unci banner

:: Evidenza

Allineati e coperti nella quiete prima della tempesta

Allineati e coperti nella quiete prima della tempesta

Dopo una settimana di “voci di corridoio” la città apprende dalla rete ribattendo una notizia apparsa su Gazzetta del Sud, che all’assessore Angela Marcianò sono...

Caso Marcianò, Minasi: “Inaccettabile che la gravidanza venga strumentalizzata per fini politici"

Caso Marcianò, Minasi: “Inaccettabile che la gravidanza venga strumentalizzata per fini politici"

Sulla vicenda del ritiro della delega di assessore ai lavori pubblici ad Angela Marcianò, riceviamo e pubblichiamo la riflessione di Tilde Minasi, ex consigliere regionale...

Reggina: i tifosi hanno scelto la maglia della squadra. Si ritorna al passato

Reggina: i tifosi hanno scelto la maglia della squadra. Si ritorna al passato

Ritorno al passato. Con 18.533 voti, il popolo amaranto ha scelto la storia e la tradizione: maglia amaranto con colletto e pantaloncini bianchi. Uno stile...

Angela Marcianò saluta e ringrazia la Città di Reggio

Angela Marcianò saluta e ringrazia la Città di Reggio

Angela Marcianò sul suo profilo FB questa mattina scrive alla Città, ai suoi cittadini, per ringraziare quanti hanno sostenuto il suo percorso di impegno e...

Migranti, manifesto per una nuova Accoglienza

Migranti, manifesto per una nuova Accoglienza

Le realtà che hanno dato vita alla ‘Rete Restiamo Umani’ intendono presentare alla città di Reggio Calabria una visione del fenomeno migratorio che possa unire...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAlbero caduto, Ripepi (FdI): Amministrazione sorda e muta

Albero caduto, Ripepi (FdI): Amministrazione sorda e muta

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 14 Luglio 2017 16:46

Cadono gli alberi in via Marina, Tragedia sfiorata per la terza volta, i reggini rischiano la vita mentre passeggiano in via Marina, mentre l’amministrazione Falcomatà rimane sorda e muta. Non ci sta Fratelli d’Italia alla situazione indecorosa in cui sta versando la città. L’ultimo episodio, verificatosi prima dell’alba in Via Marina e che ha visto un grosso ramo schiantarsi sul Gazebo di un noto locale in pieno centro, meta preferita per tantissimi reggini e turisti, pone una precisa riflessione sulle responsabilità che il caso richiede.

Gli attivisti di Fratelli d’Italia, guidati dal consigliere comunale Massimo Ripepi, hanno dato vita ad un sit-in questa mattina presso la gelateria “Sottozero”, per manifestare la propria vicinanza al titolare, la cui attività imprenditoriale è stata bloccata dallo sfortunato episodio proprio nel periodo di alta stagione e con danno economico non indifferente, e per denunciare lo stato di incuria in cui versa il verde pubblico cittadino, disattenzionato da una amministrazione comunale totalmente ignara delle gravi criticità.

“Siamo già al terzo albero venuto giù con danni ingenti  e questa non può che dirsi emergenza! Dove sono finiti AVR e la convenzione con la Facoltà di Agraria della Mediterranea per la tutela del patrimonio arboreo? In questo momento la Via Marina andrebbe transennata e chiusa al pubblico perché c’è il grave rischio che chiunque possa rimanere ferito se l’area non viene messa immediatamente in sicurezza! Anche noi in questo momento stiamo rischiando la vita sotto questi alberi. ” – ha dichiarato Ripepi dopo il sopralluogo- “ Quale sarebbe il piano di questa amministrazione per risolvere il problema? Qui non ci si può sicuramente appigliare alle responsabilità degli amministratori precedenti. Reggio è allo stremo, qualunque criticità diventa un’ autentica emergenza per la popolazione e riduce sempre più il livello di vivibilità: pensiamo alla crisi idrica che in piena estate si è acuita, tra disagi enormi e pazienza all’osso! E’ sempre più palese che l’esecutivo cittadino è inadeguato e naviga a vista, senza progettualità e limitato anche nei più semplici provvedimenti di ordinaria amministrazione. ”

 Il consigliere Ripepi ha annunciato che presenterà via Pec una interrogazione al Sindaco, all’assessore all’Ambiente, al Prefetto e al Questore, per chiarire le responsabilità sull’accaduto e per sapere quali soluzioni verranno attuate. “E’ un problema di pubblica sicurezza e pretendiamo risposte veloci ed efficaci. La popolazione ha diritto di godere dei luoghi cittadini in totale serenità, una passeggiata non può trasformarsi in una puntata alla roulette russa, dove non si sa quale albero possa cedere da un momento all’altro!”.
Uff.Stampa Fratelli d’Italia-AN (RC)

RC 14 luglio 2017

Letto 26 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Manutenzione verde pubblico, interrogazione del consigliere Ripepi

    Interrogazione a risposta scritta al Sindaco Giuseppe Falcomatà e al Presidente del Consiglio comunale Demetrio Delfino sulla “Manutenzione del verde pubblico” da parte del consigliere comunale di Forza Italia, Massimo Ripepi. A seguire il testo integrale dell’Interrogazione (Ai sensi dell’art.45 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio).

  • Al via gli interventi di alleggerimento degli alberi sul lungomare

    Al via i lavori di alleggerimento dei rami sulla via Marina. Ieri l’inizio dei lavori proprio sull’albero da cui si era spezzato un ramo finito sul gazebo della gelateria Sottozero. Anche oggi si lavora sul lungomare, sono infatti diverse le piante che necessitano di un intervento. E se la pioggia ha concesso una tregua all’emergenza, numerosi altri sono i siti che necessitano di manutenzione. Un grosso ramo si è spezzato sabato scorso nei pressi di piazza De Nava vicino il benzinaio. Ma anche la Villa Comunale da tempo non vede interventi in tal senso

  • Potata la magnolia pericolante sul lungomare, in attesa di un intervento generale

    E' stato potato questa mattina l'albero il cui ramo spezzato due giorni fa era crollato sul gazebo della gelateria Sottozero. Indubbiamente non è l'unico albero che meriterebbe attenzione su quello che era considerato "il più bel chilometro d'Italia". Molti infatti i rami che coprono per intero la carreggiata a monte e lato mare della via Marina. In settimana ha annunciato l'assessore Muraca sono previsti altri interventi

  • Alberi sul lungomare, intervento precauzionale dei VVF davanti il Miramare

    I Vigili del Fuoco sono intervenuti questa sera sul Lungomare, in via precauzionale per un altro albero pericolante. Un grosso ramo è stato tagliato, nelle immediate vicinanze del Miramare. Domani intanto deviazioni al traffico per la potatura straordinaria degli alberi della via Marina. Poi si dovrà pensare alla Villa comunale e gli alberi delle strade cittadine. Questa mattina un grosso ramo si è spezzato vicino piazza De Nava

  • Questa domenica deviazioni al traffico per la potatura sul lungomare

    Mediante una nota l’assessorato all’ambiente diretto da Giovanni Muraca  rende noto quanto segue: Verificata l’esigenza di scongiurare ulteriori crolli arborei e al fine di garantire senza indugio  condizioni di sicurezza e incolumità per i cittadini, nonchè  proteggere lo stato di conservazione delle piante interessate dagli interventi, si dispone da domenica  16 luglio 2017, l’avvio delle attività deliberate di sfoltimento e/o potatura per gli alberi che sono posti sul  Lungomare Falcomatà.

logo cp bucato

Copyright © 2016 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.
Comitato di redazione
Gianluca Del Gaiso, Valentina Raffa