unci banner

:: NEWS

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Al Chiostro di San Giorgio al Corso ha risuonato la poesia magica di Eliot in una produzione dell’Associazione Anassilaos nell’ambito delle manifestazioni estive. Daniela Scuncia (che ne ha anche curato...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Sabato 24 agosto giunge alla conclusione la XXXIX Edizione del Roccella Jazz Festival, sempre diretto da Vincenzo Staiano, quest'anno caratterizzato dal tema Oriente, come recita il titolo “Erhuasian Summit –...

Evento improprio al Castello Aragonese: la diffida del Dirigente del Settore Cultura del Comune

Evento improprio al Castello Aragonese: la diffida del Dirigente del Settore Cultura del Comune

In merito alle immagini diffuse sui social network e riprese su alcuni organi di stampa locale, il Dirigente del Settore Cultura del Comune di Reggio Calabria Umberto Giordano comunica che...

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Ricordi emozionanti, riflessioni e ottimistiche proiezioni future al “Premio Sant’Ilario 2019”, il riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale per raccontare il territorio attraverso i suoi protagonisti. Così dalla piccola cittadina jonica l’onda...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICABandiere Blu, Rizzo: "Orgogliosa del lavoro svolto nel rispetto dell'ambiente"

Bandiere Blu, Rizzo: "Orgogliosa del lavoro svolto nel rispetto dell'ambiente"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 04 Maggio 2019 19:04

L’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo esprime grande soddisfazione per le ulteriori 2 Bandiere blu conquistate quest'anno dalla Calabria. “Il fatto che l’ambito riconoscimento – ha dichiarato l’assessore Rizzo - sia stato confermato per i 9 comuni calabresi che l’avevano conseguito l’anno scorso e che ad essi se ne siano aggiunti altri 2 mi rende orgogliosa dell’encomiabile impegno profuso dai sindaci e mi conferma che il lavoro svolto in questi anni dal mio assessorato ha conseguito dei frutti preziosi.
Ora sono quindi ben 11 i Comuni calabresi riconosciuti dalla Fee (Fondation for Environmental Education) per il mare pulito e la qualità dei servizi offerti, nel rispetto dell’ambiente e del turismo sostenibile.

In stretta collaborazione con i Comuni – ha proseguito l’esponente della Giunta Oliverio - stiamo infatti lavorando per la valorizzazione delle risorse ambientali della nostra bella regione e per la salute del mare che è un bene prioritario da tutelare e conservare.
Il percorso virtuoso che si è intrapreso, in termini di incremento della raccolta differenziata a livello regionale, miglioramento della funzionalità dei depuratori, valorizzazione della aree naturali, pulizia delle spiagge e valorizzazione delle coste, deve essere un’esortazione per tutti i comuni a migliorare e promuovere la cultura ambientale, nella consapevolezza che sono i piccoli passi verso risultati concreti che nel tempo determinano i grandi cambiamenti.
Il riconoscimento dell’ambita Bandiera Blu – ha affermato ancora l’assessore regionale all'ambiente - è anche un segno evidente che turismo e sostenibilità possono andare di pari passo e coniugarsi. La Calabria merita finalmente che si consolidi la cultura della tutela, valorizzazione e promozione del suo inestimabile patrimonio ambientale.
Un plauso dunque ai sindaci Paolo Montali di Villapiana e Barbara Mele di San Nicola Arcella che hanno conquistato per la prima volta la Bandiera blu e grazie ai quali anche quest’anno abbiamo potuto migliorare la posizione della Calabria nel panorama nazionale.
La Bandiera blu continua a sventolare a Tortora, Praja a Mare, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Cirò Marina, Melissa, Soverato, Sellia Marina e Roccella Jonica. Anche ai sindaci di questi comuni va il mio ringraziamento personale.
La certificazione che il nostro mare ha soddisfatto gli stringenti requisiti stabiliti dalla norma – ha evidenziato infine l’assessore Rizzo - mi sprona ad un impegno ancora più fattivo per continuare a lavorare a servizio dei calabresi, con crescente passione ed amore per la mia terra”.
L’ambito riconoscimento è stato conferito anche al porto delle Grazie di Roccella Ionica e alla darsena del porto di Cetraro. pg

ufficio stampa

Cz 4 maggio 2019

Letto 249 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Roccella Jonica mantiene anche quest’anno la doppia “Bandiera Blu” della Fee

    Anche per il 2019 Roccella Jonica potrà fregiarsi doppiamente della “Bandiera Blu”, il riconoscimento assegnato annualmente dalla Fee (Foundation for Environmental Education) ai comuni rivieraschi e agli approdi turistici con le acque più belle e pulite e che si distinguono anche per l’impegno in tema di Educazione ambientale ed informazione, gestione ambientale, servizi e sicurezza delle spiagge.
    Per la spiaggia roccellese, unica in provincia di Reggio Calabria dove sventolerà il “Vessillo blu”, si tratta del 17° anno consecutivo di assegnazione dell’ambito eco - label che la Fee, da 33 edizioni del premio a questa parte, attribuisce a seguito di una procedura di certificazione che deve soddisfare circa una trentina di criteri, aggiornati da un anno all’altro, non solo in tema di qualità delle acque di balneazione ma

  • L'assessore regionale Rizzo ha presentato a Roma il progetto "Ululone Appenico"

    L’assessorato regionale Antonella Rizzo ha presentato a Roma, nella sede del Ministero dell’ambiente, il progetto “Ululone Appenico”, prima azione pilota di replicazione di una buona pratica nell’ambito della “Piattaforma delle conoscenze”, strumento sviluppato dal Ministero dell’ambiente per la condivisione di conoscenze acquisite nell’ambito dei progetti “Life natura”.
    Il progetto realizzato in Calabria diventa una buona pratica che il Ministero per l’ambiente propone a tutte le Regioni.

  • Rifiuti, nel 2017 raggiunto il 39,7% di raccolta differenziata sul territorio calabrese

    Dichiarazione dell’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo sui rifiuti in Calabria.

    “La pubblicazione da parte di ISPRA del rapporto sui rifiuti urbani per l’anno 2017 è un’occasione per fare il punto sulla situazione della gestione dei rifiuti in Calabria. Il rapporto fotografa e mette nero su bianco i dati che ho più volte dichiarato in diverse circostanze e che rappresentano i risultati attesi, peraltro per niente scontati, frutto di un intenso lavoro di pianificazione e programmazione.

  • Rizzo: Ambiente e turismo binomio inscindibile

    “Ambiente e turismo, da sempre un binomio inscindibile soprattutto per una terra come la Calabria con i suoi 800 chilometri di cosa, trovano senza dubbio nel mare l’elemento di congiunzione. E le politiche ambientali della Regione si riversano in maniera positiva sul settore turistico come dimostrano i numeri in forte crescita, sintomo di un lavoro e di una strategia che sta portando i propri frutti”.
    Lo ha dichiarato l’assessore regionale all’ambiente Antonella Rizzo portando anche ad esempio il riconoscimento di nove Bandiere Blu alla Calabria.

  • Mare Locri, l'assessore regionale Rizzo plaude il lavoro dell'Arpacal

    “Creare allarmismi non fa bene a nessuno. Soprattutto alla popolazione. La chiazza schiumosa galleggiante nel mare della Locride non è infatti fonte di inquinamento. Il Dipartimento provinciale dell’Arpacal ha comunicato l’esito delle analisi fatte tempestivamente sulle schiume prelevate dalla Guardia Costiera di Siderno ed ha rilevato che non provengono da scarichi di depurazione ma dalla presenza mucillagine”. Lo dichiara l’assessore all’ambiente Antonella Rizzo che rivolge un plauso all’Arpacal “per il lavoro costante per la protezione dell’ambiente, improntato su un’attività scientifica che è sempre comprovata e certificata.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.