unci banner

:: Evidenza

Sciolto dal CdM il Consiglio comunale di Platì

Sciolto dal CdM il Consiglio comunale di Platì

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (TUEL),...

Ordine dei Medici, bilanci approvati e decani premiati

Ordine dei Medici, bilanci approvati e decani premiati

Si è svolta, presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri, l’assemblea annuale per l’approvazione del conto consuntivo 2017 e del bilancio preventivo 2018, passati...

Viola, Baldassarre va al Lugano

Viola, Baldassarre va al Lugano

La Viola Reggio Calabria comunica il trasferimento dell’ala/pivot Patrick Baldassarre al Lugano Basket Tigers. La società ha concesso il “nulla osta” al giocatore per disputare...

Uilpa: "Che fine hanno fatto le sedi distaccate dei Vigili del Fuoco di Monasterace e Ricadi?"

Uilpa: "Che fine hanno fatto le sedi distaccate dei Vigili del Fuoco di Monasterace e Ricadi?"

Reggio Calabria. Oblìo o “sindrome del marinaio”? Questo è l’interrogativo che si pone la UILPA dei Vigili del Fuoco Calabrese, sempre attenta alla sicurezza dei...

Il presidente della Conferenza per l'Area dello Stretto Domenico Battaglia sull'aeroporto "Tito Minniti"

Il presidente della Conferenza per l'Area dello Stretto Domenico Battaglia sull'aeroporto "Tito Minniti"

“Rivolgo un invito affinché cessi lo scontro politico-istituzionale e si superino le roventi polemiche di queste settimane. Ciascuno si assuma le proprie responsabilità e collabori...

Il ruolo della donna nella società: la riflessione di Cinzia Nava (Crpo)

Il ruolo della donna nella società: la riflessione di Cinzia Nava (Crpo)

Reggio Calabria. Cinzia Nava, presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità, intervenendo in merito al ruolo della donna nella società e soffermandosi in particolare...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAA Vinitaly 2018 Joe Bastianich loda e apprezza i vini calabresi

A Vinitaly 2018 Joe Bastianich loda e apprezza i vini calabresi

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 16 Aprile 2018 08:08

I vini rossi calabresi sono ormai noti in tutto il mondo e in particolare negli Stati Uniti, ma quello che negli ultimi tempi mi ha piacevolmente stupito sono i bianchi, molto puliti e freschi". Così Joe Bastianich ha lodato i vini calabresi oggi in visita allo stand della Regione Calabria alla 52esima edizione di Vinitaly inaugurata oggi alla Fiera di Verona. Bastianich ha assaggiato un Magliocco Rosso e un Montonico bianco, sottolineando come i vini calabresi siano capaci più di altri di esprimere le caratteristiche del territorio dove vengono prodotte le uve. "Io vivo in Friuli – ha aggiunto il giudice di Masterchef – e quindi sono un bianchista: devo dire che i bianchi calabresi mi hanno davvero impressionato per la loro qualità, hanno grande struttura".

Il noto volto della ristorazione internazionale ha ricordato come quella dei vini calabresi negli Stati Uniti sia una presenza ormai consolidata, almeno nei cinque maggiori stati americani dove il vino italiano è presente (New York, California, Illinois, Minnesota, Winsconsin), così come confermato dall'indagine di Nomisma wine monitor presentata in mattinata all'inaugurazione della manifestazione, dato che gli Usa sono il Paese target di questa edizione della rassegna scaligera. E gli Stati Uniti rappresentano la destinazione extra europea più importante per il vino calabrese con il 30% delle spedizioni totali di questo segmento. L'obiettivo è comunque aumentare la quota di mercato anche penetrando nelle aree interne degli Usa. La Calabria vitivinicola, grazie al supporto della Regione, punta dritto ai consumatori statunitensi, sempre più affascinati da rossi e bianchi del territorio che fu degli Enotri. Oggi lo spazio espositivo della Calabria al padiglione 12 è stato visitato anche dal presidente della Regione Mario Oliverio: «C'è una crescita di attenzione verso il vino calabrese, come testimonia lo spazio espositivo ampliato all'interno di Vinitaly e la crescita del numero di aziende presenti – ha detto Oliverio – segno che c'è una vitalità del settore, anche per l'ingresso di giovani viticoltori e poi c'è un'espansione. Abbiamo già fatto diverse iniziative promozionali a New York e in altri stati americani e continueremo a farne – ha aggiunto Oliverio – perché i nostri imprenditori si stanno impegnando molto per migliorare sempre di più la qualità dei nostri prodotti». Questo il calendario degli appuntamenti di oggi (lunedì 16 aprile) allo stand della Regione Calabria: Alle 11, luoghi, vini suggestivi, dimenticati e recuperati saranno al centro dell'appuntamento su "La Calabria attraverso Mario Soldati" nel suo viaggio del 1975. Rilettura narrata da Matteo Gallello, caporedattore e organizzatore dell'attività didattica di Porthos, che porterà il pubblico in un viaggio romantico alla scoperta di quei saperi enologici e di quella Calabria che l'autore torinese descrisse nella celebre pubblicazione "Vino al Vino". Un itinerario, non didascalico, appassionato, che vedrà anche la partecipazione e la testimonianza diretta dei produttori. Alle 12:30 sarà presentato il progetto ideato da Magna Grecia LifeStyle sulla candidatura a Patrimonio dell'Umanità/Unesco dell'Alberello con palo secco che ha rappresentato una rivoluzione epocale introdotta dagli Enotri ancora prima della nascita della Magna Grecia. L'evento vedrà coinvolti Massimo Tigani Sava, direttore Local Genius e ideatore di Magna Grecia LifeStyle e Salvatore Gaetano, ceo di Magna Grecia LifeStyle. Alle 14:30 il critico enoico e storico dell'arte, Armando Castagno, terrà il seminario "Luce, ombre, verità e phatos nella pittura di Mattia Preti e nell'espressione dei rossi calabresi". L'incontro si articolerà in due indagini parallele: una sul percorso artistico e umano del "cavaliere calabrese" Mattia Preti (1613-1699), tra i più originali interpreti del linguaggio caravaggesco, e l'altra su sei grandi vini rossi di Calabria, degustati con speciale attenzione alla loro capacità di evocazione dei contrasti delle opere del grande autore calabrese. f.d.

Catanzaro 16 aprile 2018

Letto 51 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Oliverio alla Comunità Calabrese in Argentina: i nostri veri ambasciatori nel mondo

    Un vero e proprio bagno di folla, con decine di migliaia di persone, ha accolto il presidente della Regione, Mario Oliverio, alla festa dei calabresi emigrati in Argentina. Il Presidente - emozionato nel vedere le tantissime persone che lo hanno accolto - intervenendo ha detto: "in ogni parte del mondo ci sono emigrati calabresi o di origine calabrese, ma in Argentina e nel sud America, la comunità calabrese è di gran lunga superiore di altre parti del mondo. Il nostro intento è quello di rafforzare e rilanciare il rapporto con tutte le comunità calabresi sparse in terra Argentina ed in tutto il mondo.

  • Buenos Aires, Oliverio incontra le comunità calabresi

    La prima giornata della visita del presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, in Argentina è stata ricca di incontri ed impegni istituzionali ed ha registrato due importanti risultati: l'incontro con oltre 70 presidenti delle associazioni calabresi in Argentina e con i dirigenti della FACA guidati da Julio Croci, un giovane di origine calabrese molto stimato nella nostra comunità e negli ambienti istituzionali argentini e l'impegno e la disponibilità del ministro del Turismo argentino, Gustavo Santos, a valutare un programma di scambi tra la Calabria e l'Argentina, con particolare riferimento ad un progetto sul turismo di ritorno ed ai collegamenti aerei tra l'Argentina e la Calabria.

  • Fico (Bo): riflettori puntati sul Parco Nazionale dell'Aspromonte

    Il Caprino e l'Olio d'Aspromonte, il Pane Jermanu e il Caciocavallo di Ciminà. Sono questi i prodotti identitari della cultura e della tradizione enogastronomica del territorio calabrese che, da lunedì 16 a domenica 22 aprile, rappresenteranno il Parco Nazionale dell'Aspromonte a Fico, la più grande fabbrica contadina agroalimentare d'Europa, inaugurata a Bologna nei mesi scorsi e che già da un pezzo ha superato il milione di visitatori. I "sapori trendy 2018", stavolta, arrivano dal profondo sud della Calabria. Questa settimana, infatti, allo stand della Regione Calabria, si potranno conoscere e degustare i sapori e la storia del territorio ma non solo: risorse, economia, usi e costumi delle diverse comunità (comprese quelle dell'area grecanica) che compongono il Parco Nazionale dell'Aspromonte,

  • Firmato accordo di sviluppo tra Mise e Regione con Hitachi

    Il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Calabria hanno sottoscritto un Accordo di Sviluppo con la società Hitachi Rail Italy per la realizzazione di un programma di sviluppo industriale che prevede investimenti produttivi e un progetto di ricerca e sviluppo che guarda a tutto il territorio nazionale. Il progetto si caratterizza per la sua capacità di attrazione di investimenti esteri, l'impatto occupazionale e la coerenza con le linee guida del Piano Industria 4.0. Hitachi punta, infatti, alla creazione dei treni del futuro, prodotti in fabbriche digitali 4.0, attraverso piattaforme di prodotti innovative per treni suburbani per il mercato europeo, tram e metropolitane per il mercato americano.

  • Oliverio alla manifestazione "Buenos Aires celebra la Calabria"

    Il presidente della Regione Mario Oliverio, raccogliendo l'invito della Federazione delle associazioni calabresi in Argentina (FacA), sarà presente alla 9º edizione della manifestazione “Buenos Aires celebra la Calabria”, l´incontro più importante dei calabresi in Sudamerica che si svolgerà domenica 22 aprile.
    C’è grande attesa in Argentina per questa edizione della kermesse perché dopo 16 anni vedrà la partecipazione di un Presidente della Regione Calabria.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.