unci banner

:: NEWS

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Gente in Aspromonte inaugura la stagione estiva con un bellissimo itinerario, interessante sia dal punto di vista paesaggistico che naturalistico. Si camminerà attorno alla cima che, con i suoi 1956...

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

È conto alla rovescia nel vecchio borgo marinaro di Gallico Marina per la quinta edizione dell’Infiorata del Corpus Domini la prossima domenica 23 giugno 2019. L’evento si lega quest’anno alla...

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Positiva in parte la decisione espressa dai consiglieri di maggioranza sul ripristino di 11 milioni di euro del "Decreto Reggio", per l'acquisto di alloggi popolari. Ma non basta. Alle intenzioni...

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

"La vicenda dei gazebo sul Lungomare si è messa su un binario positivo. Le circostanze delineate a seguito dei molteplici tavoli tecnico-politici tenutisi nelle ultime 48 ore hanno premiato un...

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

La situazione drammatica della sanità reggina esige il maggior coinvolgimento possibile di tutti gli abitanti dell'area metropolitana di Reggio Calabria. Non basta infatti chiedere l'azzeramento del debito dell'Asp 5, per...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAdottato decreto su convenzioni strutture private accreditate

Adottato decreto su convenzioni strutture private accreditate

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 10 Gennaio 2019 19:50

Su proposta del Dipartimento regionale tutela della salute, guidato dal dirigente generale Antonio Belcastro, è stato adottato il primo decreto della nuova struttura commissariale per l'attuazione del Piano di rientro in materia sanitaria. Il decreto riguarda le convenzioni con tutte le strutture private accreditate (case di cura, RSA, laboratori di radiologia e di analisi cliniche). In sostanza con questo atto sono stati revocati i precedenti decreti e prorogati al 28 febbraio 2019 i contratti in essere (con i relativi tetti di spesa) e, di conseguenza, le prestazioni che il sistema sanitario regionale acquista dal Privato.
Ciò permetterà di evitare interruzioni nell’erogazione delle attività e dei servizi sanitari ai cittadini calabresi. pg.

Ufficio stampa

Cz 10 gennaio 2019

Letto 176 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Palazzo di Governo una riunione per affrontare la situazione di crisi delle strutture private accreditate

    Nel pomeriggio odierno, convocata dal Prefetto, si è tenuta presso questa Prefettura una riunione per affrontare la situazione di crisi delle strutture private accreditate .
    All’incontro hanno partecipato i Rappresentanti delle Associazioni di categoria Federlab, Anisap e Assipa e il Direttore generale del Dipartimento Salute della Regione Calabria.
    Le Associazioni datoriali presenti al tavolo hanno avanzato al Direttore generale del Dipartimento Salute le seguenti richieste:

  • Strutture sanitarie convenzionale, Libri (SUL): lettera aperta alle organizzazioni sindacali

    I ritardi dell’ASP nell’erogazione di quanto dovuto alle strutture sanitarie convenzionate stanno diventando pesantissimi e ricadono interamente sulle spalle dei dipendenti che accreditano numerosi stipendi. Si tratta di una situazione di crisi che riguarda la grandissima maggioranza delle strutture accreditate. Per giunta, la concomitanza con le feste natalizie incombenti aggrava la situazione per molti motivi: perché è il mese dell’erogazione della doppia mensilità ed anche perché è più pesante la mancanza di stipendio nel periodo festivo.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.