unci banner

:: NEWS

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 10, a Palazzo Alvaro, il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni, nel corso di...

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Di seguito si riporta l'intervento del Presidente della Regione, Mario Oliverio, davanti alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per l'Audizione informale nell'ambito dell'esame della proposta di nomina a presidente...

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAErnesto Siclari (MNS): Reggio non può aspettare

Ernesto Siclari (MNS): Reggio non può aspettare

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 21 Giugno 2019 08:01

Lo urlano di dolore le strade: Reggio non può aspettare. Reggio prima di tutto.
Gli infimi livelli conseguiti in termini di degrado non consentono più tatticismi, attese, né insensato antagonismo. La cittadinanza si aspetta che le rispettive formazioni politiche stringano le proprie fila per schierare una coesa e compatta offensiva da contrapporre ad una sinistra non più tollerabile per arroganza e incapacità. Il Movimento Sovranista è impegnato da sempre al perseguimento dei valori di coesione, di condivisione di percorsi, nell’intento di dare alla coalizione del Centro Destra un programma che possa vederci tutti uniti verso il riscatto di questa terra.

Ed in questi ultimi anni mai abbiamo fatto segreto del nostro primario obiettivo, volto a riunire dentro un unico contenitore l'intera coalizione che tanto ha dato a Reggio in termini di opere realizzate, di progetti e di programmi, il cui completamento potrà significare ancora oggi sviluppo per questa città e per il suo comprensorio metropolitano.
Ma il tempo per consegnare alla comunità reggina i risultati di questa nostra opera di riunificazione sta per scadere o forse è già scaduto. Ai nostri concittadini, a coloro che ci fermano per strada, implorandoci di conoscere lo stato dell'arte di un accordo che tarda ad arrivare, non siamo più in grado di rispondere con rinvii, rinunce e disdette tra coloro che invece di ergersi a protagonisti di una doverosa riscossa si smarriscono tra inconcludenza e incomprensibili incomprensioni.
La minoranza di reggini che ha erroneamente dato mandato a Falcomatà e sinistre varie per disamministrare la città è impaziente di rimediare al proprio sbaglio, affiancandosi alla stragrande maggioranza di coloro che si sono astenuti dal votare alle ultime elezioni e che hanno provato sulla propria pelle l'inefficienza presuntuosa di una Giunta Comunale ormai allo sbando. Di un Sindaco che per cinque lunghi anni ha assistito passivo a scippi, tagli e soprusi perpetrati ai danni della sua terra ai cui abitanti increduli dà prova di occuparsene solo adesso, a pochi mesi da nuove elezioni, tra precari tappetini d'asfalto e festicciole di periferia.
Reggio merita di più, cari alleati. Merita noi. Merita una coalizione forte, decisa, organizzata.
Pronta ad esporre un programma condiviso e dettagliato, che illustri modi e termini di intervento sul tessuto sociale ed economico, che dimostri non solo gli obiettivi ma i percorsi per raggiungerli. Reggio vuole vedere la sua vocazione naturale fiorire definitivamente in una meravigliosa e ricca offerta turistica. E Reggio vuole un Sindaco, con la S maiuscola, che non sia certo un uomo solo al comando, ma che sappia coinvolgere e rappresentare non soltanto le forze politiche che lo sosterranno ma soprattutto la comunità che andrà a rappresentare. Un Sindaco prima d'ogni altra cosa innamorato della sua gente e di queste mura, che non anteponga mai interessi personali o di partito a quelli del suo popolo. Che faccia dell'onestà, della professionalità e della abnegazione un vero impegno interiore ed una promessa a noi ed a se stesso.
Per tutti questi motivi non si può rimandare. Per chi si ritrova senz'acqua in casa da giorni, circondato di immondizia sull'uscio di casa, vessato e scoraggiato mentre abbassa mesto la saracinesca del suo esercizio commerciale. O mentre sale le scale di un aereo – a Lamezia Terme! – per lasciare una terra che non è più in grado di offrire un futuro né livelli minimi di vivibilità.
Questa è l’ora di anteporre Reggio ad ogni tatticismo ed è ora di dare alla nostra città una seria prospettiva di crescita, individuando nell’immediatezza un candidato a Sindaco che sia utile ad unire sotto lo stesso tetto di speranza le anime di un Centro Destra forte e vincente.

Il Coordinatore Metropolitano
Ernesto Siclari

Rc 21 giugno 2019

Letto 151 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siclari (MNS) si rivolge al centrodestra: rompere gli indugi, i silenzi, i rinvii

    Ho avversato l’amministrazione Falcomatà sin dal suo insediamento. E l'ho fatto perché non la ritenevo ed ancor più oggi non la ritengo capace di governare la nostra città, la mia Reggio.
    Per tanto tempo in solitudine, col grande contributo di tutti i miei Dirigenti di partito. Potrei tranquillamente affermare di essere stato per un lungo periodo una vera e propria opposizione extraconsiliare a questa amministrazione comunale di sprovveduti signorini.
    In questi 5 anni i reggini hanno assistito attoniti ed inermi allo sprofondare nell’abisso del degrado un territorio metropolitano intero, alla resa incondizionata a scippi istituzionali condotti da governi amici ma a senso unico, a continui, ripetuti e ormai ampiamente obsoleti rimbalzi di responsabilità al passato per nascondere le proprie palesi inadeguatezze.

  • Ernesto Siclari (MNS): Amministrazione Falcomatà scaricabarile

    Un dato certo è emerso in questi quasi cinque anni di amministrazione comunale: lo sport preferito del Sindaco Falcomatà è lo scaricabarile. Se fosse disciplina olimpica gli attuali amministratori sarebbero certamente candidati a riempire il medagliere, con il gradino più alto del podio riservato al primo cittadino.
    Nel corso dei primi anni si sono distinti nell’addossare le responsabilità delle disastrose condizioni in cui ci fanno tutt’oggi vivere alle “precedenti amministrazioni”, locuzione sulla bocca di chiunque appartenesse alla squadra di governo, quasi fosse un mantra da ripetere ritualmente ad ogni legittima protesta per disservizi e problematiche, sorte peraltro da quando sono loro a governare e non prima di quella reggenza commissariale, che già tanti danni aveva arrecato per le vie di Reggio.

  • All'Oasi Village il convegno del MNS "Il Turismo è una cosa seria"

    Nella giornata di ieri all’Oasi Village di Pentimele, si è tenuto il convegno “Il Turismo è una cosa seria”. Oltre ad un folto pubblico, erano presenti il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari, coadiuvato da tutti i dirigenti del partito. Hanno inoltre presieduto il dibattito: il Presidente degli “Amici del Museo” Professore Francesco Arilotta, il Presidente di Confesercenti di Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi, ex Dirigente al Turismo della Regione Calabria ed infine l’Avvocato Fabio Colella Presidente del Circolo Nautico di Reggio Calabria. L’evento si è concluso con il discorso del Professore Giuseppe Bombino, Docente Universitario ed ex Presidente dell’Ente Parco dell’Aspromonte.

  • All'Oasi stasera (30 maggio 2019) incontro dibattito sul turismo organizzato dal MNS

    Turismo non è improvvisazione. Serve organizzazione, studi approfonditi, supporto della professionalità e quella lungimiranza che sola potrà fare di Reggio e del suo territorio metropolitano una vera attrazione per i flussi turistici.
    Di questo ed altro si parlerà stasera alle 18 e 30 presso l'Oasi Village di Pentimele, dove il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari insieme a tutti i Dirigenti di partito incontreranno, il Presidente degli Amici del Museo Prof. Francesco Arillotta, il Presidente di Confesercenti Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, Broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi ex Dirigente Turismo Regione Calabria, e l'Avv. Fabio Colella del Circolo Nautico reggino.
    Chiuderà i lavori il Prof. Giuseppe Bombino, docente universitario e già Presidente dell'Ente Parco dell'Aspromonte.

  • Siclari (MNS): L’unica vera risata proviene dalla disperazione

    “L’unica vera risata proviene dalla disperazione” e questo aforisma ben si stende addosso alla prosopopea del Sindaco Falcomatà, al quale sembrerebbe che anche le briciole appaiono oggi come una prelibata e gustosa torta.
    All’indomani delle consultazioni europee egli cerca di attribuirsi meriti e successi, mescolando numeri e confondendo le idee attraverso un’analisi monca e faziosa dei risultati elettorali.
    Non si spiega altrimenti la gioia e la soddisfazione sbandierate per aver conquistato circa 4.000 preferenze, peraltro appannaggio di un suo assessore, Anna Nucera, unica candidata reggina in lista, unica rappresentante del Partito Democratico locale: su di lei, infatti, sono confluite le preferenze e l’appoggio elettorale di tutti i rappresentanti istituzionali reggini del PD.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.