unci banner

:: NEWS

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 di EcoJazz

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 di EcoJazz

Presso la pinacoteca civica di Reggio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, della ventottesima edizione di Ecojazz, una delle kermesse musicali più longeve ed importanti, che riguardano il...

Torna l'appuntamento con la "Notte al Vecchio Borgo" di Rizziconi

Torna l'appuntamento con la "Notte al Vecchio Borgo" di Rizziconi

Un mix di arte, cultura, l’immancabile solidarietà e il rispetto per l’ambiente sono gli ingredienti del successo ormai consolidato della “Notte al Vecchio Borgo” di Rizziconi, giunto quest’anno alla sua...

Un centinaio di piante di canapa indiana trovate nelle campagne di Cittanova

Un centinaio di piante di canapa indiana trovate nelle campagne di Cittanova

Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della Compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di...

Tappa di successo a Lazzaro per la rassegna Calabria Judaica

Tappa di successo a Lazzaro per la rassegna Calabria Judaica

Ha fatto tappa a Lazzaro nel comune di Motta San Giovanni la rassegna Calabria Judaica promossa dalla Cooperativa Satyroi di Bova Marina. Protagonista l’Antiquarium Leucopetra aperto grazie anche alla collaborazione...

Successo a Bocale per la giornata ecologica promossa da Pro Loco e Legambiente

Successo a Bocale per la giornata ecologica promossa da Pro Loco e Legambiente

Una giornata all’insegna della sensibilizzazione rispetto ai tempi del rispetto dell’ambiente. È stato questo il leit motiv dell’iniziativa tenutasi qualche giorno addietro presso il litorale di Bocale, promossa ed organizzata...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAAmbito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

Ambito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

Pubblicato in POLITICA Sabato, 15 Giugno 2019 15:07

«Amarezza, mista a rabbia e sconforto per l’atteggiamento di molti Comuni facenti parte dell‘Ambito Sociale n.14 di Villa San Giovanni che hanno disertato ben due convocazioni, prima e seconda rispettivamente del 10.06.2019 e dell’11.06.2019, per l’approvazione del Pal (Piano di attuazione locale), importante documento di Programmazione locale di contrasto alla povertà, e per determinare i criteri per l’utilizzo appunto del Fondo Povertà per il rafforzamento del Servizio Sociale Professionale secondo le linee guida per l’impiego della “quota Servizi del Fondo Povertà” – annualità 2018».

L’assessore comunale di Bagnara Calabra con delega alle politiche sociali e welfare Silvana Ruggiero non si arrende a un modus operandi disinteressato che non le appartiene e vanifica gli sforzi di chi, invece, vuole sfruttare ogni strumento a disposizione per dare risposte a chi versa in condizioni di bisogno.
«Sia nella prima che nella seconda convocazione sono stati presenti, oltre il Comune di Villa San Giovanni, i Comuni di Bagnara Calabra e Campo Calabro, il Distretto Sanitario ed il Terzo Settore, quindi sono mancati all’appello ben 11 Comuni che evidentemente non hanno ritenuto importante deliberare delle misure che andranno a potenziare gli strumenti professionali ed informatici per meglio analizzare, programmare e quindi attuare quelle politiche di contrasto alla povertà in favore di quei nuclei familiari beneficiari del REI e di altri fondi regionali (FAN, Dopo di Noi, Pac). Le risorse impegnate ammontano complessivamente a 300.000,00 euro di cui la Regione Calabria aveva già diffidato l’Ambito all’utilizzo degli stessi. Non può cadere nel vuoto e nella superficialità quello che è accaduto e se è vero come è vero che il silenzio è complicità, io do voce e rivendico questa, a mio avviso, grande mancanza di sensibilità ed interesse di primi cittadini che devono e dovranno dare conto non solo ai loro cittadini del loro operato ma ad un bacino di oltre 46.000 abitanti residenti nell’Ambito! Se si pensa che i cittadini cadano nella trappola dell’effetto efficienza amministrativa solo quando si “portano” risorse economiche che magari sono più visibili, ci si sbaglia di grosso, perché anche gli interventi propedeutici alla programmazione e successivamente all’ attuazione di interventi efficaci ed efficienti per contrastare la povertà, sono responsabilità di ogni amministratore. Chi si trova in condizioni di bisogno economico-sociale o di fragilità saprà fare i giusti distinguo, così come i distinguo li farà la Regione Calabria nel momento in cui non verranno spesi i fondi non per incapacità dei facenti parte dell’Ambito ma per menefreghismo di alcuni Comuni che pensano magari che il caldo o l’estate siano deterrenti ai bisogni! E no! I bisogni non vanno in vacanza! Auspico che ci sia una inversione di rotta dei Comuni facenti parte dell’Ambito di Villa San Giovanni, affinchè si lavori in rete così come vuole la ratio di un Ambito e non si sia presenti in sede decisionale solo quando c’è spartizione dei pani e dei pesci, perché le fasce in povertà ma anche tutte quelle fasce in fragilità sociale non aspettano miracoli ma diritti».
Come premesso è carico di rabbia lo sfogo dell’assessore Ruggiero che, come sua consuetudine, non le manda a dire a chi, pur ricoprendo di massima responsabilità nei confronti dei cittadini, decide scientemente di trascurare proprio chi ha più bisogno.

Letto 129 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Bagnara, Ruggiero: "L’inclusione passa dal lavoro. Il comune si dota di sei tirocinanti con disabilità"

    La battaglia per garantire l’inclusione in tutti gli ambiti che da sempre Silvana Ruggiero porta avanti, oggi anche da amministratrice, arriva a una svolta che regala a Bagnara un primato eccezionale. Infatti, il Comune si doterà di sei tirocinanti disabili grazie all’approvazione della convenzione per l’attivazione di tirocini formativi approvati nell’ambito del bando regionale “Dote lavoro inclusione attiva”. La convenzione è stata firmata oggi a Palazzo San Nicola dal sindaco Gregorio Frosina e dei rappresentanti legali delle due realtà promotrici, per la Synapsis Anna Rita Arcudi e per Cifap Francesco Labate alla dell’assessore Ruggiero che si è fatta promotrice affinchè il Comune ospitasse sei tirocinanti disabili iscritti nelle liste speciali dell’ufficio dell’impiego.

  • Bagnara, Ruggiero: «Un bene confiscato diventerà un centro antiviolenza. In arrivo un milione di euro»

    La tenacia, la forza di volontà e il duro lavoro dell'assessore Silvana Ruggiero hanno portato il Comune di Bagnara ad ottenere un risultato eccezionale per portata e unicità. Infatti, su input dell'assessore Ruggiero l'amministrazione guidata dal sindaco Gregorio Frosina ha partecipato al Pon Legalità 2014/2020 del Ministero dell'Interno posizionandosi al quinto posto di una graduatoria che ha visto accolti solo 12 progetti in tutta la Calabria. Grazie a questo progetto, diligentemente e sapientemente portato avanti in questi mesi, a Bagnara saranno destinati 1 milione di euro per trasformare un bene confiscato in un centro per donne vittime di violenza.

  • Assistenti educativi a Bagnara, Ruggiero: il garante vigili sui diritti ma garantisca la verità

    La figura dell’educatore scolastico è fondamentale e riconoscendo l’importanza di questo ruolo, l’amministrazione comunale di Bagnara nella figura dell’assessore Silvana Ruggiero ha fin da subito lavorato affinché fosse garantita la giusta assistenza ai bambini disabili. Nonostante l’impegno profuso, però, la delicata situazione del bilancio è una macchina burocratica ancora troppo farraginosa hanno creato dei ritardi e la conseguente necessità di intervenire tramite l’affidamento diretto. Lunedì il servizio verrà garantito ma l’assessore Ruggiero da sempre molto sensibile a tutto il mondo della disabilità ha inteso mettere le cose in chiaro spegnendo focolai di polemiche sorte in seno a questo ritardo.

  • Bagnara nella rete dei comuni del cuore di Telethon

    L’amministrazione, su input dell’assessore al welfare Silvana Ruggiero, ha ottenuto un importante riconoscimento, infatti, Telethon ha inserito il comune di Bagnara nella rete dei “comuni del cuore”. Grazie a questo, ogni iniziativa portata avanti da Telethon vedrà Bagnara protagonista già da sabato 15 e domenica 16 in Piazza Matteotti. In questo grande progetto di umanità e solidarietà s’inserisce la prima iniziativa prevista “A Natale rispondi #presente con il cuore”. Iniziative a costo zero per l’ente, infatti, Telethon richiede solo spazi adeguati per gli stand dove con l’acquisto di un cuore di cioccolato sarà possibile sostenere la ricerca.

  • Bagnara, iniziativa della Commissione Pari Opportunità per la Giornata contro la violenza sulle donne

    La Commissione Pari Opportunità del Comune di Bagnara Calabra ricorda la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre con un Concorso per le scuole superiori e con un convegno. Il Concorso dal titolo “La donna, da vittima della storia a protagonista della vita” è stato rivolto ai discenti dell’Istituto “E. Fermi” e, che come espresso con entusiasmo da parte della Presidente della CPO Claudia Roldi, ha visto la partecipazione proficua degli studenti che hanno prodotto dei cortometraggi dove loro stessi ne sono stati i protagonisti. La premiazione dei vincitori avverrà durante il convegno “Posto occupato” che si terrà presso la Sala Consiliare il 24 novembre p.v. e sarà trasmesso anche in diretta streaming dal sito del Comune.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.