unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

Rosi Perrone: “Una Via della Seta senza Gioia Tauro: un disegno per cancellare il Sud?”

Rosi Perrone: “Una Via della Seta senza Gioia Tauro: un disegno per cancellare il Sud?”

Gli accordi per la nuova “Via della Seta” tra il Governo italiano e il Governo cinese, passeranno alla storia come la strategia di sviluppo - per nuovi canali commerciali attraverso i quali la Cina entra...

In tanti alla Festa dell'Arancia di Villa San Giuseppe

In tanti alla Festa dell'Arancia di Villa San Giuseppe

Si è svolta ieri la prima edizione della Festa dell'arancia nello storico borgo reggino voluta fortemente dal WLF Fondo Mondiale Per la Vita in persona del suo presidente Toni Quartuccio e dalla comunità della chiesa...

Roccaforte del Greco: consegna lavori per l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione

Roccaforte del Greco: consegna lavori per l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione

Nuova luce per Roccaforte, che presto sarà illuminata a LED, la tecnologia efficiente capace di consentire un forte risparmio nella bolletta elettrica e un importante beneficio in termini di minori emissioni di CO2. L’impresa IENERGY...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICACooperativa Coossel, la vicinanza del sindaco Falcomatà ai lavoratori: "Un tavolo per scongiurarne la chiusura"

Cooperativa Coossel, la vicinanza del sindaco Falcomatà ai lavoratori: "Un tavolo per scongiurarne la chiusura"

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 27 Febbraio 2019 18:22

Reggio Calabria. «L’esperienza virtuosa della cooperativa Coossel non può tramontare. E’ necessario che le istituzioni si attivino facendo quadrato attorno a questa importante realtà territoriale che dopo le cattive notizie giunte dall’ultima riunione del tavolo di mediazione con l’Asp di Reggio Calabria, rischia di chiudere definitivamente a partire dal mese di aprile». E’ quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà esprimendo solidarietà e vicinanza ai

lavoratori della cooperativa Coossel. «Nonostante il ritardo nell’erogazione dei loro emolumenti - ha aggiunto il sindaco - gli operatori della struttura continuano a prestare la loro opera di servizio nei confronti dei pazienti psichiatrici, dimostrando grande senso di responsabilità. A fronte del loro impegno però, non sembrano esserci prospettive serene per i mesi a venire. Purtroppo quello della sanità è un comparto che in questi anni ha subito notevoli sofferenze dal punto di vista finanziario. Non è possibile continuare con questo stato di lassismo  a fronte di un debito che, nonostante il commissariamento, ha continuato a lievitare e che sta mettendo in ginocchio centinaia di lavoratori, di strutture pubbliche e private, oltre a creare enormi disservizi per gli incolpevoli utenti che si trovano dall’oggi al domani privati di un’assistenza fondamentale che, come diritto alla salute, dovrebbe essere prerogativa essenziale per ogni essere umano». «A tal proposito - ha concluso il sindaco - nell’ottica della proficua interlocuzione avviata con le forze sindacali, chiederò la convocazione di un nuovo tavolo di mediazione al fine di riaprire una prospettiva di continuità per i lavoratori della Coossel, con l'obiettivo di salavre un servizio che rappresnta un supporto essenziale per tanti pazienti reggini».

Reggio Calabria 27 febbraio 2019

Letto 107 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

    Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che ha riportato alcune ferite alla mano. Sono intervenuti sul posto gli uomini delle Volanti e della Squadra Mobile che hanno tratto in arresto il 28enne.

  • Omicidio a Reggio Calabria. Uomo ucciso dal proprio figlio: fermato dalla Polizia

    Reggio Calabria. Omicidio in pieno centro a Reggio Calabria. Nel pomeriggio, intorno alle 15.30, in un'abitazione di via del Gelsomino, nei pressi del Cedir, un uomo è stato ucciso, a coltellate, dal proprio figlio. Sul posto l'intervento degli agenti delle Volanti, della Polizia scientifica e dei sanitari del 118. L'omicida è stato fermato.

  • Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

    Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida senza tempo. Tre a zero il finale: doppietta di Strambelli e rigore trasformato da Bellomo. La Reggina sale a quota trentasei punti in classifica.

  • Coldiretti, Cosentini: "Al porto di Gioia Tauro gli agrumi arrivano anche dal Pakistan"

    Reggio Calabria. Ripetutamente Coldiretti evidenzia l’ingresso di prodotti agricoli  che creano concorrenza sleale alle nostre produzioni Non è stato un blitz quello di Coldiretti al porto di Gioia Tauro bensì l’occasione di verificare, durante un normale controllo di routine, che cosa sbarca al porto sul versante agroalimentare e in questo caso degli agrumi.  Ebbene – afferma

  • Comune, contrasto evasione tributi. Albanese: “Pagare tutti per pagare meno"

    Reggio Calabria. "La nostra è una battaglia culturale ancor prima che un semplice e normale contrasto all’evasione fiscale”. Il consigliere comunale delegato alla riscossione e contenzioso, Rocco Albanese, torna a parlare dei risultati emersi dallo studio della società “Hermes” sul vizio specioso di quanti si presentano inadempienti al cospetto dell’accertamento tributario. Dati,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.