unci banner

:: NEWS

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Divertitevi, siate attenti e curiosi. Guardate oltre voi stessi per cercare nell’altro qualcuno che vi stimoli, vi arricchisca, vi renda più determinati e vi accompagni in questo percorso con la...

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Alla guida della Regione, grazie all'azione concreta di un nuovo movimento e di una classe dirigente che nulla ha a che fare con i disastri del passato. Per uscire dalla...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 27 Settembre anche a Reggio Calabria avrà luogo una manifestazione in occasione del terzo sciopero globale per il clima, organizzato dal movimento per l'ambiente "Fridays for Future" nato dalla...

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Arriva qualche buona notizia in merito alla Petizone popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro del "Decreto Reggio" per l'acquisto di alloggi popolari. Il presidente del Consiglio comunale,...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAeroporto dello Stretto: lanciata una nuova campagna di marketing territoriale

Aeroporto dello Stretto: lanciata una nuova campagna di marketing territoriale

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 26 Novembre 2018 14:39

di Tatiana Muraca - Novità per quanto riguarda l’Aeroporto dello Stretto, e non solo: in base ad un rapporto di collaborazione avviato tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la SACAL SpA, Società di Gestione degli Aeroporti Calabresi, partirà una campagna di marketing territoriale che coinvolgerà il nostro scalo e quello di Lamezia Terme. A detta del sindaco Giuseppe Falcomatà, oltre agli interventi già espletati, come l’istallazione dei “panettoni” per disciplinare il traffico presso il Tito Minniti, ce ne saranno molti altri che saranno comunicati man mano, “un punto concreto, frutto di un’idea più ampia di collaborazione”. Saranno investiti 240mila euro più IVA l’anno in tre anni, attuando una revisione annuale, e si prevedono campagne di marketing territoriale stagionali, “con l’obiettivo di promuovere l’immagine di Reggio quanto più possibile negli aeroporti regionali e anche sul sito internet di SACAL”.

“Ho preso atto – parole del presidente Cda SACAL, Arturo De Felice – che c’è un forte interesse da parte del Governo nei confronti dell’Aeroporto dello Stretto, e speriamo che portino i fondi per ristrutturarlo completamente, perché ne ha molto bisogno”.
Buone nuove da De Felice: “lo scalo di Reggio è autonomo dal punto di vista finanziario; abbiamo recuperato parecchie attività commerciali che prima erano state chiuse, e stiamo recuperando con i parcheggi. Necessita, però, un’ulteriore collaborazione con Messina, in modo da recuperare l’utenza che si sta rifacendo sullo scalo di Catania”. Oltre ciò, dai due voli quotidiani si è passati a sette, che saranno ancora intensificati con Ryanair: dal 20 dicembre Reggio sarà collegata con Bologna, Torino, Bergamo, Milano Linate e Roma Fiumicino.
“Non so cos’altro dobbiamo portare sul piatto della bilancia – aggiunge Arturo De Felice – tenendo conto che tutto questo dipende anche dall’utenza: se il passeggero compra il biglietto, le compagnie restano. L’Aeroporto di Reggio era fallito: senza l’intervento dalla SACAL non credo che si sarebbero potuti salvare Crotone e Reggio Calabria. Noi abbiamo fatto il nostro dovere in trasparenza e soprattutto con grandi risparmi, non sulla pelle dei lavoratori. Al di là delle polemiche legate al passato – conclude – oggi mettiamo un tassello piccolo, ma comunque spero positivo”.
“Oggi si completa una procedura che è passata all’unanimità in Consiglio Metropolitano – afferma Giuseppe Falcomatà – un contributo di quasi 1 milione di euro che la Città Metropolitana dà alla SACAL per investire nel marketing territoriale. Finalmente si avvia la fase 2, dopo la brutta pagina che ha visto la provincia di Reggio Calabria coinvolta nella vicenda Sogas. Io ricordo – prosegue Giuseppe Falcomatà - che il giorno in cui è nato mio figlio, il 10 ottobre 2016, mi arrivò una telefonata dall’allora presidente di Alitalia, Montezemolo, che mi comunicava che da lì a due mesi Alitalia avrebbe tolto tutti i voli da Reggio Calabria”. Il sindaco Falcomatà ci tiene a specificare che con l’ingresso della Città Metropolitana, nel febbraio 2017, sono state avviate le operazioni che hanno messo in luce la situazione societaria di Sogas, arrivando poi ad oggi, “la prima vera campagna di marketing territoriale”.
RC 26 novembre 2018

Letto 623 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Aeroporto, Bombino (Cultura e Identità): ecco cosa avrebbero dovuto fare Amministrazione comunale e Sacal

    “Che Blu Panorama Airlines avrebbe anticipato la chiusura della rotta Reggio Calabria – Milano Bergamo non è per nulla una sorpresa. La compagnia aerea, infatti, da circa due anni, da quando, cioè, si è insediato il nuovo management, aveva comunicato l’intenzione di diversificare l’offerta dei propri servizi privilegiando la charteristica. Non a caso, la nuova proprietà ha recentemente acquistato 8 aeromobili dislocandoli in Polonia.
    E Reggio Calabria …? Come mai la città più baricentrica e avanzata nello spazio euro-mediterraneo non è stata considerata nel piano di sviluppo di Blu Panorama Airlines? Sapete perché? Semplicemente perché né l’Amministrazione Falcomatà, né tantomeno la SACAL hanno mai negoziato alcunché per la nostra Città.

  • Aeroporto dello Stretto, le riflessioni di Tilde Minasi

    Le recenti notizie riguardanti l’aeroporto, e cioè l’abbandono di Blue Panorama, rappresentano l’ultimo tassello di una tragedia annunciata, mentre Sacal, quasi come fosse uno scherzo, dichiara di essere soddisfatta per l’incremento dei voli di Alitalia. Certamente saranno soddisfatti i reggini, soprattutto coloro che lavorano e che purtroppo devono raggiungere Roma o Milano per problemi di salute a dover scegliere tra un paio di collegamenti a prezzi proibitivi e ad orari particolari o a raggiungere Lamezia che, guarda caso, sotto la stessa gestione vede crescere il proprio volume a livello di offerta e passeggeri.

  • Ripepi (FdI): per lo scalo aeroportuale reggino un futuro sempre più nero

    Mi chiedo come Giuseppe Falcomatà non provi anche un po’ di vergogna a fare certe dichiarazione in difesa dell’aeroporto dello Stretto e della nefanda gestione SACAL dopo che lui stesso l’ha svenduto ai competitor lametini dichiarando che la gestione unica degli scali calabresi sarebbe stata l’unica salvezza del nostro scalo.
    Mi chiedo ancora coma faccia lo stesso Sindaco a meravigliarsi della scorrettezza del nostro competitor, il quale, dopo avere avuto in regalo il cuore della nostra Città, non lo invita alla conferenza stampa di presentazione delle opere che si realizzeranno con il finanziamento di 25 milioni di euro targato centro destra.

  • Confindustria Reggio Calabria interviene sulla questione Aeroporto dello Stretto

    "Investire bene, investire subito sull'aeroporto dello Stretto. Deve essere questo l’imperativo categorico della classe dirigente e politica cittadina e calabrese dopo lo stanziamento di 25 milioni di euro a favore dello scalo, un finanziamento che può dare davvero l’opportunità al 'Tito Minniti' di intraprendere la strada dello sviluppo infrastrutturale e dunque della crescita sul mercato”. E’ quanto dichiara il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio, dopo la conferenza stampa tenuta dal viceministro dell’Economia Laura Castelli, dal deputato reggino Francesco Cannizzaro, dal presidente di Enac Nicola Zaccheo e dal presidente di Sacal Arturo De Felice.

  • Il consigliere regionale Arruzzolo interviene sull'Aeroporto dello Stretto

    "L' Aeroporto dello Stretto si avvia ad una nuova stagione di rilancio e di ammodernamento strutturale" Lo afferma in una dichiarazione il consigliere regionale Giovanni Arruzzolo.
    "Il cospicuo finanziamento del Parlamento- 25 milioni di euro- su cui ha lavorato intensamente l'on.le Francesco Cannizzaro - sottolinea Arruzzolo - è il prodromo di un nuovo percorso che porterà il "Tito Minniti" nel novero degli aeroporti più sicuri d' Italia, superando così molte delle clausole tecniche ostative che hanno di fatto bloccato l' operatività di alcuni vettori nazionali ed internazionali, che hanno contribuito all' affermazione economica di altri aeroporti, come quello di Lamezia Terme.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.