unci banner

:: Evidenza

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Reggio Calabria. Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabraed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche. Nella...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria. Demetrio Arena, ex sindaco della città, è stato assolto con formula piena dai reati di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico dal collegio del Tribunale penale di Reggio Calabria. La vicenda giudiziaria...

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata, presso il salone del Dlf di via Caprera, la collettiva di foto: “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“. La mostra si prefigge di mostrare le tante facce della nostra regione, tramite l'occhio di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICABandi Periferie il grido di allarme delle Amministrazioni Locali

Bandi Periferie il grido di allarme delle Amministrazioni Locali

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 10 Agosto 2018 12:21

“Ci troviamo di fronte ad un governo che voleva essere del cambiamento ma che è finito col cambiare le carte in tavola. Un governo che se da un lato si prevede lo sblocco degli investimenti per gli enti virtuosi, dall’altra congela fino al 2020 i finanziamenti per 96 tra città e aree metropolitane per trasferirli ad un’altra cassa.” A dirlo è il delegato al Bilancio e ai Rapporto con gli Enti Locali della città Metropolitana Antonino Castorina durante il suo intervento alla conferenza stampa che si è svolta a Palazzo Alvaro, sede della città Metropolitana e con oggetto il grido di allarme delle Amministrazioni Locali riguardo il blocco dei fondi destinati al Bando Periferie.

“Ci eravamo visti assegnati come Comune di Reggio 18 milioni per il recupero del centro di Podargoni, che sarebbe dovuto diventerà un punto di collegamento tra la montagna e il mare, oltre che un centro attrattivo turistico innovativo come l’albergo diffuso.” – ha proseguito Castorina - “Come città Metropolitana avevamo visti approvati tutti i progetti presentati per 40 milioni di euro. Penso ai progetti per l’area della Locride dove si parla di 17 progetti approvati per un finanziamento complessivo che si avvicina ai 22 milioni di euro. I Comuni di Africo, Agnana, Bianco, Camini, Canolo, Caraffa del Bianco, Casignana, Caulonia, Gerace, Grotteria, Locri, Mammola, Roccella Jonica, Sant’Agata del Bianco, Siderno, Stignano e Stilo hanno visto approvati i progetti e soddisfatte le proprie richieste con interventi diversificati che vanno dalla riqualificazione degli impianti sportivi e del decoro urbano alla mobilità e viabilità, dall’aggregazione sociale all’edilizia. Che ne sarà di questi progetti? Per quanto resteranno fermi al palo grazie a questa decisione insensata del Governo Lega e 5 stelle?”
Alla conferenza stampa erano presenti anche il Presidente del Consiglio Comunale di Palmi e membro della Scuola per giovani amministratori forsAM di ANCI Salvatore Celi, Lucrezia Leonti Consigliere Comunale di San Procopio e componente del Coordinamento ANCI Giovani della Città Metropolitana di Reggio Calabria, la Vice Presidente del Consiglio Comunale di Calanna e componente del Coordinamento Regionale di ANCI Giovani Katia Tripodo ed il Consigliere Comunale di Stilo Andrea Calabrese che hanno sottolineato l’importanza per le loro comunità dei fondi derivanti dal Bando Periferie con i quali si sarebbe potuto agire sul recupero di numerose zone disagiate assicurando la cosa più importante, la coesione sociale.
“Un governo che blocca un fondo da 2,7 miliardi di euro per crearne un altro di solo 1 miliardo fruibili dagli enti virtuosi, ovvero quello che a fine anno registrano un avanzo di amministrazione è una follia” – ha proseguito Castorina- “perché gli avanzi di amministrazione degli Enti Locali sono pochissimi e insufficienti a bandire progetti di recupero per aree disagiate”.
“Il bando periferie rappresenta uno strumento di dinamicità per le nostre città.” – ha concluso il delegato Metropolitano al Bilancio e agli Enti Locali - “La nostra reazione come amministratori locali sulla questione non è un mero esercizio di stile nè un atto dissociativo. È piuttosto la manifestazione di una preoccupazione seria per un provvedimento che costituisce per le città con periferie disagiate, disfunzionali o non sviluppate, uno strumento di coesione sociale, obbiettivo realizzabile attraverso quei fondi. La possibilità dello sviluppo virtuoso delle periferie e della loro integrazione, passa dai fondi di quel provvedimento.”

Rc 10 agosto 2018

Letto 242 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Palazzo Alvaro la presentazione del Master “Information Communication Technology (ICT)

    Reggio Calabria. Si terrà giovedì 14 marzo alle ore 11 presso la Sala Biblioteca di Palazzo Corrado Alvaro, sede della Città Metropolitana di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione del Master in "Information Communication Technology" (ICT) di I e II Livello. Quest'ultimo è promosso dall'Università per Stranieri “Dante Alighieri” e dalla Città Metropolitana

  • Meeting annuale “Now Mayors’ Network": la nota del delegato Castorina

    Reggio Calabria. Coesione sociale, diversità e partecipazione sono state al centro del meeting annuale “Now Mayors’ Network, che ha visto la partecipazione di sindaci e delegati di diversi paesi e città metropolitane del pianeta. Una occasione nella quale si sono potute mettere a confronto le best practice che sono state avviate in tutto il mondo e nella quale abbiamo potuto

  • PD, Castorina su mozione Giachetti-Ascani

    Quella che ci apprestiamo ad affrontare sarà la settimana decisiva per la scelta del prossimo segretario del Partito Democratico, una scelta che chiarirà in modo netto ed evidente quale sarà il futuro del PD. Siamo di fronte a un bivio, tra la restaurazione di vecchie logiche e la ricostruzione dalla base del partito. Noi della mozione GIachetti-Ascani vogliamo ricostruire su nuove basi il partito e per farlo ci rivolgiamo ai delusi dal Partito Democratico, agli illusi dal Partito Democratico e a tutti quei cittadini e militanti che non credono in questo PD, ma che invece vogliono un soggetto politico che sia aggregatore di idee e diversità e non fratricida.

  • Castorina su Corsi di Alta Formazione Università per Stranieri

    “Aprire scenari virtuosi dove si premia l’eccellenza e si riesce a coniugare l’alta formazione dei nostri giovani. Con questo obbiettivo abbiamo inteso intraprendere un percorso comune con l’Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria provando a mettere in pratica una serie di buone pratiche che consentiranno ai giovani studenti della Città Metropolitana di poter mettere alla prova la loro formazione, incrementarla, e inoltre di mettersi alla prova all’interno della macchina organizzativa di enti pubblici come appunto la MetroCity”.

  • Castorina coordinatore mozione Giachetti-Ascani in Calabria

    Il momento delle convenzioni ha sancito l’apertura ufficiale alla corsa per le primarie del Partito Democratico. Un percorso che dovrà necessariamente essere frutto di un confronto interno tra le diverse anime democratiche fondamentale per mettere i paletti dai quali ripartire in vista della difficile e importante sfida delle elezioni Europee. In Calabria dobbiamo rimettere in moto la macchina organizzativa, i circoli, le sezioni. Dobbiamo rimettere al centro della nostra azione le iscritte e gli iscritti che vogliono staccarsi dal torpore che sembra attanagliare il Partito.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.