unci banner

:: NEWS

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Positivo l’incontro di mercoledì scorso in Prefettura, attraverso il quale il Prefetto Massimo Mariani insieme al Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e all’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, hanno...

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

La Reggina rende nota la numerazione ufficiale delle maglie degli atleti della prima squadra per la stagione sportiva 2019/20:

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICACirca 37 milioni di euro per il Piano povertà approvato dalla Giunta regionale

Circa 37 milioni di euro per il Piano povertà approvato dalla Giunta regionale

Pubblicato in POLITICA Sabato, 11 Agosto 2018 14:08

Su proposta dell'assessore al lavoro, politiche sociali e welfare Angela Robbe la Giunta regionale ha approvato, nella riunione di ieri, il Piano regionale 2018-2020 per la lotta alla povertà. Il Piano mette a disposizione per l’annualità 2018 risorse pari a circa 36.799.000 milioni di euro, a cui aggiungono i fondi per il welfare ed il sociale. “Un provvedimento fondamentale – secondo il presidente della Regione Mario Oliverio -. Una bella sfida che ci vede in prima linea nel contrasto alla povertà e ci mette a fianco delle persone bisognose consentendo di migliorare la qualità della loro vita. Si tratta di un risultato importante anche perché la Calabria è stata individuata dalla Banca mondiale tra le tre Regioni che ne dovranno monitorare il percorso”.

Il Decreto legislativo n- 147 del 15 settembre 2017 “disposizioni per l’introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà” ha introdotto, in attuazione della legge n. 3372017 “legge delega per il contrasto alla povertà”, il nuovo Reddito di Inclusione (ReI) quale misura a carattere universale, condizionata alla prova ei mezzi e all’adesione ad un progetto, personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa finalizzato all’affrancamento della condizione di povertà.
“Non si tratta di misure assistenziali – afferma l’assessore Robbe - ma di azioni che mirano a colmare le debolezze che determinano la condizione di indigenza lavorando con i soggetti e con i nuclei familiari in modo multidisciplinare. Il Piano è uno atto importante perché prevede azioni di contrasto alla povertà che consentono di sostenere le emergenze e le urgenze dei cittadini più deboli sotto il profilo economico mediante l'adozione di misure che aiutano il reinserimento attivo nella società”.
L’articolo 14 del citato D. Lgs. 147/2017 prevede che le Regioni e le Province autonome adottino, con cadenza triennale, un atto, anche nella forma di un Piano regionale per la lotta alla povertà, di programmazione dei servizi essenziali necessari per l’attuazione del ReI come livello essenziale delle prestazioni, nei limiti delle risorse disponibili, nel rispetto e nella valorizzazione delle modalità di confronto con le Autonomie locali e favorendo la consultazione delle Parti sociali e degli Enti del Terzo Settore territorialmente rappresentativi in materia di contrasto alla povertà.
La Regione con l’attivazione e attuazione del Piano regionale di contrasto alla povertà intende: promuovere interventi, servizi e azioni volte a contrastare la povertà e la marginalità sociale e lavorativa, basandosi su un approccio multidimensionale che contempli la presa in carico globale dei nuclei familiari; attivare processi di governance di tipo politico-istituzionale, tecnico e di raccordo tra vari organismi del Pubblico, del Terzo Settore e delle Parti Sociali, tali da imprimere uno sviluppo alla rete degli interventi e dei servizi di contrasto alla povertà; definire i rafforzamenti nel triennio 2018-2020 del sistema di interventi e servizi sociali per il contrasto alla povertà; attivare l’integrazione dei fondi comunitari, nazionali e regionali con lo scopo di favorire il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre la povertà.
Con il Piano, che ora sarà inviato al Ministero competente per l’approvazione, la Giunta regionale ha anche deliberato di demandare al Dipartimento lavoro, formazione e politiche sociali, di concerto con l’Autorità di Gestione del Por Calabria Fesr Fse 14/20, la regolamentazione attuativa delle misure di contrasto alla povertà in coerenza con i contenuti dell’Asse 10 - inclusione sociale. p.g.

ufficio stampa

Catanzaro 11 agosto 2018

Letto 244 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Giunta regionale approva il Piano per la riduzione dei rifiuti plastici in mare e sulle spiagge

    La Giunta, nella riunione odierna, presieduta dal presidente Mario Oliverio, ha deliberato una serie di atti importanti riguardanti l’ambiente, i trasporti e il bilancio. Su proposta del vice presidente Francesco Russo è stato stabilito, nell’ambito del Piano regionale dei trasporti, l’inserimento nella rete europea Ten-T Core dell’attuazione dell’aeroporto di Lamezia Terme.
    L’Esecutivo, con l’assistenza del segretario Ennio Apicella, ha poi approvato, su proposta congiunta dell’assessore all’ambiente Antonella Rizzo e dell’assessore all’urbanistica Franco Rossi, il Piano d’azione regionale per la riduzione dei rifiuti plastici in mare e sulle spiagge con l’obiettivo della valorizzazione delle coste e per uno sviluppo territoriale ecosostenibile.

  • La Giunta aderisce alla manifestazione sindacale del 22 giugno

    La Giunta Regionale della Calabria aderisce alla manifestazione nazionale unitaria, promossa dalle organizzazioni sindacali CGIL CISL e UIL, con al centro "Futuro al lavoro. Ripartiamo dal Sud per unire il Paese" che si svolgerà il 22 giugno a Reggio Calabria. "È una iniziativa di grande importanza - ha dichiarato il Presidente Oliverio - perché ripropone all'attenzione del Governo Nazionale e del Paese intero il problema del Mezzogiorno e del lavoro. Ringrazio le organizzazioni sindacali per aver scelto Reggio Calabria e la Calabria per questa iniziativa che ripropone il Sud come risorsa per fare ripartire il Paese in una visione dello sviluppo proiettata nella dimensione euromediterranea.

  • Al via "due giorni" di confronto tra operatori calabresi e americani

    Inizia oggi, giovedì 13 giugno, presso la Cittadella Regionale, la due giorni di incontri B2B fra operatori statunitensi dell'area di Chicago e operatori calabresi dei settori turistico e agroalimentare. L'iniziativa si colloca all'interno delle azioni messe in campo dalla Regione Calabria, Settore Internazionalizzazione del Dipartimento Presidenza, al fine di favorire e sostenere l'accesso delle imprese calabresi ai mercati esteri.
    La missione commerciale è stata curata dalla Camera di Commercio Italo Americana del Midwest, nell'ambito della più ampia strategia di promozione delle imprese calabresi attraverso progetti di cooperazione attivati con le camere di commercio italiane all'estero e finanziati attraverso le risorse finanziarie del Piano di Azione e Coesione 2014/2020.

  • La Giunta regionale approva il Piano per l'accoglienza richiedenti asilo

    Sula base della legge 18 del 2009, la Giunta, presieduta dal presidente Mario Oliverio, su proposta dell’assessore al lavoro e al welfare Angela Robbe, ha approvato la presa d'atto della proposta del Piano regionale per il triennio 2019/20121 per l’accoglienza dei richiedenti asilo, dei rifugiati e per lo sviluppo sociale, economico e culturale delle comunità locali. “La Calabria - ha sottolineato l'assessore Robbe - ha assunto un ruolo di primaria importanza nell'ambito del sistema nazionale di accoglienza degli immigrati e nel corso degli anni si sono consolidati sul territorio esperienze divenute anche modello di buone prassi. Il tutto nel merito della legge Regione le 18/09 che ha l'obbiettivo di promuovere il sistema regionale integrato di accoglienza ed il sostegno di azioni indirizzate all'inserimento socio lavorativo dei rifugiati richiedenti asilo e titolari di misure di protezione sussidiaria o umanitaria”. pg

  • La Giunta regionale si riunisce per deliberare su ambiente, sviluppo economico, bilancio, politiche sociali e istruzione

    La Giunta regionale, presieduta dal presidente Mario Oliverio, nella seduta odierna, ha approvato una serie di provvedimenti in materia di ambiente, sviluppo economico, bilancio, politiche sociali e istruzione. Su proposta del presidente Oliverio e dell'assessore allo sviluppo economico Mariateresa Fragomeni è stata decisa la presa d'atto dell'accordo sancito in sede di Conferenza unificata, dello scorso mese di aprile, per l'adeguamento dei moduli unificati e standardizzati riguardanti la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze per le attività commerciali e assimilate.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.