unci banner

:: NEWS

Trasporto ferroviario, i sindacati: cresce il divario nel paese. Difficile muoversi "nel profondo Sud"

Trasporto ferroviario, i sindacati: cresce il divario nel paese. Difficile muoversi "nel profondo Sud"

Come è noto gli italiani a sud di Salerno non dispongono di un servizio di trasporto ferroviario confrontabile con le altre aree del Paese per l’assenza della cosiddetta alta velocità....

Il Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Il Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Un convegno sul “Djembé” Giovedì 18 Luglio , alle ore 20.00, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, nella magnifica cornice della Terrazza. Il Convegno dedicato alla memoria del...

Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Cade domani il cinquantesimo anniversario dall’allunaggio. Il 16 luglio del 1969, infatti, l’Apollo 11 viene lanciato da Cape Kennedy verso la Luna.Il lancio avvenne alle 15:32, ora italiana, con a...

Contro la chiusura dell'Hospice in Piazza Italia pochi ma buoni

Contro la chiusura dell'Hospice in Piazza Italia pochi ma buoni

In piazza Italia questa mattina la raccolta firme ed il sit-in a difesa dell'Hospice "Via delle Stelle" a rischio chiusura. Tante le voci espressione del territorio a dispetto di un...

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

La Goletta Verde di Legambiente arriva in Calabria: dal 16 al 19 luglio tappa a Corigliano Rossano

Sarà la Calabria l’ottava regione toccata dal tour della Goletta verde di Legambiente, in viaggio dallo scorso 23 giugno lungo le coste italiane per monitorare la qualità delle acque, denunciare...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICADoppia preferenza di genere, Oliverio: "Andare avanti"

Doppia preferenza di genere, Oliverio: "Andare avanti"

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 19 Aprile 2019 08:14

“Non ci sono vie d'uscita, la legge sulla doppia preferenza di genere va approvata. Non si tratta di una battaglia che appartiene a una sola parte politica, ma attiene alla sfera democratica e civile della nostra regione e alla sua proiezione verso l'esterno che è molto più positiva di quella che invece oggi si tenta di far passare”. Lo ha detto il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio intervenendo (ieri, ndr) alla manifestazione promossa dalla Consigliera Flora Sculco, firmataria della legge sulla doppia preferenza di genere al Consiglio regionale, a cui hanno preso parte numerose associazioni, sindacati e rappresentanti istituzionali.

“Ben venga la mobilitazione da parte di tutti – ha aggiunto Oliverio – e in tutte le sedi, affinché si riesca a dare seguito a un ulteriore spinta verso l'approvazione di questa legge che non è coercitiva rispetto al voto alle donne, lo ricordo, ma espressione di una facoltà democratica nei confronti dell'elettorato. Sono disponibile a ogni confronto su eventuali modifiche statutarie da apportare, ma non si può sfuggire dall'approvazione della riforma. Discutiamo di tutto, non ci sono pregiudizi di sorta, ma non utilizziamo a pretesto altri argomenti per impedire che ciò avvenga. Si tratta di principi democratici a cui non si può più derogare”.
La Consigliera Flora Sculco ha invitato sindacati, associazioni e istituzioni alla mobilitazione più larga possibile “per aumentare – ha spiegato - il grado di compartecipazione e sensibilizzazione verso una questione che non è più soltanto un mero fatto legislativo, ma sta diventando qualcosa di molto più importante. Quello che adesso è in gioco è l'emancipazione democratica della nostra regione. Dopo la dolorosa pagina consumata nell'ultimo consiglio, la vera sfida è abbattere un sottofondo culturale maschilista che alberga in Calabria nel mondo della politica, paragonabile soltanto alle barriere architettoniche. Voglio solo ricordare che in trent'anni di regionalismo su 4.800 consiglieri eletti soltanto il 2,3% cento appartiene al genere femminile. Dobbiamo andare avanti”. g.m.

ufficio stampa

Cz 19 aprile 2019

Letto 116 volte

Articoli correlati (da tag)

  • L'iniziativa "La Calabria cambia passo" fa tappa a Taurianova

    Il viaggio nel territorio del Presidente della Giunta regionale Mario Oliverio prevede nuova tappa per lunedì 8 luglio, ore 15.30, a Taurianova presso la sala convegni di Villa Zerbi. Il tema è quello della "Calabria cambia passo: i comuni protagonisti nella Piana di Gioia Tauro". E' la continuazione del percorso avviato a Soverato nelle scorse settimane insieme ai sindaci e agli amministratori di tutta la Calabria. La Giunta regionale sta raccontando "La Regione dei Comuni" condividendo con gli amministratori locali un insieme sistematico di contributi, che si è già trasformato in parte in opere e servizi per tutto il territorio regionale ed in particolare a supporto delle amministrazioni comunali.

  • Lettera di Oliverio ai Presidenti delle Regioni del Sud

    Nella missiva il presidente della Regione chiede ai colleghi delle Regioni meridionali la disponibilità ad un incontro per discutere di autonomia differenziata e rilancio del Sud. Di seguito il testo della lettera che il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ha inviato ai presidenti delle Regioni del Sud:

  • Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

    Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del tratto di costa compreso tra Melito Porto Salvo e Bianco il primo nido in Italia di tartarughe Caretta Caretta da parte del personale della onlus Caretta Calabria Conservation, le cui attività per la stagione riproduttiva 2019 di tutela delle nidiate rinvenute in provincia di Reggio Calabria sono state finanziate dalla Regione Calabria nell’ambito Programma Operativo Calabria FESR - FSE 2014/2020 Asse 6 Obiettivo specifico 6.5.A Azione 6.5.A. 1. Tra gli interventi sovvenzionati c'è la messa in sicurezza delle nidiate, la video sorveglianza di alcuni tratti di spiaggia, l'apposizione di trasmittenti satellitari sulle femmine riproduttive, la riqualificazione di uno dei tratti di costa più frequentati da tartarughe Caretta Caretta incluso nella ZSC (Zona Speciale di Conservazione) di Capo Spartivento, nel comune di Palizzi (RC).

  • Oliverio: "Il Pd non ha bisogno di rappresentazioni fantasiose"

    Il presidente della Regione Mario Oliverio questa mattina, a margine di una iniziativa sui problemi dell'ambiente nella Presila, incalzato dai giornalisti sui suoi rapporti con il PD ha tagliato corto: "Non capisco questo "Delirium Tremens" rispetto al mio rapporto con il PD. Capisco che siete alla ricerca di scoop. Tuttavia anche gli scoop devono avere almeno un minimo fondamento. La nostra impostazione politica è stata sempre chiara: lavorare per un'ampia coalizione inclusiva del civismo democratico. Mi pare che anche il PD nazionale, guidato da Zingaretti, si muova su questa linea".E rispetto al PD in Calabria? -gli hanno chiesto.

  • Incontro tra il presidente Oliverio e l'ambasciatrice del Burkina Faso

    l presidente Mario Oliverio ha ricevuto oggi, nella sede della presidenza della Regione a Catanzaro, l'ambasciatrice in Italia del Burkina Faso Joséphine Ouédraogo. Presente anche il capo gabinetto Gaetano Pignanelli. Nell’iniziale scambio dei saluti di benvenuto il presidente Oliverio ha subito posto l'accento sul fatto che “la Calabria non è solo regione d’approdo ma è soprattutto terra di accoglienza”. Nella lettera di richiesta d'incontro al presidente Oliverio, Joséphine Ouédraogo, sociologa burkinabè che da ambasciatrice ha contribuito a rafforzare la cooperazione tra l'Italia e il Burkina Faso, ha manifestato l’intenzione di recarsi in Calabria anche per verificare i progetti realizzati dalle autorità italiane e dalle Ong a favore degli immigrati.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.