico eccezionale, resa ancor più festosa e colorata dalla presenza di diverse scolaresche della provincia, tra cui i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Campo Calabro – San Roberto” con la dirigente Maria Rosa Monterosso, quelli dell’istituto comprensivo “Carducci” di Reggio Calabria e i giovani dell’istituto per geometri “A. Righi” di Reggio Calabria, il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari, ha scoperto la targa che è stata apposta ai lati del campo sportivo, un impianto all’avanguardia e, soprattutto, accessibile a tutti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.