unci banner

:: NEWS

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Un’Alice nuova, diversa, ma allo stesso tempo rassicurante come l’originale, interpretata da un gruppo altrettanto eterogeneo per dar vita ad uno spettacolo coinvolgente e curato nei dettagli. Tutto questo è...

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Sono considerevoli i risultati operativi dell’attività di repressione al fenomeno del bracconaggio che anche quest’anno il CUFAA (Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari) dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato per la...

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

REGGIO CALABRIA - “Giro di vite” da parte della Polizia municipale di Reggio Calabria, su input dell’assessore comunale al settore Antonino Zimbalatti, mediante una serie di controlli e servizi “mirati”...

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Un altro rilevante traguardo per l’I.T.T. “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria. Il 20 maggio 2019 è stata firmata una importante convenzione tra la “Special Combat Academy” diretta dal maestro Silvio Izzo...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICACaracciolo e Imbalzano (FI) sui ritardi nei pagamenti degli assistenti educativi

Caracciolo e Imbalzano (FI) sui ritardi nei pagamenti degli assistenti educativi

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 13 Febbraio 2019 07:59

La questione degli assistenti educativi che svolgono importanti funzioni all'interno delle aule scolastiche degli Istituti rientranti nel territorio del Comune di Reggio Calabria e che attendono da oltre cinque mesi di veder loro corrisposte le legittime retribuzioni per il gravoso compito di educazione che offrono ad oltre 350 studenti dall'inizio dell'anno scolastico in corso, assume scenari preoccupanti stante la conclamata crisi di liquidità che l'ente di Palazzo San Giorgio attraversa".
E' quanto affermano Mary Caracciolo e Pasquale Imbalzano, rispettivamente Capogruppo e Consigliere Comunale di Forza Italia in seno al civico consesso reggino.

"Nella giornata odierna, finanche l'audizione degli assessori Lucia Nucera e Irene Calabró nel contesto del-la VI^ Commissione Speciale Permanente "Controllo e Garanzia" non ha eliminato i dubbi sui tempi di pa-gamento delle restanti parti di retribuzioni di tutti coloro i quali - si badi bene - prestano un servizio gravo-so e per certi versi complesso, il tutto per una cifra che si aggira a 12 euro l'ora al lordo delle ritenute fiscali e previdenziali, evidenziando uno scenario oltremodo allarmante e angosciante per le casse del Comune di Reggio Calabria.
Infatti, dall'inizio dell'anno scolastico, solo qualche giorno fa è avvenuto il saldo di un importo pari alla me-tà della prima tranche, corrispondente a un solo misero mese e mezzo di lavoro, e ciò la dice lunga sugli enormi sacrifici che questi validi professionisti sono chiamati a sopportare per rendere questo lodevole servizio nei confronti degli studenti non autosufficienti.
Poiché appare assurda questa situazione in quanto che la determina di pagamento è risalente a novem-bre 2018, abbiamo puntualmente chiesto con forza il motivo del mancato pagamento.
E abbiamo soprattutto chiesto che l'Amministrazione Comunale, cosi come declama il principio dell'agire secondo il buon padre di famiglia, assuma seriamente e concretamente l'impegno per il pagamento im-mediato della parte rimanente della prima tranche!
Infatti si tratta del destino lavorativo di circa 160 assistenti educativi che svolgono un ruolo essenziale nelle scuole reggine e che non possono essere mortificate da scelte politiche/amministrative che ledono inevi-tabilmente la dignità dei lavoratori.
Inoltre, a ragione delle legittime rimostranze di questi validi professionisti a cui si è imposto per legge l'ob-bligo del possesso del titolo abilitativo per lo svolgimento dell'attività, con l'assunzione di intuibili sacrifici economici e di altro tipo tesi ad ottenerlo, abbiamo avanzato come gruppo di Forza Italia all’Assessore al ramo una proposta di valorizzazione dell’esperienza lavorativa e non solo del titolo posseduto, mediante la suddivisione della istituenda short list comunale di assistenti educativi per l'anno scolastico 2019-2020 rispettivamente nelle categorie "senior" e "junior", di modo che la professionalità posseduta sia davvero tutelata a beneficio degli studenti e delle loro famiglie.
Siamo determinati ad andare fino in fondo nella tutela dei diritti delle famiglie e degli studenti che ricevo-no le cure e le attenzioni di queste valide figure assistenziali, che con abnegazione e entusiasmo ogni giorno svolgono un servizio essenziale per gli studenti di tutte le età.


Mary Caracciolo (capogruppo Forza Italia)
Pasquale Imbalzano (Forza Italia)

Rc 13 febbraio 2019

Letto 113 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Imbalzano: urgono interventi ordinari e straordinari sul sistema viario della città, soprattutto a Pellaro

    “Ancorché in tutta la città, da Catona a Bocale, passando per la zona collinare, permane uno stato di assoluta criticità del sistema viario cittadino, e giorno dopo giorno deve essere mentalmente aggiornata la mappa delle voragini che mettono a dura prova mezzi pubblici e privati, nonché gli stessi pedoni, riteniamo quanto mai necessari alcuni interventi che hanno il carattere di assoluta urgenza in tutta la zona Sud del territorio comunale, con particolare riferimento all’area di Pellaro, che, come è noto, ha una dimensione tra le più vaste”.
    E’ quanto afferma il Consigliere di “FORZA ITALIA” Pasquale IMBALZANO, che ancora una volta si vede costretto a tornare su un argomento che da tempo tocca direttamente tutti i reggini ed ogni angolo della città.

  • Assistenti educativi, Caracciolo; ancora troppi ritardi nei pagamenti

    Ancora assurda e vergognosa la questione degli assistenti educativi del Comune di Reggio Calabria, che riguardano oltre 350 studenti dall'inizio dell'anno scolastico in corso.
    Siamo ben oltre metà dell’anno scolastico e agli assistenti educativi è stata pagata solo la prima tranche delle proprie spettanze, la cui determina di pagamento risaliva a novembre 2018. Il completamento del pagamento della tranche corrisponde ad una quota irrisoria circa un solo misero mese e mezzo di lavoro, e ciò la dice lunga sugli enormi sacrifici che questi validi professionisti sono chiamati a sopportare per rendere questo lodevole servizio nei confronti degli studenti non autosufficiente.

  • Imbalzano su mancata sottoscrizione convenzione mensa e trasporto tra Comune e Scuole paritarie

    “E’ con rilevante preoccupazione che sollecitiamo il Comune di Reggio Calabria nel provvedere alla stipula dell’accordo di convenzione mensa e trasporto con le scuole paritarie d’infanzia per l’anno scolastico in corso, stante le pregiudizievoli conseguenze sia dal punto di vista economico che dal punto di vista sociale per i richiamati sodalizi che svolgono attività di tutela dell’infanzia”.
    E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere Comunale di Forza Italia nel civico consesso reggino.

  • Reggio Calabria, concorsi. Imbalzano precisa e replica a Mileto

    Reggio Calabria. “Con inevitabile sorpresa, non solo mia, scopriamo che il consigliere Mileto sproloquia sugli strombazzati concorsi in predicato di essere banditi (quando e con quali risorse ?) al Comune di Reggio. Sorpresa generale, perché da tempo nessuno si era accorto della presenza in Consiglio dello stesso, in evidente e prolungato letargo. Al consigliere della “Svolta” che

  • Mileto risponde a Imbalzano: "Al tutto fumo di un tempo, noi preferiamo concretezza, giustizia ed equità"

    «Riscontriamo, con vivo interesse, come il consigliere comunale Pasquale Imbalzano, intervenuto sulle procedure concorsuali che riguarderanno Comune e Città metropolitana, apprezzi e addirittura rilanci le linee guida tracciate da questa amministrazione già con la formula utilizzata per la selezione del personale in forza alla società in-house “Castore”». E’ quanto afferma Antonino Mileto, consigliere del gruppo La Svolta che, in una nota stampa, aggiunge: «Porre al vertice della commissione esaminatrice autorevoli figure provenienti dalla Prefettura o dalla Magistratura non è soltanto previsto dal nostro ordinamento giuridico, ma, per quanto ci riguarda, è anche un modo per mettere un sigillo alla grande laboriosità e integrità dei dirigenti e del personale comunale che, su impulso dell’azione amministrativa, oggi hanno messo i due enti nelle condizioni di poter offrire un’opportunità occupazionale ad oltre cento cittadini».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.