unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria. Conclusa la Giunta Nazionale del Coni presieduta da Malagò

Reggio Calabria. Conclusa la Giunta Nazionale del Coni presieduta da Malagò

Reggio Calabria. Nel pomeriggio si è riunita a Palazzo Alvaro, sede della Città metropolitana la Giunta Nazionale del Coni. Momento storico per la Calabria che vede la 1082ª riunione dell’’organo esecutivo dell’Ente, presieduto da Giovanni...

Viola Reggio Calabria, Vitale: "Voglio crescere all'interno di un gruppo molto forte"

Viola Reggio Calabria, Vitale: "Voglio crescere all'interno di un gruppo molto forte"

Reggio Calabria. Il play della Viola Reggio Calabria, Donato Vitale è stato ospite di Break In Sport, magazine radiofonico in onda sulle frequenze della radio ufficiale, Antenna Febea. Il giovane playmaker è in continua crescita....

Novembre, mese della prevenzione e della vaccinazione: la nota di Misefari

Novembre, mese della prevenzione e della vaccinazione: la nota di Misefari

Reggio Calabria. La Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ha di recente ospitato iniziative a sostegno della cultura della prevenzione e dell’invito alla vaccinazione in occasione della presentazione di due omologhi testi a cura...

La Madonna della Consolazione saluta Reggio e torna all'Eremo: domenica la processione

La Madonna della Consolazione saluta Reggio e torna all'Eremo: domenica la processione

Reggio Calabria. E' arrivato il giorno della risalita. La Madonna della Consolazione, patrona di Reggio Calabria, domenica 25 novembre saluterà il suo popolo per rientrare all'Eremo. La processione partirà dalla Cattedrale alle 15.30 si snoderà...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICACriticità ospedale "Tiberio Evoli": interviene il capogruppo Nicolò (FI)

Criticità ospedale "Tiberio Evoli": interviene il capogruppo Nicolò (FI)

Pubblicato in POLITICA Martedì, 16 Gennaio 2018 12:18

"Determinerà un grave vulnus al diritto alla salute ed una inaccettabile disparità di trattamento nell’accesso alle cure, il mancato inserimento del nosocomio “Tiberio Evoli” di Melito tra le strutture che beneficiano del decreto vergato dal commissario Scura con cui sono state autorizzate 428 nuove assunzioni a tempo indeterminato nelle aziende sanitarie ed ospedaliere della

regione". Lo afferma in un comunicato il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Alessandro Nicolò. "Né a sostegno di questa incomprensibile esclusione ci risulta siano state rappresentate valide argomentazioni - continua il rappresentante azzurro - . Riteniamo che decisioni di questo tenore possano fondarsi esclusivamente sulla necessità di ulteriori valutazioni tecniche per l’emanazione di nuovi decreti autorizzativi. L’unica esimente ammissibile potrebbe essere dunque l’attesa legata all’iter procedurale e ai tempi tecnici per successive deliberazioni che contemplino anche questa struttura. Decisioni che di certo non potranno eludere la valutazione della centralità e dell’essenzialità di una struttura ubicata in un territorio, la fascia jonica, e l’area grecanica complessivamente considerata, sprovviste di adeguate infrastrutture e scarsamente servite da collegamenti viari e ferroviari, condizione che compromette la mobilità dell’utenza, incidendo sulla piena garanzia del diritto alle cure e alla salute. Sebbene sia rilevante la domanda di servizi assistenziali al nosocomio melitese che svolge una funzione importante rispetto all’hub di Reggio e allo spoke di Locri, abbiamo assistito a ridimensionamenti con chiusure di reparti che non rappresentavano di certo inutili ‘orpelli’, ma servizi basilari alla comunità. Per responsabilità di questa maggioranza di centrosinistra, gli ospedali di Melito, Locri e Polistena saranno destinati a comprimere servizi o addirittura a chiudere ambulatori e degenze. E tali criticità - come le condizioni di sofferenza della pianta organica delle strutture, oltre che l’insufficienza dell’offerta sanitaria - sono state fatte oggetto di numerose nostre interrogazioni, interpellanze e mozioni, di atti di verifica, controllo e d’impulso che rientrano nell’esercizio costante dell’attività di sindacato ispettivo che abbiamo sempre interpretato responsabilmente. Da ultimo, l’interrogazione n. 329 del primo dicembre 2017 sulla soppressione nelle ore notturne del servizio di radiologia del nosocomio di Locri e la n. 321 del 13/11/2017 in ordine ad una risoluzione delle problematicità affliggenti la stessa struttura". Se il nosocomio “Evoli” di Melito - conclude Nicolò - garantisce la continuità assistenziale anche in unità delicate e strategiche, come Oncologia e Tac, è solo grazie all’abnegazione e al prezioso apporto di medici e paramedici che vanno incontro a turni faticosi e che si espongono quotidianamente a ritmi di lavoro usuranti per dare corrette risposte sanitarie ai tanti cittadini che si rivolgono allo storico presidio sanitario del centro jonico che serve anche la fascia territoriale pre-aspromontana. Altra problematica non trascurabile, quella afferente il reparto di Ortopedia ancora chiuso a causa della cronica carenza di sanitari ed infermieri, peraltro stabilmente impiegati a coprire i servizi anche nell’ospedale civile di Locri, con disagi a carico degli stessi operatori sanitari, oltre che dei pazienti. Un paradosso in un contesto sanitario già fragile in partenza che viene ulteriormente depotenziato, sebbene necessiti di interventi atti ad implementare e rafforzare i servizi sanitari, anche alla luce della complessa morfologia del territorio. Senza dimenticare le difficoltà logistiche per i cittadini, irragionevolmente costretti a faticosi spostamenti sia per importanti ragioni di salute dove l’urgenza del pronto intervento sanitario risulta peraltro compromessa, che per le ordinarie esigenze. Non vorremmo che dietro la ‘svista’ del mancato inserimento dell’ospedale di Melito nel decreto commissariale, si nascondessero perniciosi disegni politici per una riconversione ‘al ribasso’ della struttura, come avvenuto ai danni di tante realtà, non solo sanitarie, che il centrosinistra ha prima ‘depotenziato’ e ‘declassato’ per rendere poi più agevole il percorso verso la definitiva cancellazione. Tale odiosa disparità di trattamento nella garanzia del diritto alla salute dei cittadini del comprensorio jonico, non può essere in nessun caso tollerata, venendo a determinare la violazione di principi che rivestono rango costituzionale e di valori fondamentali su cui si fonda uno Stato di diritto".

Reggio Calabria 16 gennaio 2018

Letto 97 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria. Conclusa la Giunta Nazionale del Coni presieduta da Malagò

    Reggio Calabria. Nel pomeriggio si è riunita a Palazzo Alvaro, sede della Città metropolitana la Giunta Nazionale del Coni. Momento storico per la Calabria che vede la 1082ª riunione dell’’organo esecutivo dell’Ente, presieduto da Giovanni Malagò. L'appuntamento di rilevanza nazionale si è svolto alla presenza del sindaco Giuseppe Falcomatà, del

  • Viola Reggio Calabria, Vitale: "Voglio crescere all'interno di un gruppo molto forte"

    Reggio Calabria. Il play della Viola Reggio Calabria, Donato Vitale è stato ospite di Break In Sport, magazine radiofonico in onda sulle frequenze della radio ufficiale, Antenna Febea. Il giovane playmaker è in continua crescita. Ottima prova anche contro Valmontone a pochi giorni dalla notizia della penalizzazione ricevuta."La notizia della penalizzazione ce l'aspettavamo,

  • Taurianova, bruciata l'auto del consigliere Versace. La solidarietà dell'Amministrazione

    Reggio Calabria. Il sindaco, la giunta e i consiglieri comunali di maggioranza esprimono vicinanza e sincera solidarietà al consigliere Marianna Versace vittima, la scorsa notte, di un grave attentato vandalico che le ha distrutto l'autovettura. "Ogni atto di violenza, -si legge in una nota ufficiale dell'Amministrazione - a qualsiasi titolo perpetrato, va condannato fermamente

  • Reggio Calabria. A Palazzo Alvaro il seminario Export-Filippine

    Reggio Calabria. Si è svolto con successo presso la Sala Biblioteca ‘’Gilda Trisolini’’ di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana di  Reggio Calabria, l’ importante Seminario dal tema: ‘’Opportunità, Informazioni ed Accompagnamento per le Aziende del Comparto Agroalimentare , Food&Beverage della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ad Esportare nelle Filippine ‘’ ,

  • Novembre, mese della prevenzione e della vaccinazione: la nota di Misefari

    Reggio Calabria. La Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ha di recente ospitato iniziative a sostegno della cultura della prevenzione e dell’invito alla vaccinazione in occasione della presentazione di due omologhi testi a cura del dott. Sandro Giuffrida, direttore dell’U. O. C. di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASP di Reggio Calabria, e del dott. Giuseppe Oreste Surace,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.