unci banner

:: NEWS

Trasporto ferroviario, i sindacati: cresce il divario nel paese. Difficile muoversi "nel profondo Sud"

Trasporto ferroviario, i sindacati: cresce il divario nel paese. Difficile muoversi "nel profondo Sud"

Come è noto gli italiani a sud di Salerno non dispongono di un servizio di trasporto ferroviario confrontabile con le altre aree del Paese per l’assenza della cosiddetta alta velocità....

Il Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Il Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Un convegno sul “Djembé” Giovedì 18 Luglio , alle ore 20.00, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, nella magnifica cornice della Terrazza. Il Convegno dedicato alla memoria del...

Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Cade domani il cinquantesimo anniversario dall’allunaggio. Il 16 luglio del 1969, infatti, l’Apollo 11 viene lanciato da Cape Kennedy verso la Luna.Il lancio avvenne alle 15:32, ora italiana, con a...

Contro la chiusura dell'Hospice in Piazza Italia pochi ma buoni

Contro la chiusura dell'Hospice in Piazza Italia pochi ma buoni

In piazza Italia questa mattina la raccolta firme ed il sit-in a difesa dell'Hospice "Via delle Stelle" a rischio chiusura. Tante le voci espressione del territorio a dispetto di un...

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

Sarà la Calabria l’ottava regione toccata dal tour della Goletta verde di Legambiente, in viaggio dallo scorso 23 giugno lungo le coste italiane per monitorare la qualità delle acque, denunciare...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAA Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

Pubblicato in POLITICA Domenica, 24 Marzo 2019 18:25

Si è tenuto nella giornata di venerdì 22 marzo il convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ Tra inclusione e criticità" promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate presenze, come Docenti dell'Università Mediterranea, rappresentanti di varie associazioni di categoria di persone con disabilità e diverse persone con disabilità. Durante i lavori sono stati presentati il sito WEB tematico sui problemi socio-sanitari ( https://www.poterealpopolorc.red/gruppo-socio-sanitario ) e l'APP per smartphone - SEGNALA UNA BARRIERA - con la quale sarà possibile segnalare le varie barriere architettoniche e sensoriali presenti in città, inviarne una foto e geolocalizzarle. Questo censimento permetterà di costruire un database e una mappa Google che potrebbe servire alle istituzioni preposte per programmare gli interventi per la messa a norma dei siti segnalati.

È stata un'iniziativa importante sul tema della lotta alla presenza di "barriere" culturali, architettoniche e sensoriali. Il fine non è stato solamente quello di elencare gli ostacoli, i siti più "irraggiungibili", denunciare le varie mancanze, fare scandalismo, ma stimolare un senso di partecipazione e di attivismo, affinché non si rimanga sempre ad aspettare un intervento risolutivo dall'alto ma, dove ce ne siano le condizioni, intervenire direttamente in modo propositivo.

I lavori sono stati aperti alle ore 17.00, con i Saluti istituzionali della Città Metropolitana di Reggio Calabria nella persona del Vicesindaco Riccardo Mauro.

Ad apertura dei lavori, il coordinatore del Convegno Pasquale Speranza ha ricordato vari contributi pervenuti alla presidenza, in particolare quello del Sindaco di Reggio Calabria e della Caritas Diocesana Reggio C. - Bova di plauso all'iniziativa e di incoraggiamento a possibili collaborazioni future sul tema.

Gli interventi sono stati tutti molto qualificati e pertinenti entrando nel merito del tema proposto dal Convegno.

In particolare gli Amministratori pubblici hanno rappresentato lo stato in cui si trovano le misure in capo alle loro competenze e la programmazione dei prossimi interventi che intendono perseguire.

Oltre Pasquale Speranza, che è anche responsabile dello Sportello studenti con disabilità dell'Università Mediterranea, hanno relazionato Antonino Labate dell'Osservatorio sull'inclusione dell'Università Mediterranea, l'Assessora ai Servizi sociali del Comune di Reggio Calabria Lucia Nucera, l'Assessora alle Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Bagnara Calabra Silvana Ruggiero, l'Amministratore Unico della "ATAM S.p.A." Francesco Perrelli e Paola Serranò, responsabile dell'Osservatorio dei Bisogni Socio sanitari di Reggio Calabria.

I contenuti e gli obiettivi del Convegno sono stati ampiamente condivisi dai partecipanti.

Si sono succeduti molti interventi provenienti dal pubblico in cui si è evidenziato come le persone con disabilità hanno diritti in quanto persone e che le pubbliche amministrazioni devono riconoscere e non mortificare le aspettative di chi vive in uno stato di particolare difficoltà.

Si è evidenziato come "la disabilità" non riguardi solo chi, oggi, ha un problema ma che interessi la collettività in quanto tale.

Si è dato risalto alla necessità di non considerare la disabilità come mancanza ma inquadrarla in sistema di relazioni sociali dove le condizioni ambientali favorevoli riescano ad esaltare le risorse presenti in ogni persona.

L'orizzonte a cui tutti hanno guardato con interesse è stato quello di lavorare convintamente per costruire sinergie che possano abbattere gli ancor presenti pregiudizi culturali, retaggio di vecchie concezioni non accettabili in una società civile.

RC 24 marzo 2019

Gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria

Letto 162 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Chiusura Hospice, Potere al Popolo: vogliamo che sia garantita la continuità assistenziale!

    In merito alla paventata imminente chiusura dell'Hospice "Via delle Stelle" di Reggio Calabria, Potere al Popolo! ritiene sia necessario compiere ogni possibile sforzo per garantire il diritto dei cittadini a poter avere riconosciuta la "continuità assistenziale", soprattutto per i pazienti con malattia in fase terminale o post acuzie, e a salvaguardare i livelli occupazionali e le diverse professionalità che i questi anni hanno assicurato servizi fondamentali. Nello scontro che si è aperto tra l'ASP di Reggio Calabria e la Fondazione Via delle Stelle non possono e non devono essere malati e lavoratori a pagarne le conseguenze.

  • Potere al Popolo Reggio Calabria sul dissesto dell'ASP 5 e lo sfascio del diritto alla salute

    Lo stato di sfascio in cui si trova il sistema dei servizi sanitari nell'ambito dell'ASP 5 di Reggio Calabria pare ormai irreversibile e i commissari, nominati dal Governo per le infiltrazioni della 'ndrangheta, hanno proceduto con la richiesta di dissesto finanziario: i debiti pregressi accertati sarebbero superiori a 400 milioni di euro! L'ASP 5 vive in una situazione di cronica disfunzione amministrativa e gestionale, basti ricordare che i bilanci non risultano approvati dal 2013. In questa situazione non è semplice nemmeno avere contezza delle spese fatte e della loro legittimità. Dai riscontri dei commissari, risulterebbero liquidate fatture per ben tre volte a fornitori privati di servizi. E questa non è una novità visto che questo tipo di truffa era già stata denunciata nel 2015, ma a quanto pare nessuno vi aveva posto un freno.

  • Sospensione servizio laboratorio di analisi Asp 5, Potere al Popolo: "gravità eccezionale"

    Potere al popolo! Reggio Calabria non avrebbe mai voluto leggere l'odierno cartello con su scritto "le attività del laboratorio sono sospese per mancanza del tecnico biomedico" nel portone del presidio sanitario di via Willermin! Infatti, il laboratorio di analisi cliniche dell'Asp 5 sito in Via Willermin a Reggio Calabria ha sospeso a tempo indeterminato le proprie attività a far data dalla giornata odierna! La chiusura odierna non è stata come un fulmine a ciel sereno, visto che i Commissari dell'Asp, pochi giorni fa hanno tolto l'unico tecnico di laboratorio in servizio trasferendolo alla struttura di Locri, lasciando così sguarnita la sede di via Willermin.

  • Potere al Popolo: in piazza per una scuola pubblica, laica e solidale

    Si sono svolti in contemporanea in tutta Italia, e anche a Reggio Calabria, presìdi in solidarietà a Rosa Maria Dell'Aria, la professoressa di Palermo colpita da un provvedimento infame, per aver solo fatto il suo lavoro di insegnante.
    Con studenti e docenti abbiamo voluto ribadire che la scuola è un luogo di esercizio del pensiero, della critica e anche del dissenso. La scuola può e deve fornire gli strumenti per emanciparsi dalla repressione e dall'oppressione del potere e dei governi, per essere parti pensanti della società e contribuire alla sua costruzione, indipendentemente dalla propria estrazione sociale: per questo da molto tempo è costantemente sotto attacco, politico ed economico, attraverso miliardi di continui tagli.

  • AgiDuemila a confronto sulla disabilità nel quotidiano

    Momento di confronto a più voci quello organizzato dall’AgiDuemila che ha voluto oggi raccogliere diverse testimonianze dal territorio nell’ambito dell’incontro “La disabilità nella vita quotidiana. Lavoro, viaggi e vita affettiva”. Un momento per raccontare e raccontarsi nelle proprie esperienze di vita e quotidiano, sulle barriere architettoniche ma soprattutto mentali di un territorio che comunque è chiamato a fare tanto nel nome dei diritti e dell’autonomia delle persone con disabilità. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.