unci banner

:: NEWS

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane...

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Un progetto senza confini: il Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 va ex-aequo a una lirica composta nell’antica lingua “quechua” del popolo andino degli Incas e ad una poesia di...

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

L’Associazione Italia Nostra Sezione di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, Settore Ambiente, Servizio Agricoltura e verde pubblico, porta a compimento l’iniziativa avviata lo scorso mese...

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

Rinnovata sinergia tra l'Associazione Amici del Museo e l'Università della Terza Età che ieri ha incontrato amici e simpatizzanti nella sede di via Willermin per un tuffo tra “Le testimonianze...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAeroporto dello Stretto: le riflessioni di Articolo Uno RC

Aeroporto dello Stretto: le riflessioni di Articolo Uno RC

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 09 Agosto 2019 08:11

Abbiamo letto con attenzione il resoconto della conferenza stampa "organizzata" per i 25 milioni in arrivo per l'aeroporto di Reggio. In merito alle dichiarazioni lette e ascoltate poniamo delle domande e lanciamo delle riflessioni:

1. È gravissimo che il Sindaco metropolitano non sia stato invitato pur essendo parte attiva della vicenda (infatti il Comune e la città Metropolitana hanno contribuito con significative risorse economiche).
2.Puerile l'ironia sul cocktail party del presidente della Sacal, che evidentemente non aveva argomentazioni per giustificare la mancanza di garbo istituzionale nei confronti del primo cittadino.
3. Cosa è stato detto di nuovo rispetto a quello che già si sapeva? Nulla.
4. Il Presidente De Felice (nominato da Oliverio, ricordiamolo) ha dichiarato che potrebbe aspirare a qualcosa di più alto rispetto alla poltrona di Sindaco della città, sminuendo l'importanza di Reggio e dei suoi cittadini.
5. Il Presidente della Sacal ci dicesse cosa ha fatto per potenziare il nostro aeroporto da quando si è insediato?
Non spiega se e come queste somme permetteranno l'arrivo di nuovi vettori.
6. Il Presidente della Sacal sarebbe il caso che decidesse cosa vuol fare da grande : amministrare la Sacal? O fare politica? Nel secondo caso dovrebbe avere l'umiltà e la correttezza di dimettersi dal proprio incarico.
7. Non si è detto se dentro i 25 milioni sono compresi gli oltre 10 milioni recuperati dopo l'interdittiva "Mucciola" oppure no. Nel primo caso quindi parleremo di circa 15 milioni da parte del Governo e non 25; nel secondo caso invece diventerebbero oltre 35 milioni in totale da spendere per potenziare lo scalo reggino.
8.Per potenziamento dello scalo non intendiamo solo quello appreso dalla conferenza ossia: recinzione, nastri trasportatori e ristrutturazioni varie. Noi vogliamo moltiplicati i voli, attrarre compagnie low cost e riduzione delle tariffe esorbitanti fin qui richieste (che favoriscono Lamezia, penalizzando Reggio)
9. Reggio non merita queste sceneggiate che offendono l'intelligenza di ognuno di noi.
10.Dire che lo scalo non si sviluppa per l'assenza di un vigile urbano vuole dire pensare che i reggini abbiano l'anello al naso .
In nessuno scalo aeroportuale del mondo si vedono i vigili urbani a regolare il traffico nel sedime aeroportuale di competenza delle società di gestione. Che si utilizzino parte di queste risorse per dotarci dei sistemi di cui le altre società di gestione si sono dotate senza fare lo scarica barile.
11. Ci appare curioso, infine, che Il cdx sia passato in pochissimo tempo da oppositore a sostenitore della società unica di gestione.
12.L'aeroporto ha bisogno di una gestione illuminata, programmatica e prospettica che coinvolga tutte le istituzioni al di là dei colori politici, ecco perché se è Sacal ad organizzare una conferenza stampa i vertici istituzionali cittadini debbono essere invitati.

Articolo Uno
Reggio Calabria

Rc 9 agosto 2019

Letto 86 volte

Articoli correlati (da tag)

  • CISL, Perrone e Giordano ribadiscono la necessità di politiche strategiche per l’Aeroporto dello Stretto

    Alla luce di alcune considerazioni relative alla ‘questione Aeroporto’, nascono spontanei alcuni quesiti. Come mai la Metrocity non ha favorito incontri con le parti sociali confederali per discutere del rilancio dell’Aeroporto? Ha, per caso, lavorato in sinergia con la Conferenza permanente dell’Area dello stretto, un ente strategico che avrebbe potuto suggerire intuizioni a riguardo? I comitati di quartiere hanno affrontato la questione mettendoci la faccia, e come mai la Metrocity non ha seduto attorno al tavolo tutti i soggetti che avrebbero potuto generare proposte ed istanze dal basso?

  • Aeroporto, le riflessioni di Rosy Perrone e Domenico Giordano (CISL)

    La strutturazione del sistema aeroportuale regionale mortifica lo scalo di Reggio Calabria. E’ incredibilmente paradossale come amministrazione regionale e Città Metropolitana non percepiscano il valore strategico del ‘Tito Minniti’. Strategico… fattivamente e non formalmente!
    Non può e non deve essere considerato esclusivamente un’infrastruttura di servizio ma deve puntare in alto. Rappresenta il nodo cruciale di una vasta area centrale nel Mediterraneo, strategica non solo per il Sud del Paese ma per l’intera parte meridionale dell’Europa, in continuità solo per fare un esempio, con un’altra grande struttura come dovrebbe essere il Porto di Gioia Tauro.

  • Aeroporto, Bombino (Cultura e Identità): ecco cosa avrebbero dovuto fare Amministrazione comunale e Sacal

    “Che Blu Panorama Airlines avrebbe anticipato la chiusura della rotta Reggio Calabria – Milano Bergamo non è per nulla una sorpresa. La compagnia aerea, infatti, da circa due anni, da quando, cioè, si è insediato il nuovo management, aveva comunicato l’intenzione di diversificare l’offerta dei propri servizi privilegiando la charteristica. Non a caso, la nuova proprietà ha recentemente acquistato 8 aeromobili dislocandoli in Polonia.
    E Reggio Calabria …? Come mai la città più baricentrica e avanzata nello spazio euro-mediterraneo non è stata considerata nel piano di sviluppo di Blu Panorama Airlines? Sapete perché? Semplicemente perché né l’Amministrazione Falcomatà, né tantomeno la SACAL hanno mai negoziato alcunché per la nostra Città.

  • Aeroporto dello Stretto, le riflessioni di Tilde Minasi

    Le recenti notizie riguardanti l’aeroporto, e cioè l’abbandono di Blue Panorama, rappresentano l’ultimo tassello di una tragedia annunciata, mentre Sacal, quasi come fosse uno scherzo, dichiara di essere soddisfatta per l’incremento dei voli di Alitalia. Certamente saranno soddisfatti i reggini, soprattutto coloro che lavorano e che purtroppo devono raggiungere Roma o Milano per problemi di salute a dover scegliere tra un paio di collegamenti a prezzi proibitivi e ad orari particolari o a raggiungere Lamezia che, guarda caso, sotto la stessa gestione vede crescere il proprio volume a livello di offerta e passeggeri.

  • Ripepi (FdI): per lo scalo aeroportuale reggino un futuro sempre più nero

    Mi chiedo come Giuseppe Falcomatà non provi anche un po’ di vergogna a fare certe dichiarazione in difesa dell’aeroporto dello Stretto e della nefanda gestione SACAL dopo che lui stesso l’ha svenduto ai competitor lametini dichiarando che la gestione unica degli scali calabresi sarebbe stata l’unica salvezza del nostro scalo.
    Mi chiedo ancora coma faccia lo stesso Sindaco a meravigliarsi della scorrettezza del nostro competitor, il quale, dopo avere avuto in regalo il cuore della nostra Città, non lo invita alla conferenza stampa di presentazione delle opere che si realizzeranno con il finanziamento di 25 milioni di euro targato centro destra.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.