unci banner

:: NEWS

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Sono 3332 le tessere sottoscritte dall’inizio della campagna abbonamenti 2019/20 “Questa vita la dedico a te”. ieri 21 agosto sottoscritti 50 abbonamenti. Terminata prelazione, non sarà più possibile usufruire dello...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAl circolo Stanza 101: "Reggio domani, dal politicante alla politica"

Al circolo Stanza 101: "Reggio domani, dal politicante alla politica"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 16 Marzo 2019 14:29

"Dal politicante al politico", è stato questo l'oggetto del secondo incontro con il mondo del giornalismo promosso da #AmaReggio - Stanza101 per riflettere su come potrebbe essere la Reggio di domani, nel tentativo di bypassare il rischio della mera alternanza e cosi proiettandosi alla promozione di un'alternativa per la guida della città in riva allo stretto. Ospiti del salotto del Cenacolo Culturale Impertinente sono stati Fabrizio Pace, direttore responsabile de "IlMetropolitano.it", e Nicola Martino, "co-direttore editoriale" de IlMeridio.it. Implacabile il giudizio sulle condizioni di intollerabile sofferenza in cui versa la città, a causa di problemi ormai ampiamente conosciuti, dal degrado urbano alla crisi idrica, dall'inefficienza dei servizi essenziali alle criticità del settore terziario."

"I problemi sono sotto gli occhi di tutti – ha ammesso Fabrizio Pace – ma quello che potrebbe essere e dovrebbe essere l'auspicio per il futuro della nuova classe dirigente" è quella programmazione che consiste nel "dare una strategia evolutiva che potrà essere sul turismo, sull'impresa, sull'agricoltura". Gli fa eco Nicola Martino che, criticando incompetenza e arroganza di quella che definisce "una generazione di giovani esponenti politici" che sta amministrando attualmente la città, chiarisce che <<per avere un'idea non basta l'uomo solo al comando, serve cominciare a costruire una classe dirigente autentica e una leadership condivisa" di cui si sente l'assenza, "coinvolgendo persone adeguate".

È seguito un in appassionato confronto con gli altri ospiti che ha permesso di accendere i riflettori su aspetti giudicati decisivi, come il potenziamento delle infrastrutture e il coinvolgimento dei corpi intermedi. Il dibattito si è, quindi, concluso elogiando il ruolo svolto dai cenacoli culturali come Stanza 101 che svolgono la funzione di promuovere il confronto, selezionare gli interessi strategici su cui basare il rilancio e contribuire a ideare percorsi concreti per un futuro credibile.

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

Letto 146 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Edilizia popolare, Stanza 101: "da risorsa a problema"

    L'edilizia popolare è nel caos! segnando l'ennesimo fallimento di un'amministrazione allo sbando. Eppure gli alloggi popolari rappresentano una doppia risorsa per i Comuni: in primis in termini sociali e successivamente anche in termini economici. Certo, se i portoni restano chiusi il potenziale di questa risorsa viene completamente annullato, quando non diventa addirittura una voce di perdita a causa delle onerose manutenzioni di molti manufatti che versano in stato di abbandono. Eppure, esisteva un piano di cessione degli immobili pubblici ritenuto nel 2011 addirittura un modello virtuoso, tant'è che a Reggio numerosissimi beni demaniali furono dismessi generando economia finanziaria di liquidità immediatamente disponibile per l'Ente locale.

  • A Stanza101 incontro "Sanità reggina fra eccellenze e disastri"

    Continuano gli incontri nel salotto di Stanza101 nell'ambito del progetto #AmaReggio in cui, attraverso una serie di dibattiti, si vuole stimolare un confronto ed una riflessione partecipata sul futuro della città. Venerdì 14 alle ore 19.00, presso la sede di Stanza101 sita in via D.Chiesa nr 1 (discesa Istituto De Blasi), si parlerà di "Sanità reggina fra eccellenze e disastri" insieme a Bruno Ferraro, segretario nazionale del sindacato FIALS, e Domenico Quattrone, medico in terapia del dolore presso il Grande Ospedale Metropolitano Riuniti di Reggio Calabria.

  • Stanza101: salviamo almeno gli alberi di via Florio

    Gli anni attraversati dall'attuale amministrazione comunale si caratterizzano certamente per un immobilismo senza precedenti: non ci sono lavori di manutenzione né si vedono cantieri aperti, d'altronde manca una pianificazione strutturale relativa alla realizzazione di opere importanti e non si ha traccia neppure di quel Piano delle Opere Triennale che tanto appassionava le discussioni dei bilanci preventivi in Consiglio comunale.
    In questi ultimi anni son mancati, oltre ai servizi fondamentali, persino i dibattiti in Consiglio comunale, figuriamoci se si ha notizia di nuove pianificazioni per opere pubbliche.

  • Nel salotto di Stanza101 si è parlato di debito e del futuro di Reggio

    L'argomento è stato posto con ironia, "U Signuri mi ndi iuta", ma le questioni affrontate ieri (15 aprile) nel salotto dell'associazione Stanza101 sono state di grande importanza per la comunità reggina. Parlare di debito, di bilancio e di dissesto, infatti, significa affrontare quale futuro dovrà e potrà vivere la città di Reggio Calabria, e le prospettive non sono delle migliori. Protagonisti del dibattito moderato da Antonio Virduci, sono stati Demetrio Arena, già sindaco della città, i consiglieri comunali Lucio Dattola, Emiliano Imbalzano, Massimo Ripepi, e durante il dibattito è intervenuto con una telefonata anche l'on. Francesco Cannizzaro volato a Roma per questioni urgenti.

  • Nel salotto di Stanza101 dibattito sul debito del Comune di Reggio

    Il salotto di “Stanza101” torna ad animarsi e questa volta il dibattito sarà concentrato sul debito del bilancio del Comune di Reggio Calabria e sulla possibilità di dissesto finanziario. L’appuntamento è (lunedì 15 aprile, ndr) alle ore 18.30 presso i locali della sede dell’associazione culturale “Stanza101” e che accoglieranno gli interventi dell’on. Francesco Cannizzaro e di Demetrio Arena, già sindaco di Reggio Calabria. Al dibattito, che sarà moderato dal giornalista Antonio Virduci, interverranno anche i consiglieri comunali Lucio Dattola, Massimo Ripepi e d Emiliano Imbalzano.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.