unci banner

:: NEWS

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Positivo l’incontro di mercoledì scorso in Prefettura, attraverso il quale il Prefetto Massimo Mariani insieme al Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e all’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, hanno...

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

La Reggina rende nota la numerazione ufficiale delle maglie degli atleti della prima squadra per la stagione sportiva 2019/20:

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAA Reggio e Polistena nel ricordo del senatore Girolamo Tripodi

A Reggio e Polistena nel ricordo del senatore Girolamo Tripodi

Pubblicato in POLITICA Domenica, 17 Marzo 2019 09:17

Nella giornata del 14 marzo, ad un anno esatto dalla scomparsa, è stata ricordata, con due distinte manifestazioni svoltesi a Polistena e a Reggio Calabria, la figura del sen. Girolamo Tripodi, protagonista indimenticabile delle lotte e delle battaglie per il riscatto e per il cambiamento della Calabria. Ricordiamo in tal senso le lotte per la terra, l’impegno nel movimento bracciantile, la battaglia per il lavoro, contro la centrale a carbone di gioia Tauro e per lo sviluppo sostenibile, la scelta di schierarsi con decisione e determinazione contro la ‘ndrangheta, e per la legalità, il ruolo in Parlamento fino a diventare questore anziano del Senato, la quarta carica dello Stato, e i suoi oltre 31 anni di Sindaco di Polistena durante i quali con la sua opera Polistena da paese rurale è diventata una città moderna e progredita tra le più avanzate di tutta la regione.

Le manifestazioni che si sono svolte hanno registrato molta partecipazione ed interesse confermando il grande affetto e la stima nei confronti di Girolamo Tripodi da parte di tante compagne e compagni, di tanti amici anche distanti politicamente, di tanti giovani e studenti, ma anche da parte di tanta gente semplice e umile, che con la loro presenza hanno voluto rendergli omaggio.
Parole importanti sono state pronunciate dai relatori nei corso dei due eventi di Polistena e Reggio Calabria accomunati da un unico filo conduttore racchiuso nello slogan “Senza Memoria non c’è Futuro” posto alla base delle manifestazioni.
E’ difficile riassumere in poche righe tutto quello che è stato detto e che abbiamo molto apprezzato. In questa giornata particolare nella quale la tristezza per la perdita si è intrecciata alla consapevolezza che Girolamo Tripodi è sempre presente con noi, proprio perché, al di là di parole retoriche di circostanza, i nostri atti concreti lo fanno vivere nei cuori di tutti quelli che gli hanno voluto bene veramente.
Per questo ci corre l’obbligo di ringraziare sentitamente le personalità che hanno partecipato alle iniziative portando i loro preziosi contributi ad un confronto che si è rivelato ricco di idee e di suggerimenti.
Un sincero grazie, quindi, a Franco Mileto, Dirigente Scolastico dell’ITIS “M.M.Milano” di Polistena, a Piero Gaeta, Vice Capo Servizio “Gazzetta del Sud”, a Filippo Veltri, giornalista, a Mimmo Gangemi, scrittore, a Giuseppe Lavorato, ex Deputato del PCI e Sindaco di Rosarno, a Tania Filippone, a Cinzia Messina, Marcello Villari, giornalista e scrittore, a Giancarlo Costabile, docente UNICAL, a Saverio Mannino, già Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, a Oliviero Diliberto, già Ministro della Giustizia e deputato.
Le loro presenze e i loro interventi hanno illuminato la nostra giornata e hanno contribuito ad onorare e ricordare nel modo migliore Girolamo Tripodi e a riaffermare la necessità di non recidere le radici della nostra storia se vogliamo guardare al futuro con fiducia e con il bagaglio necessario per affrontare anche i tempi difficili che stiamo attraversando.
Infine un ringraziamento a tutti i numerosi partecipanti, agli studenti, ai cittadini, ai compagni e alle compagne che hanno voluto spendere un po’ del loro tempo per unirsi a noi nel ricordo nella memoria di una persona speciale che continua a vivere nella nostra azione quotidiana.
Reggio Calabria, 17.03.2019
LA FONDAZIONE GIROLAMO TRIPODI

Letto 173 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Due persone ferite in un incidente stradale nel territorio di Polistena

    Un incidente stradale è avvenuto questa mattina sulla strada grande comunicazione nel territorio di Polistena, tra un'utilitaria ed un furgone. Sono rimasti feriti due dei tre occupanti dell'auto mentre illesi il conducente e il passeggero del furgone. I primi soccorsi sono stati prestati da un'autovettura di servizio dei Vigili del Fuoco in transito, che ha immediatamente allertato la propria sala operativa provinciale per l'invio sul posto della squadra VF di Polistena. In corso di accertamento le cause dell'incidente da parte della Polstrada.

  • Polistena, sabato sit-in per scongiurare la chiusura di Pediatria e Punto Nascite

    Abbiamo appreso oggi delle dimissioni di un medico del reparto di pediatria dell’ospedale di Polistena. Ciò fa seguito alle dimissioni del primario avvenute poco tempo prima. Se tale notizia fosse confermata, saremmo di fronte al rischio concreto di blocco dei ricoveri e conseguente chiusura del reparto pediatrico. Sul tema della carenza di personale, già qualche giorno fa, avevamo interessato in una lettera aperta i Commissari dell’ASP 5. Ora siamo davvero arrivati ad un punto di non ritorno, poiché se dovesse chiudere il reparto di pediatria si innescherebbe una spirale che potrebbe travolgere a catena altri reparti dell’ospedale già depotenziati nell’organico e nelle funzioni.

  • Polistena senza TAC, Codacons: interruzione di pubblico servizio

    Apprendiamo che il Tomografo Assiale Computerizzato (TAC) nella disponibilità del reparto Radiologia dell'Ospedale di Polistena, già fermo da mesi ed in attesa di essere riparato, continuerà a non essere disponibile, per effettuare esami diagnostici, sicuramente per i prossimi mesi di luglio e agosto.
    Il tutto con gravissime ripercussioni sui cittadini e sui pazienti che vedono, nei fatti, negato il proprio diritto alla salute.
    Per questo motivo il Codacons ha presentato questa mattina un esposto presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, ipotizzando il reato di interruzione di pubblico servizio.

  • Siclari (FI): plauso agli studenti di Polistena, questa è la Calabria migliore

    «Sono orgoglioso e fiero dei giovani talentuosi che continuano a collezionare successi distinguendosi per impegno e costanza. Sono, infatti, due i team calabresi, su 104 finalisti, protagonisti all'evento di premiazioni del percorso di monitoraggio civico sulla spesa di fondi pubblici #ASOC1819».
    Il senatore calabrese Marco Siclari plaude al risultato ottenuto in RestArt dell'ITT "Mario Ciliberto" di Crotone, a cui è stato assegnato il primo premio, e OrgoglioSud ITIS "M.M. Milano" di Polistena, che ha raggiunto il quarto posto della top ten. Entrambi i team dopo due giorni di incontri, approfondimenti e premiazioni a Roma, domani incontreranno le istituzioni europee a Bruxelles.

  • “La magia della chitarra classica” domani 15 maggio l Salone delle Feste di Polistena

    Ultimo appuntamento della stagione concertistica del Liceo Statale “Giuseppe Rechichi”, domani pomeriggio alle 18, al Salone delle Feste del Comune di Polistena. “La magia della chitarra classica” è il titolo suggestivo del concerto a cura del Mº Antonio Barresi, già docente dell’indirizzo con sede a Cinquefrondi. Accompagnamento d’eccezione, per Barresi, con il Mº Alessandro Carere, flauto, e il Mº Claudio Bagnato, chitarra. Il programma è ricco di suggestioni tratte dalla tradizione della letteratura classica, con Albeniz, “Torre Bermeja” e Barrioso, “Una limosna por el amor de Dios”.  Poi ancora la “Ciaccona BWV 1004”, di Johann Sebastian Bach, in duo con Alessandro Carere e il “Cantabile” di Paganini.
    Previsti anche due brani di Astor Piazzolla, “Cafè1930” e“Bordel 1900”. Conclusioni affidate al duo Barresi – Bagnato con “Tango pour Claude”, di Galliano e “ Zyryab” di De Lucia.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.