unci banner

:: NEWS

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Anche quest’anno l’Accademia italiana della Cucina, prestigiosa istituzione culturale della Repubblica italiana fondata a Milano nel 1953 da Orio Vergani, ha organizzato lo scorso 17 Ottobre la Cena Ecumenica, una...

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Alla presenza di oltre 600 tifosi, parte col botto il campionato di C Silver della Pallacanestro Viola che vince meritatamente contro la Vis Reggio Calabria di coach D'Arrigo. Primo tempo...

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati...

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

Il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione, costituito dai cittadini e dai rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni e delle organizzazioni sindacali e politiche, che hanno condiviso l'appello dell'ANPI...

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICADisagi Ufficio Postale Sant’Eufemia d’Aspromonte, il Sindaco Creazzo: “Superati i limiti di tollerabilità”

Disagi Ufficio Postale Sant’Eufemia d’Aspromonte, il Sindaco Creazzo: “Superati i limiti di tollerabilità”

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 20 Dicembre 2018 16:45

“Per i nostri concittadini diventa un’impresa ardua anche il semplice pagamento di un bollettino o la riscossione della pensione. Si è giunti ormai al limite di ogni comprensibile tollerabilità”.
Lo scrive, nell’ennesima accorata lettera indirizzata ai Vertici nazionali e Regionali di Poste Italiane, tra cui l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Dott. Matteo Del Fante, il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte Domenico Creazzo rimarcando, ancora una volta, la situazione di disagio ed ai disservizi riguardanti l’Ufficio postale del Comune aspromontano, più volte segnalati dal Primo Cittadino sia attraverso le vie ufficiali, sia per le “vie brevi”.

“Nonostante l’ultima lettera da me inviata nel febbraio di quest’anno, durante il lungo intervallo temporale intercorso le nostre richieste sono state puntualmente disattese e, la nostra segnalazione, non ha avuto alcun riscontro concreto e tangibile, se non una laconica ed insufficiente lettera di risposta. Così come viene disatteso, ad oggi, il senso dell’incontro voluto a Roma il 26 novembre scorso dai Vertici Nazionali di Poste, definito “un importante momento di confronto con i Sindaci sulle esigenze delle singole Comunità, sui bisogni specifici di ciascun territorio, sulle opportunità comuni di crescita e sostenibilità economica e sociale”, ma che rischia di limitarsi ad un facile slogan.
Ci venga consentito dissentire sul concetto di adeguatezza – prosegue il Sindaco Creazzo - in un contesto in cui, non la straordinaria eventualità coincidente con periodi di scadenze particolari, bensì l’ordinaria quotidianità è rappresentata da lunghe ed estenuanti code, che si protraggono per un tempo dilatato, in cui rimangono “incastrati” i suddetti flussi di clientela. Tale sollecito si rende indispensabile e doveroso, e d’altronde ciò che si chiede non è altro che l’attualizzazione concreta di quella politica di attenzione mirata ai bisogni concreti delle piccole comunità quale la nostra, la soluzione delle problematiche contingenti, la messa in opera di piccoli accorgimenti volti a migliorare la funzionalità e l’efficienza degli uffici prima di qualunque altro progetto stratosferico, auspicabile ed encomiabile sì, ma in un secondo momento.
Crediamo questo sia un atto dovuto nei confronti dei cittadini eufemiesi - conclude il Sindaco Domenico Creazzo - e, nella convinzione che insieme si possa valutare con maggiore oculatezza la soluzione del problema, ci dichiariamo disponibili ad un confronto diretto, che riteniamo opportuno e necessario”.


IL SINDACO
(dott. Domenico Creazzo)

Sant'Eufemia d'Aspromonte 20 dicembre 2018

Letto 266 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Poste Italiane: arriva a Reggio Calabria l’iniziativa "guida sicura"

    Fa tappa nella sede di via Strada Statale Inferiore a Reggio Calabria “Guida Sicura”, il progetto rivolto ai dipendenti di Poste Italiane, nell’ambito di un protocollo d’intesa firmato con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno. Sviluppare la cultura della prevenzione degli incidenti stradali, dare priorità alla sicurezza delle persone, rispettare le regole per una guida sicura e responsabile sono le finalità del progetto rivolto a tutti i dipendenti di Poste Italiane che durante l’orario di servizio utilizzano un veicolo per lo svolgimento della propria attività, in particolare portalettere, venditori e autisti di mezzi pesanti della provincia di Reggio Calabria.

  • Sant'Eufemia d'Aspromonte, un arresto per detenzione illegale di armi e munizioni

    Martedì pomeriggio i carabinieri delle stazioni di Sant’Eufemia d’Aspromonte e di Sinopoli hanno arrestato un 57enne, eufemiese accusato di detenzione illegale di armi e munizioni.
    I militari dell’Arma hanno condotto varie perquisizioni alla ricerca di armi e munizioni illegittimamente detenute, grave fenomeno criminale dato che sovente il loro uso è destinato a commettere delitti quali estorsioni, atti intimidatori ed omicidi.

  • Installato il primo postamat dell’ufficio postale di Sinopoli

    Poste Italiane ha installato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di via Roma, nel Comune di Sinopoli, presso il quale risiedono circa 2000 abitanti. Disponibile sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, il Postamat consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

  • Un francobollo per il 20° anniversario dell'Anpci, Associazione nazionale piccoli comuni d'Italia

    Poste Italiane comunica che ieri 11 ottobre 2019 è stato emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo celebrativo dell’Associazione Nazionale dei Piccoli Comuni d’Italia, nel 20° anniversario della costituzione, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€. Tiratura: seicentomila esemplari. Foglio da quarantacinque esemplari. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Bozzetto a cura di Isabella Castellana. La vignetta raffigura un paese adagiato tra distese verdi e colline, rappresentativo dei piccoli Comuni d’Italia Completano il francobollo, la leggenda ”ASSOCIAZIONE NAZIONALE PICCOLI COMUNI D’ITALIA”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione della tariffa B.

  • Poste Italiane: annulli speciali e cartolina dedicata per la Giornata mondiale della Posta

    Si celebra oggi la cinquantesima Giornata Mondiale della Posta, istituita nel 1969 per ricordare quel giorno del 1874 quando i rappresentanti di 22 nazioni firmavano a Berna il trattato istitutivo dell’Unione Generale delle Poste, diventata quattro anni più tardi Unione Postale Universale (UPU). L’Unione è nata con il compito di assicurare e gestire il sistema mondiale degli scambi postali, finanziari ed elettronici.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.