unci banner

:: NEWS

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 10, a Palazzo Alvaro, il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni, nel corso di...

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Di seguito si riporta l'intervento del Presidente della Regione, Mario Oliverio, davanti alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per l'Audizione informale nell'ambito dell'esame della proposta di nomina a presidente...

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAA Palazzo San Giorgio arriva il momento del confronto nella maggioranza

A Palazzo San Giorgio arriva il momento del confronto nella maggioranza

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 08 Aprile 2019 20:08

Nessuna secessione ma un chiarimento su voci di corridoio, figlie di una riunione a porte aperte, che come succede sempre in questi casi era già di dominio pubblico poche ore dopo. I tre consiglieri di maggioranza Antonio Ruvolo (PSI), Giovanni Minniti (PD) e Filippo Quartuccio (Leu – assente perché non fisicamente in città) insieme al presidente del consiglio comunale, Demetrio Delfino (Leu) chiariscono con la stampa e davanti agli occhi dello stesso primo cittadino intervenuto per ascoltare l’incontro, quanto vociferato in questi giorni.

Intanto, ribadiscono, nessuno ha intenzione di minare la maggioranza che resta coesa in un momento così difficile per la città (vedi voce dissesto) ma è tra le mille difficoltà del quotidiano su cui Palazzo San Giorgio continua ad arrancare, che serve un momento di seria riflessione.
Il pensiero ovviamente, dicono i corridoi opposti, è quello delle prossime elezioni amministrative. Reggio si ritrova già nelle prime schermaglie pre-elettorali (domani neanche a dirlo il centrodestra ha convocato una conferenza stampa sull’incontro di oggi dal titolo: "Falcomatà ed i suoi: triste storia di un amore finito").
Nessuno nega che anche di questo si sia discusso durante la riunione dei consiglieri. Spesso, dicono, il Comune si ritrova ad essere vittima (vedi debiti pregressi) e carnefice allo stesso tempo, quando complice una comunicazione sui generis, si ritrova contro gli stessi cittadini che hanno voluto questa guida, abbracciandone le scelte.

Se dunque il futuro non sarà più quello dell'attuale amministrazione che i cittadini lo decidano su fatti concreti e promesse non mantenute, ma non sull'onda populista del malcontento generale di questo momento storico capace di ribaltare le verità sui social e viceversa.
Dunque come in ogni comunità che si rispetti, il mancato dialogo interno ed esterno sembra aver finalmente portato i nodi al pettine facendo segnare la febbre al termometro che se trattata da sintomo e non causa potrebbe anche salvare il paziente malato dopo accurata indagine.
Questo l’auspicio dei quattro consiglieri e queste le parole del presidente Delfino in conclusione di conferenza stampa: “Noi siamo pronti a fare la nostra parte per il bene della città con l’auspicio che si possa aprire rapidamente una riflessione capace di accogliere le ragioni della nostra scelta e farle diventare, magari, patrimonio di un rilancio dell’azione politico amministrativa del governo cittadino. Siamo orgogliosi del fatto che per la prima volta nella storia dell’Amministrazione comunale dei consiglieri parlino a voce alta e stimolino la maggioranza non per questioni di “postazioni”, incarichi di prebende personali ma per questioni prettamente amministrazione, politiche e di rilancio”.

(aggiornato 20:51)

Rc 8 aprile 2019

Letto 206 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Sabato e domenica anche a Reggio Calabria la campagna di Protezione Civile “IO NON RISCHIO”

    Si è svolta questa mattina a Palazzo San Giorgio la presentazione di “Io non rischio”, campagna nazionale per le buone pratiche di Protezione Civile che si svolgerà il prossimo 12 e 13 ottobre in tutta Italia. Anche a Reggio Calabria i volontari di Protezione Civile saranno in piazza per promuovere la cultura della prevenzione e della corretta informazione per la sicurezza dei cittadini. Questa mattina, nella sala dei Lampadari del Municipio reggino, la presentazione dell’iniziativa, alla presenza del Consigliere delegato alla Protezione Civile Antonio Ruvolo.

  • Delfino (Articolo Uno) chiede l'istituzione della Commissione Parlamentare d'inchiesta sull'Asp di Reggio Calabria

    Destava sconcerto il muro di silenzio alzato dopo la dichiarazione di default dell'ASP di Reggio Calabria.
    Nessuno tra Deputati, Senatori, etc... ha lanciato un vero grido di indignazione ed una richiesta di chiarimenti, una ricerca dei responsabili di un buco di bilancio di ben quattrocento milioni di euro. Disavanzo che va tutto a danno dei piccoli e medi laboratori, degli studi professionali,delle cooperative e sopratutto a danno dei cittadini calabresi e della loro salute. Salute già poco garantita in passato e a grave rischio da adesso in poi.

  • Plauso di Quartuccio per riconoscimento in Toscana ai ragazzi dell'Orchestra Vitrioli - Principe di Piemonte

    “Orgoglio e gratitudine i sentimenti che, da cittadino e consigliere delegato alla cultura, mi sento di esprimere in merito al successo dei ragazzi del Vitrioli che hanno conseguito il primo premio, in Toscana, al concorso Nazionale di musica”.
    Queste le parole del Delegato Metropolitano Filippo Quartuccio, commentando il recente successo dell’Istituto Comprensivo “Vitrioli – Principe di Piemonte” di Reggio Calabria, primo classificato assoluto, con la sua Orchestra Giovanile, alla XX Rassegna Musicale Nazionale Città di San Vincenzo.

  • Filippo Quartuccio ricorda l'artista Demetrio Aroi

    «Demetrio Aroi: artista musicale, storia della musica popolare reggina, uomo buono ed altruista». Così, Filippo Quartuccio, consigliere metropolitano delegato alla Cultura, ricorda il musicista recentemente scomparso che «ha speso tutta la sua vita – afferma ancora l’esponente politico - in favore della tradizione popolare e folklorica della nostra terra valorizzando e promuovendo quel concetto importante di identità di cui, spesso, sentiamo soltanto parlare».
    «Il mondo della cultura musicale popolare – aggiunge Filippo Quartuccio – perde una grande risorsa, un autentico punto di riferimento per coloro i quali si approcciano ad un genere tanto unico e particolare, espressione profonda ed autentica delle nostre radici e della cultura calabrese».

  • Quartuccio chiede alla Commissione Toponomastica l'intitolazione di un luogo pubblico alla memoria di Teresa Cordopatri

    Reggio Cal. 2 Maggio - La storia della baronessa Cordopatri, eroina calabrese degli Anni Novanta e simbolo della resistenza all'illegalità della società civile, è la testimonianza della parte bella, genuina ed autentica della Calabria che lotta per la libertà, per l'affermazione del principio di legalità e contro l'indifferenza dello Stato, così afferma il consigliere comunale di Reggio Calabria Filippo Quartuccio, all’indomani della visita del giovane amministratore ai familiari reggini. 
    Questa storia - prosegue - è un patrimonio collettivo che, indistintamente dal colore politico, va difeso, ricordato e valorizzato. Questo è il messaggio che Quartuccio da giovane, da cittadino e da rappresentante istituzionale vuole inviare ai reggini e alle giovani generazioni.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.