unci banner

:: Evidenza

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

Un pino di grosse dimensioni è stato sradicato dal vento questa notte sulla via Marina davanti l'istituto Piria. L'albero è finito sulla carreggiata della via Marina Superiore ostruendola completamente.

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

LegaPro. La Reggina vince e convince: battuta a Lentini la Sicula Leonzio (1-2)

Reggio Calabria. La Reggina sbanca Lentini e conquista la prima vittoria stagionale esterna nella 15^ giornata di campionato di LegaPro. Sandomenico su rigore e Solini firmano la vittoria amaranto. Il tabellino della gara:

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. A Piazza De Nava, grande successo per l’iniziativa “Doni da Donare”

Reggio Calabria. Si è tenuto stamattina a Piazza de Nava l'evento organizzato dai Masci in collaborazione con l'Associazione Paolo Costantino "Doni da Donare". Successo straordinario per l'iniziativa inserita dall'Amministrazione Comunale nel cartellone degli eventi del...

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Basket. Gran Galà del Molise: secondo posto per la Calabria

Reggio Calabria. Come da pronostico, la fortissima selezione “Campania” vince in scioltezza l’ottava edizione del Gran Galà del Molise. La “Calabria” si arrende contro gli avversari dopo aver conquistato la finalissima della manifestazione battendo le...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICADalla Regione oltre 12,5milioni di euro per università e ricerca

Dalla Regione oltre 12,5milioni di euro per università e ricerca

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 16 Marzo 2018 21:23

Stanziate dalla Regione importanti risorse alle Università calabresi per innalzare il livello della produzione scientifica di dottorandi e favorire il reclutamento nel sistema della ricerca regionale di giovani brillanti con esperienze internazionali. Prendendo atto del lavoro della Commissione di valutazione, il Dipartimento Presidenza ha approvato, infatti, la graduatoria che decreta in esecuzione del Progetto strategico CalabriAltaFormazione un investimento da circa 12,5 milioni di euro per i quattro atenei regionali. A valere su risorse del POR 14-20, asse 12 "Istruzione e Formazione", sono previste due linee d'azione complementari e strutturalmente integrate in una più ampia strategia di internazionalizzazione degli atenei beneficiari rientranti nelle attività post lauream:

la mobilità internazionale per dottorandi; gli assegni di ricerca/ricercatori a tempo determinato. La gestione, previa stipula di apposita convenzione, è affidata direttamente alle Università. Per "mobilità internazionale" si intende un periodo di formazione presso organismi internazionali di riconosciuto prestigio scientifico, accompagnati da periodi di rientro nelle Università. Ogni mobilità è regolamentata da un manifesto di selezione che ne specifica tempistiche, requisiti, modalità di candidatura. Per "assegni di ricerca" invece le università e gli altri organismi di ricerca, nell'ambito delle disponibilità di bilancio, possono conferire assegni per lo svolgimento di attività di ricerca. Gli assegni hanno durata compresa tra uno e tre anni e possono essere rinnovati nel limite massimo di quattro anni ad esclusione del periodo in cui l'assegno è stato fruito in coincidenza con il dottorato di ricerca, nel limite massimo della durata legale del relativo corso. Il titolare in servizio presso amministrazioni pubbliche può essere collocato in aspettativa senza assegni. Gli assegni di ricerca sono attribuiti dalle Università e dagli altri organismi di ricerca assicurando, con proprie disposizioni, idonee procedure di valutazione comparativa e pubblicità degli atti. Le prove d'esame consistono nella valutazione dei titoli presentati dai candidati e nel colloquio. L'attività si svolge sotto la direzione di un responsabile scientifico che indirizza lo svolgimento del programma di formazione e ricerca. Per "i ricercatori a tempo determinato" si intende un lavoratore che svolge attività di ricerca scientifica e/o tecnologica in maniera autonoma oppure in svariati possibili ambiti all'interno di centri di ricerca. In Italia esistono figure professionali espressamente denominate ricercatori sia all'interno dell'Università che negli enti di ricerca. I destinatari devono essere scelti mediante procedure pubbliche di selezione. I contratti sono distinti in Ricercatori a Tempo Determinato di tipo A e in Ricercatori a Tempo Determinato di tipo B. Ogni Università può prevedere più progetti di cui almeno il 70% relativo alle aree di specializzazione individuate in S3. Destinatari dell'aiuto economico sono quindi dottorandi, studenti, ricercatori, studiosi in possesso dei requisiti necessari per accedere ai percorsi di mobilità internazionale, assegni di ricerca e RTD di tipo A secondo quanto previsto dalla normativa nazionale di settore. I destinatari devono essere nati in Calabria o qui residenti da almeno 2 anni alla data di presentazione della domanda di partecipazione ai bandi degli atenei. "Dal 2015 abbiamo aumentato – dice il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio – la disponibilità finanziaria per le borse di studio, destinando oltre 2,5 milioni annui agli atenei regionali e garantendo negli anni accademici 2015-2016 e 2016-2017 l'attivazione di 1375 borse per giovani meritevoli e in possesso dei requisiti. L'impegno dell'amministrazione regionale verso i giovani e gli studenti prosegue nel settore dell'alta formazione: 125 voucher per master di I e II livello sono ammessi a finanziamento nel 2017 e ora, con questi interventi, rafforziamo e sosteniamo il mondo della ricerca. Investire sull'alta formazione è il modo migliore per sostenere i nostri giovani nelle sfide che sono chiamati ad affrontare nel mondo del lavoro ed aiutare il nostro tessuto produttivo ad accrescere la propria competitività avvalendosi di professionalità sempre più specializzate e qualificate". f.d.

Catanzaro 16 marzo 2018

Letto 131 volte

Articoli correlati (da tag)

  • L'Artigianato in fiera, Oliverio: "dati positivi dalla vetrina milanese"

    La presenza della Calabria a “L’Artigiano in Fiera”, che si sta svolgendo a Rho Milano Fiera dall’1 fino al 9 dicembre, rappresenta in modo concreto il comparto artigianale che si conferma settore importantissimo per lo sviluppo lavorativo, economico e territoriale e che, in questo prestigioso evento, sta ricevendo tantissimi apprezzamenti dalle migliaia di persone che visitano con interesse gli stand apprezzandone gli svariati prodotti in mostra e, soprattutto, testimonia che l’artigianato calabrese è in grado di competere su tutti i mercati italiani e internazionali.

  • Oliverio: "Per Lsu-Lpu chiesto al ministro Lezzi impegno formale per affrontare il problema"

    “Stamattina io ho sentito il ministro Lezzi che è qui in Calabria per un viaggio che aveva già programmato prima, e le ho spiegato la situazione. So che dopo ha incontrato i segretari generali delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, e hanno confermato la stessa cosa. Il ministro ha dichiarato la disponibilità ad affrontare il problema; le ho chiesto un atto formale con il quale ci rassicuri”. E’ quanto ha affermato il presidente della Regione Mario Oliverio che si è recato stamane nuovamente a Lamezia dove sono i lavoratori LSU-LPU che da stamane stanno manifestando presso la stazione centrale con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, riprendendo la mobilitazione avviata ieri.

  • Una proposta di legge per giornalisti vittime di intimidazioni

    È stata presenta oggi nella Cittadella regionale la proposta di legge “Fondo di solidarietà ai giornalisti vittime di intimidazioni” a firma di Sebi Romeo, Capogruppo Pd al Consiglio Regionale. All'incontro con i giornalisti, moderato dal Capoufficio Stampa del Consiglio Romano Pitaro, hanno preso parte, oltre a Sebi Romeo, il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti Giuseppe Soluri, il segretario del Sindacato dei Giornalisti della Calabria Carlo Parisi e il giornalista Michele Albanese, vittima di intimidazioni mafiose, dal 2014 costretto a vivere sotto scorta. All'incontro era presente anche il Consigliere regionale Flora Sculco.

  • La Regione si opporrà all'impugnativa della legge "sismica"

    La Regione Calabria si opporrà all’impugnativa della legge regionale n. 37/2018 da parte del Consiglio dei Ministri, perché la ritiene il risultato di un errore di valutazione che può avere gravi conseguenze per la Regione. E’ scritto in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale. La legge ha la finalità di semplificare e velocizzare le procedure tecnico-amministrative per l’autorizzazione sismica salvaguardando il rigore delle verifiche in termini di sicurezza. Attualmente la complessità della materia genera spesso ritardi, aggravando le difficoltà dei privati cittadini, ma anche degli enti locali impegnati a realizzare opere pubbliche.

  • La Calabria artigiana in mostra a "L'Artigiano in Fiera" di Milano

    La Calabria artigiana in mostra a Milano a “L’Artigiano in Fiera”, ancora una volta con il sostegno della Regione Calabria. Una presenza voluta fortemente dal Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio che con il suo esecutivo ha messo al centro la valorizzazione di tutte le tradizioni e eccellenze del territorio calabrese. “L'Artigiano in Fiera” è uno dei più importanti eventi mondiali dedicati all’artigianato con numeri da record, solo nell’edizione del 2017 i visitatori sono stati più di 1.600.000. Una grande comunità di artigiani calabresi con i loro prodotti sarà presente all'edizione 2018 di “L'Artigiano in Fiera” dall'1 al 9 dicembre a Milano. Oltre 90 ile mprese che rappresenteranno con qualità la grande tradizione produttiva della Calabria. Un’iniziativa che ha l'obiettivo di sottolineare l’impegno della Regione Calabria per la valorizzazione internazionale dell’artigianato.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.