unci banner

:: Evidenza

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica 17 dicembre porte aperte presso il centro raccolta sangue dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”. Si tratta della terza e ultima...

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato ha eseguito l’arresto in flagranza di reato di uno stalker. Nel dettaglio, personale della Polizia di Stato...

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Oggi, il questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi ha incontrato nei propri uffici Giada Geraci che ogni venerdì e per l’intera durata del...

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Questa mattina, nell’Ufficio Patrimonio del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria, si è giunti alla firma del contratto di concessione dei terreni del Presidio...

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Solito clima di festa e grande giornata di competizione per il collaudato Trofeo Furfaro. Nove società per 300 atleti che si sfidano in vasca per...

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

I Presidenti degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri delle 5 Province Calabresi esprimono il loro sdegno per le inaccettabili e farneticanti tesi espresse...

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

Accogliere le altre culture è importante ma, ancor più importante, è non perdere la propria. Sulla base di questo principio l’assessorato al Welfare e Minoranze...

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Le attività del settore Educazione al Patrimonio per l’anno 2017/2018 tra studio e ricerca-azione Con la stagione autunnale riprendono alla grande le attività del settore...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAlessandro Nicolò su ritardi Agenzia di Gioia Tauro

Alessandro Nicolò su ritardi Agenzia di Gioia Tauro

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 12 Ottobre 2017 16:14

“La denuncia di autorevoli sigle sindacali sui ritardi dell’Agenzia per il ricollocamento dei quasi quattrocento lavoratori portuali in esubero, testimonia quanto sia grave l’incertezza sul futuro di Gioia Tauro e non strumentali e demagogiche le nostre preoccupazioni esternate in merito”. Lo afferma in una nota il capogruppo di Forza Italia Alessandro Nicolò.

“A scanso di equivoci e per evitare, come al solito, di essere accusati dalla maggioranza di centrosinistra di fare polemiche ‘politiche’– sottolinea Alessandro Nicolò – il problema del finanziamento dell’Agenzia è uno dei nodi a tutt’oggi non ancora risolto, causa fondamentale per gestire l’accordo a suo tempo siglato con Mct, con il quale, appunto, si era dato corso ad una profonda ristrutturazione dell’utilizzo del personale in servizio al porto. La Regione viene criticata oltre che da esponenti politici anche da organizzazioni sindacali per le tante inadempienze accumulate in questa legislatura rispetto a una azione di governo discutibile, sia nel metodo che nel merito, per quello che riguarda l'auspicata progettualità, della quale non si vede traccia, e per la tutela dei diritti negati dei quali si ha riscontro negli incomprensibili ritardi che si stanno nel tempo accumulando e che infondono malumori e preoccupazioni anche in quei quattrocento portuali e nelle loro famiglie, trovatisi all’improvviso senza lavoro e senza reddito.

Pertanto, Regione e Governo in merito alla questione dei portuali devono agire con assoluta urgenza e, di pari passo, accelerare i tempi di azione rispetto all’attuazione della Zes, imperdibile opportunità di crescita per il distretto logistico-industriale dell'area di Gioia Tauro e per l'intera Calabria, sulla scia di esperienze virtuose come il modello polacco. Nell'ambito di una realtà collegata alla rete transeuropea, gli incentivi fiscali, doganali, finanziari e di semplificazione amministrativa contemplati nella zona economica speciale, avranno l'effetto di attrarre nuovi insediamenti produttivi con il contestuale rafforzamento delle imprese già operanti in loco, facendo fuoriuscire da una spirale economica negativa territori storicamente depressi come la Calabria nel segno della crescita e dell'occupazione. Grazie infatti ai nuovi investimenti discendenti dalla Zes (la dotazione per i prossimi 3 anni ammonta a 200 milioni di euro), si potrebbero creare così anche le condizioni per ricollocare le maestranze che a tutt'oggi sono preoccupate per la loro stabilità lavorativa”.

fd                                                                           L’Ufficio Stampa

Rc 12 ottobre 2017

Letto 36 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il capogruppo di Forza Italia Nicolò su Sanità e rapporto Governo-Regione

    “L’annuncio del ministro della Salute Lorenzin di conferma del commissariamento della sanità calabrese sancisce, al pari del pronunciamento del ministro dell’Economia Carlo Calenda, lo sfilacciamento del centrosinistra nella nostra regione e la mancanza evidente di un raccordo politico con il Governo centrale.  Ormai è una partita, quella del centrosinistra, laddove giocano tutti contro tutti, scaricandosi a vicenda responsabilità gravi rispetto ad un disimpegno politico-istituzionale che li caratterizza in un comune denominatore ai danni della Calabria, ritenuta a quanto pare lo zerbino del Paese. Da tempo siamo dinanzi ad un vero teatrino della politica, a danno della nostra Regione che nella propaganda elettorale doveva essere prediletta e invece poi venne ripudiata.”

  • Il capogruppo di Forza Italia su giudizio Corte dei conti su partecipate regionali

    “La trasparenza degli atti, sventolata quotidianamente dal presidente Oliverio e dal centrosinistra, si infrange con ostinata continuità ad ogni passaggio dei controlli della magistratura contabile”. Lo afferma in una dichiarazione il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia in Consiglio regionale, Alessandro Nicolò. “L’ultima occasione viene notificata dalla Corte dei Conti con il giudizio negativo  sul funzionamento e la gestione delle così dette ‘partecipate’, enti (sistema aeroportuale, trasporti regionali etc.)  e società finanziarie, dove la Regione ha un posto di rilievo nei consigli di amministrazione e nella composizione azionaria. 

  • Consiglio regionale: Romeo (Pd) attacca Santelli (FI): l'intervento del capogruppo Nicolò

    “Il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo, insorge in modo irriguardoso contro la coordinatrice regionale di Forza Italia e parlamentare, Iole Santelli, che ha descritto l’irresponsabile comportamento istituzionale tenuto in questa legislatura.  Solo  nell’ultima seduta di Consiglio, si è impedito, grazie all’equilibrio emerso da alcuni comparti della maggioranza

  • Nicolò: "Con la chiusura notturna di radiologia chiude anche l'ospedale di Locri"

    “E’ stato inferto l’ultimo colpo di piccone, che rischia di essere fatale, per la demolizione dell'ospedale di Locri, unico punto di riferimento sanitario importante per un vasto bacino d’utenza dell'area jonica reggina”. Commenta così, il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Alessandro Nicolò, quella che definisce “la decisione deleteria e rovinosa di sopprimere nelle ore notturne il servizio di radiologia del nosocomio di Locri”.
    Nicolò è intenzionato a farlo diventare un “caso”:

  • Consiglio: Nicolò, Orsomarso e Cannizzaro: “Esprimono soddisfazione per l’elezione di Tallini"

    I capigruppo Alessandro Nicolò (Forza Italia), Fausto Orsomarso (Misto) e Francesco Cannizzaro (Cdl) “esprimono soddisfazione per l’elezione del consigliere Mimmo Tallini nella carica di segretario-questore del Consiglio regionale”. “Dopo i precedenti che hanno visto ingiustamente la mancata elezione di Wanda Ferro a vicepresidente dell’Assise calabrese, oggi viene riconosciuto il principio di democrazia e la garanzia della

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.