unci banner

:: Evidenza

Giunta regionale ricorre contro proroga Cdm commissariamento sanità

Giunta regionale ricorre contro proroga Cdm commissariamento sanità

La Giunta regionale della Calabria si è riunita oggi pomeriggio a Catanzaro, presideuta dal Presidente della Regione Mario Oliverio, con l'assistenza del Segretario generale della Giunta Ennio Apicella e del dirigente del Settore Francesca Palumbo....

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Reggio Calabria. Nella ricorrenza dedicata alla Madonna di Loreto, patrona degli aviatori, le sezioni calabresi dell'Associazione Arma Aeronautica, come da tradizione, hanno deposto questa mattina, una corona di fiori ai piedi dell'Effige, collocata nella Piazza...

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Reggio Calabria. Una perla gastronomica dal valore unico, così è stato definito il Torrone artigianale di Taurianova, protagonista di una tre giorni che ha conquistato un ampio pubblico. La terza edizione del Festival del Torrone...

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria.“La scuola entra nel Parlamento europeo”. È questo il titolo dell’incontro che ha visto come protagonisti assoluti otto alunni dell’Ite Piria di Reggio Calabria dal 2 al 5dicembre scorso. Si tratta di Maria Elisa...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICACampo Calabro, il consiglio comunale approva l’acquisizione di Forte Siacci e il regolamento sulla sorveglianza delle scuole

Campo Calabro, il consiglio comunale approva l’acquisizione di Forte Siacci e il regolamento sulla sorveglianza delle scuole

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 07 Dicembre 2018 15:17

Si è riunito il 6 dicembre il consiglio comunale di Campo Calabro sotto la presidenza di Francesco Agostino . Presenti tutti i consiglieri ad eccezione del Consigliere Giuseppe Buda (Campo Calabro Unita) . Sono stati approvati all’unanimità i punti riguardanti :
1) Convenzione gestione depuratore Consortile di Concessa Catona a servizio dei Comuni di Campo Calabro, Fiumara, San Roberto, Scilla, Laganadi e Reggio Calabria – Approvazione Convenzione tra i Comuni utilizzatori dell’impianto.
2) Regolamento sulle modalità di coinvolgimento di volontari nell’attività di sorveglianza davanti i plessi scolastici durante il periodo di attività didattica.

3) Regolamento in materia di accesso documentale, accesso civico e accesso generalizzato
Dopo la richiesta del consigliere Scopelliti (Per Amore di Campo Calabro) di anticipare la trattazione del punto 8 “Esame proposta di deliberazione avente ad oggetto: Richiesta di inserimento delle aree dei Comuni Campo Calabro- Reggio Calabria e Villa San Giovanni nella ZES “ e su successiva ulteriore proposta del Sindaco, il Consiglio ha poi variato, a maggioranza , contrari Idone, Scopelliti e Calandruccio l’ordine del giorno anticipando la trattazione dei i punti 5 e 6 – Variazione al Bilancio di Previsione e il punto 8 – Esame proposta di deliberazione sulla ZES.
I punti 5 e 6 sono stati illustrati dal punto di vista tecnico dal Dirigente di Ragioneria dott. Domenico Romeo . Sul punto 5, si è registrato l’intervento del consigliere Scopelliti e dell’Assessore Giuseppe Barresi ad integrazione delle richieste di chiarimento .In particolare Scopelliti ha concluso in merito alla errata valutazione , a suo dire, dei costi dell’energia elettrica in relazione all’uscita, gia verificatasi ad agosto, come rappresentato da Barresi,del comune dai vincoli di salvaguardia che hanno negli anni precedenti causato un aumento di circa 10 mila euro mensili dell’importo delle bollette. Sempre circa il punto il consigliere Idone ha sottoposto all’attenzione del consiglio la questione dei lavoratori LSU/LPU, chiedendone la stabilizzazione e sollecitando un impegno del Sindaco, il quale ha risposto che la problematica verrà trattata alla luce degli sviluppi legislativi e normativi dei quali i comuni sono in attesa e che ogni decisione verrà assunta nell’interesse esclusivo dell’ente e della salvaguardia del bilancio comunale. Dopo la discussione del punto 5 il Consigliere Scopelliti per motivi familiari, e la Consigliera Calandruccio hanno lasciato l’aula. Il punto 5 è stato approvato a maggioranza (contrario Idone D.). Analogo esito ha avuto il punto 6 , riguardante un’altra variazione di bilancio in entrata .Rinviato stante l’assenza dei proponenti il punto sulla Zona Economica Speciale. All’unanimità invece è passato il punto : Convenzione per la gestione di tesoreria comunale quinquennio 2019/2023 – Determinazioni al rinnovo della convenzione per il servizio di tesoreria comunale . Ultimo punto all’odg è stato lo : Schema accordo di valorizzazione, ex art. 112 comma 4 del Dlgs. 42/2004, del Forte Batteria “Siacci”. Determinazioni. Il compendio immobiliare di cui si tratta è stato dichiarato di interesse storico-artistico con Decreto del MIBACT e si estende, in località Matiniti, su una superficie edificata di circa 10 mila mq su 144 mila complessivi. Costruito nel 1880 assieme alle altre fortificazioni umbertine della costa siciliana e calabrese, rappresenta il manufatto più importante per collocazione, estensione, significato strategico e per il collegamento ad altre due opere minori, Batteria Matiniti Inferiore e Forte Pignatelli. Il Sindaco Repaci ha illustrato i passaggi e gli atti che hanno portato dall’agosto 2017 ad oggi, alla sigla dell’accordo di valorizzazione, definendo epocale e determinante per il futuro sviluppo di Campo Calabro il provvedimento di acquisizione del manufatto, precisando che nell’ambito della valorizzazione del sistema dei beni culturali in Calabria il Comune è stato ammesso ad un bando per una campagna di comunicazione sul manufatto in corso di acquisizione dal titolo “Conoscere Siacci – Il percorso della memoria” . Il Consigliere Idone,intervenendo sul punto, ha rivendicato l’intuizione di acquisizione del Forte alla sua amministrazione, così come avvenuto per Pignatelli . Il punto è stato approvato all’unanimità ,autorizzando il Sindaco alla sottoscrizione dell’Accordo . Il Sindaco ha registrato la propria soddisfazione per l’approvazione di tutti i punti all’ordine del giorno , ribadendo l’impegno dell’amministrazione ad affrontare in tempi brevi anche il punto rinviato sulla richiesta di inserimento dell’Area Industriale di Campo Calabro-Villa San Giovanni – Reggio Calabria nella Zes . Continua, ha concluso Repaci, un lavoro faticoso ma entusiasmante per tenere fede agli impegni che abbiamo assunto con gli elettori . Ci sottoponiamo fiduciosi alla prova dei fatti, lieti di essere giudicati per quelli che compiamo.

Campo Calabro 7 dicembre 2018

Letto 48 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Iniziativa dell'associazione Passione Civile Campo Calabro contro la violenza sulle donne

    In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l'Associazione "Passione Civile Campo Calabro" organizza una performance celebrativa, con il patrocinio del Comune di Campo Calabro, a sostegno di tutte le donne. La manifestazione si terrà domenica 25 Novembre a Campo Calabro in Piazza Martiri di Nassiriya. Saranno coinvolti gli studenti dell'"Istituto Comprensivo Campo Calabro-San Roberto" che doneranno una panchina rossa che sarà sistemata in Piazza a ricordo di questo evento. Interverrà il dirigente scolastico dott.ssa Maria Rosa Monterosso, l'assessore alle politiche sociali dott.ssa Marianna Malara, il sindaco dott. Rocco Alessandro Repaci e il presidente dell'associazione Mauro Batistini. Si invitano tutti i cittadini e associazioni a partecipare e dare il proprio contributo portando una paio di scarpe rosse, simbolo mondiale contro la violenza sulle donne.

  • Comune di Campo Calabro, forte Batteria Siacci: siglata la preintesa per il trasferimento del bene

    Reggio Calabria. Con la sottoscrizione del verbale del tavolo tecnico operativo del 14 u. s. il Segretariato Regionale per la Calabria del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Direzione Regionale della Calabria della Agenzia del Demanio ed il Comune di Campo Calabro hanno approvato il Programma di valorizzazione del Forte Umbertino Siacci e lo schema di Accordo per il

  • Campo Calabro, nuovo importante successo per il volley

    Quinta vittoria in altrettante partite disputate per l’Impianti Repaci Giandomenico Campo Calabro che chiude il girone d’andata della Coppa Calabria “Memorial Giancarlo Naso” in testa alla classifica a punteggio pieno. L’imbattibilità e il primo posto in solitario vengono ribaditi con una schiacciante vittoria per 0-3 sul campo dell’Asd Acli Volley Rogliano nella giornata di ieri.
    Dopo un avvio difficoltoso nei primi punti della gara, gli ospiti riescono a limitare gli errori e a dimostrare il grande divario tecnico con gli avversari, chiudendo il primo set sul 17/25.

  • Campo Calabro, il 3 e 4 novembre le manifestazioni per la la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

    Con un complesso di manifestazioni civili e religiose, Campo Calabro ricorderà il 3 e 4 novembre prossimi il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale in coincidenza con la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Gli eventi sono incentrati sul ricordo che la città tributerà ai suoi 36 caduti durante il primo conflitto mondiale e sulla partecipazione della comunità campese, benché lontana dai teatri di operazioni, alla Grande Guerra. Sabato 3 , alle ore 9.30, verrà inaugurato nel Palazzo Municipale il “Percorso della memoria”, che comprende l’Itinerario della Memoria costituito dalla Lapide commemorativa dei Caduti Campesi, la Casa Museo della Medaglia d’argento al V.M. Tenete Giuseppe Galimi, e la Mostra documentaria “ Un villaggio nella memoria.

  • A Campo Calabro visite gratuite il 27 ottobre per la Giornata del Controllo dell’Udito

    Presso i locali della sede Avis di Campo Calabro si terrà, giorno 27 ottobre, la Giornata per il Controllo dell'Udito, in collaborazione con Amplifon e l'Istituto Nazionale Azzurro. Un medico audioprotesista sarà presente in sede per effettuare GRATUITAMENTE un esame dell'udito e sarà a vostra completa disposizione, chiarendo i risultati ottenuti e rispondendo alle vostre domande. Oltre allo screening, l'iniziativa ha lo scopo di evidenziare l'importanza della PREVENZIONE essenziale per una diagnosi precoce di una patologia. Per informazioni più dettagliate è possibile telefonare alla segreteria Nazionale dell'Istituto I.N.A. al numero 06 56547961

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.