unci banner

:: Evidenza

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta, presso la Sala Consiliare del Comune di Roccella Jonica, una riunione straordinaria del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la...

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

È stato presentato ieri, presso la Biblioteca della Casa della Cultura di Palmi, il nuovo progetto per lo studio, la conservazione e il restauro dei calchi in gesso presenti all’interno della Gipsoteca “M. Guerrisi”, parte...

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Alla vigilia della gara contro la Costa d'Orlando, Allen Agbogan ha presentato il prossimo impegno ai microfoni di Radio Touring 104. La guardia della Mood Project, ospite di "Tutti i Figli di Campanaro" vuole riscattare...

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Il sindaco Giuseppe Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio” “Possiamo registrare un sostanzioso passo in avanti da parte del Governo nella direzione della stabilità finanziaria...

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, a Reggio per una visita alla Hitachi Rail Italy, è stato ricevuto a Palazzo Alvaro dal Vicesindaco Metropolitano Riccardo Mauro. Di seguito il discorso integrale del Vicesindaco Mauro: “È...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICADanni del cinipide, la Regione Calabria sostiene i castanicoltori

Danni del cinipide, la Regione Calabria sostiene i castanicoltori

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 13 Dicembre 2018 19:44

Il Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari comunica che sono in arrivo le risorse per i danni causati dal Cinipide del castagno, "Drycosmus Kuriphilus", nei territori regionali, come riconosciuto da decreto ministeriale del 27/04/2016. Il Dipartimento finanzierà i castanicoltori calabresi che, nel periodo compreso dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre dello stesso anno, hanno subito danni alle produzioni agricole del castagno a causa dell'infestazione dell'insetto nocivo, per i quali il MIPAAFT ha riconosciuto il carattere eccezionale dell'evento.

Le risorse stanziate a beneficio degli interventi compensativi per i danni causati da tali avversità ammontano in totale a 68.818,41 Euro, che saranno ripartiti tra le aziende delle province di Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia che hanno subito danni, mentre 12.450,00 Euro sono state trasferite dalla Regione alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, che ha il compito di effettuare l'istruttoria delle domande di aiuto presentate dalle aziende ricadenti nella provincia reggina. In particolare, le domande di aiuto ritenute ammissibili dall'istruttoria effettuata dal Dipartimento Agricoltura delle quattro province, sono risultate ventuno. Il Dipartimento Agricoltura specifica che si può richiedere il riesame della propria posizione al competente settore UOT Funzioni Territoriali esclusivamente a mezzo PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro 15 giorni dalla pubblicazione dell'avviso sul portale istituzionale della Regione Calabria. "La Regione Calabria - ha affermato il Consigliere regionale delegato all'Agricoltura Mauro D'Acri - ancora una volta scende in campo a sostegno dei castanicoltori che negli anni passati hanno subito forti penalizzazioni a causa dell'infestazione del Cinipide. Per sostenere i castanicoltori calabrese sono state impiegate le risorse integrative trasferire dal Ministero, relativamente al 'Prelevamento e riparto integrazioni 2015 e 2015 del Fondo di Solidarietà Nazionale'". "Per quanto riguarda l'istruttoria delle domande di sostegno pervenute - ha precisato il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari Giacomo Giovinazzo - bisogna dare atto al lavoro svolto dal personale delle UOT Funzioni Territoriali, professionalità che, anche in questo modo, vengono valorizzate dall'amministrazione regionale". f.d.

ufficio stampa

Cz 13 dicembre 2018

Letto 142 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Codacons: la Regione Calabria risarcisca i danni per i fondi europei bloccati

    Reggio Calabria. Lo stop imposto dall'Unione Europea ai 131 milioni destinati alla Regione Calabria, è la diretta conseguenza di quanto va emergendo dall'inchiesta "Lande desolate" condotta dalla DDA di Catanzaro. Si tratta di gravi irregolarità nella rendicontazione dei finanziamenti ricevuti da Bruxelles. Una decisione che già sta provocando ripercussioni

  • Eccellenze calabresi al Salone dell'Agricoltura di Parigi

    Le produzioni tipiche calabresi sono protagoniste della 56esima edizione del Salone internazionale dell’agricoltura di Parigi, il più grande evento del settore in Francia, con oltre 1000 espositori provenienti da circa 40 Paesi. Una vera e propria finestra sul mondo dell'agricoltura e dell’agroalimentare in tutta la sua diversità; ogni anno, per nove giorni, circa 700.000 visitatori percorrono i viali di Porte de Versailles, tra cui si annoverano ben 33.000 visitatori professionisti.
    In questa edizione, per il primo anno una collettiva di aziende della Regione Calabria potrà testare le proprie produzioni in un evento unico nel suo genere, caratterizzato dalla qualifica di BtoC con vendita diretta al pubblico ed al contempo dalla presenza di operatori interessati ad interloquire ed intercettare nuove opportunità di business.

  • Regione, nuova riunione sulla mobilità sanitaria passiva

    Promossa e presideuta da Franco Pacenza si è tenuta nel Dipartimento Salute della Regione Calabria una nuova riunione riguardante la mobilità sanitaria passiva. All'incontro hanno partecipato il dg del dipartimento Salute Antonio Belcastro e Francesco Di Ridolfo della Società Exprivia, gestore dei flussi sanitari, oltre al Settore mobilità del Dipartimento Salute. La riunione odierna, in continuazione di quella che si è già tenuta la settimana scorsa, ha preso in esame la proposta di attività della Società Exprivia per quanto riguarda la verifica di appropriatezza, le anagrafiche dei pazienti titolari di prestazioni sanitarie fuori regione e comportamenti inopportuni riscontrati dagli stessi flussi.

  • Bit 2019, importante afflusso di visitatori allo stand calabrese

    La Calabria ha concluso con successo l’appuntamento con la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, in programma dal 10 al 12 febbraio scorsi.
    A seguire i lavori nello stand della Regione, delegato dal presidente della Giunta Mario Oliverio, il consigliere regionale Michele Mirabello, sempre al fianco dei 60 operatori impegnati nelle tre giornate di incontri frontali con buyer, professionisti del settore e visitatori.

  • Mobilità sanitaria, la Commissione sospende la rata di conguaglio

    Il delegato alla sanità della Regione Calabria Franco Pacenza e il dirigente generale del Dipartimento salute Antnio Belcastro hanno partecipato, oggi a Roma, alla riunione della Commissione salute della Conferenza delle Regioni che ha affrontato nuovamente il tema della mobilità sanitaria
    La Commissione salute ha condiviso di sospendere per la sola Regione Calabria la rata di conguaglio 2019 per mobilità passiva, pari a circa 8 milioni di euro, e di riconoscere un contributo di 15 milioni aggiuntivi a valere sul Fondo 2019.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.