Stampa questa pagina

Bocciatura doppia preferenza di genere, le riflessioni della presidente CRPO, Cinzia Nava

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 15 Aprile 2019 20:29

Affida alla sua pagina social la presidente della Commissione regionale pari opportunità, Cinzia Nava la sua riflessione in merito alla bocciatura in consiglio regionale della doppia preferenza di genere. "Oggi in Calabria si è scritta una pagina negativa per la nostra Regione. In Consiglio Regionale è stata bocciata la doppia preferenza di genere...riportando al periodo medievale la nostra cultura. 15 sono stati i voti favorevoli su 29 consiglieri presenti, voti dati dalla maggioranza; un voto negativo; il centro destra tutto astenuto....

Riconoscere l equilibrio di genere nelle cariche elettive regionali non vuol dire essere di una corrente politica invece che di un'altra. Vuole dire raggiungere una democrazia paritaria completa, riconoscere un diritto civile, un principio che si basa non su numeri ma su una scelta di qualità. E soprattutto equiparare la nostra Regione alle altre per civiltà e rispetto verso la donna. Non riesco a comprendere perché ci sia stato tanto astenersi....la doppia preferenza non obbligava nessuno era solo una facoltà data al momento della votazione. Astenersi è come non votare; è non prendere posizione, non rivelarsi...
Li'mpegno delle donne comunque non viene meno e continueremo a pretendere una Calabria migliore e rispettosa, continueremo anche con tutta la crpo Calabria a chiedere l'adozione della proposta doppia preferenza. Ringrazio i consiglieri di maggioranza per il voto favorevole. ...Ringrazio le donne venute da tutta la Calabria per assistere alla votazione; i sindacati cgil; cisl e uil.... Adesso bisogna continuare e non mollare...

Rc 15 aprile 2019

Letto 94 volte

Articoli correlati (da tag)