unci banner

:: NEWS

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Gente in Aspromonte inaugura la stagione estiva con un bellissimo itinerario, interessante sia dal punto di vista paesaggistico che naturalistico. Si camminerà attorno alla cima che, con i suoi 1956...

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

È conto alla rovescia nel vecchio borgo marinaro di Gallico Marina per la quinta edizione dell’Infiorata del Corpus Domini la prossima domenica 23 giugno 2019. L’evento si lega quest’anno alla...

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Positiva in parte la decisione espressa dai consiglieri di maggioranza sul ripristino di 11 milioni di euro del "Decreto Reggio", per l'acquisto di alloggi popolari. Ma non basta. Alle intenzioni...

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

"La vicenda dei gazebo sul Lungomare si è messa su un binario positivo. Le circostanze delineate a seguito dei molteplici tavoli tecnico-politici tenutisi nelle ultime 48 ore hanno premiato un...

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

La situazione drammatica della sanità reggina esige il maggior coinvolgimento possibile di tutti gli abitanti dell'area metropolitana di Reggio Calabria. Non basta infatti chiedere l'azzeramento del debito dell'Asp 5, per...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAFalcomatà e Latella: Buon compleanno Reggina, ben tornata a casa! Tanti auguri per quello che è stato, tanti auguri per quello che sarà

Falcomatà e Latella: Buon compleanno Reggina, ben tornata a casa! Tanti auguri per quello che è stato, tanti auguri per quello che sarà

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 11 Gennaio 2019 16:57

«Oggi per la nostra Città è una giornata speciale. In occasione del 105esimo anniversario della fondazione della Reggina, gli amaranto tornano a casa, tornano a calcare l'erba dei campi del centro sportivo Sant'Agata, riaccendendo l'entusiasmo di una comunità che segue le gesta sportive di questa squadra, che da più di un secolo ormai fa battere i cuori dei reggini. Quale migliore occasione per festeggiare al meglio il suo compleanno!». E' quanto dichiarano in una nota congiunta il Sindaco Giuseppe Falcomatà e il Consigliere delegato allo Sport della Città di Reggio Calabria Giovanni Latella.

«Nella nostra città la Reggina non è mai stata esclusivamente un fatto legato allo sport. L'amaranto rappresenta da sempre un motivo di orgoglio per la città, un forte collante identitario che ha avuto la capacità ed il merito di portare sempre alto il nome di Reggio Calabria nei contesti nazionali ed internazionali, a prescindere dai risultati sportivi. Una squadra fondata negli anni successivi al terribile terremoto del 1908, quando la Città messa in ginocchio dal terribile sisma, si rialzava lentamente e dignitosamente grazie al grande cuore e alla forza di volontà dei reggini. Da allora la storia della compagine amaranto si è sempre intrecciata con la storia della Città, attraverso due guerre mondiali, gli anni della rivolta e del boom economico, gli anni delle guerre di mafia ed ancora con la brezza dolce della Primavera reggina, della Reggio bella e gentile che varcò per la prima volta nella sua storia le porte della serie A».

«In più di un secolo di storia Reggio e la Reggina hanno attraversato vicende alterne, periodi di crescita, ma anche tanti momenti bui, carichi di difficoltà, anni in cui la nostra comunità ha sofferto, ritrovandosi sempre però attorno ad un simbolo, ad un'immagine, ad una maglia, a quel colore amaranto che nel tempo si è trasformato in una passione autentica, in un sogno, rappresentando l'orgoglio di appartenenza e la voglia di riscatto di un'intera Città che, pure nei momenti più difficili, non ha mai abbassato la testa».

«Ed oggi, dopo un periodo di crisi, superato grazie ai generosi sforzi della famiglia Praticò, al quale va tributato l'abbraccio dell'intera comunità amaranto, ora che le vicende societarie sembrano presagire una prospettiva di rinascita, vogliamo fare i migliori auguri da parte nostra, e della Città, alla nostra squadra e, con essa, a tutta la grande famiglia della Reggina».

«Ai tifosi in primo luogo che, pur nelle alterne vicende sportive che hanno caratterizzato la storia recente della Reggina, non hanno mai smesso di sostenere la squadra, accompagnandola anche nei momenti più difficili; ai calciatori che oggi hanno la fortuna di portare con orgoglio una maglia che rappresenta una tradizione gloriosa ed una storia di passione e di impegno; alla società e al nuovo presidente Gallo, che adesso avrà l'onore di guidare la compagine amaranto mettendo un campo un progetto che tutti speriamo sarà duraturo e vincente. Auguri alla Reggina, auguri a tutti noi. Auguri per quello che la Reggina è stata, auguri per quello che sarà».

Rc 11 gennaio 2019

Letto 221 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Falcomatà: “Manifestazione nazionale del 22 giugno apra riflessione sul ruolo del Sud”

    Ha avuto luogo a Palazzo San Giorgio l’incontro sul tema “Verso la manifestazione nazionale del 22 giugno”, promosso dalla Cgil nel contesto del percorso d’avvicinamento alla prima iniziativa nazionale congiunta coi tre segretari della Triplice programmata a Reggio Calabria dal 1972 a questa parte. La scelta di Cgil, Cisl e Uil di svolgere in riva allo Stretto la grande manifestazione di sabato prossimo vede l’adesione del Comune e della Città metropolitana, ha fatto presente il sindaco Giuseppe Falcomatà, perché è un «riconoscimento verso Reggio Calabria in relazione alle battaglie che si andranno a fare» ma al contempo, ha argomentato, perché «può far partire una riflessione su scala nazionale sulla necessità che il Governo dia risposte sul lavoro e sui problemi dei cittadini del Sud, anche rispetto all’avallo a un regionalismo differenziato configurato come una “secessione dei ricchi” a tutto svantaggio delle regioni più povere del Mezzogiorno».

  • Il Sindaco Falcomatà e il Vicesindaco Neri fanno il punto sulla situazione rifiuti

    “Vogliamo fare il punto sulla situazione rifiuti”. Parte da qui il videomessaggio settimanale del sindaco della Città di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà accompagnato, per l’occasione, dal vicesindaco con delega all'Ambiente Armando Neri, impegnato nella “task-force che sta affrontando la situazione legata al circuito di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio urbano di Reggio Calabria. “Abbiamo passato una settimana difficile perché abbiamo dovuto registrare un blocco di tre giorni all’impianto di Sambatello dovuto al fatto che l’impianto era pieno di scarti di lavorazione – argomenta il vicesindaco Neri - l’impianto di Sambatello stava aspettando un’omologa dall’impianto di Crotone, unica discarica calabrese attualmente accessibile e utile a risolvere la problematica: l’impianto reggino, dunque, essendo “pieno” non poteva raccogliere tutti i rifiuti che stavamo intercettando per pulire tutte le zone della Città, tutto l’indifferenziato e tutte le micro discariche.

  • Falcomatà e Mauro su Centro Sportivo Sant'Agata. Entro il 26 la presentazione delle offerte per la concessione

    Entro il 26 giugno si potranno presentare le offerte alla Città Metropolitana di Reggio Calabria per la concessione del Demanio dove sorge il Centro Sportivo Sant'Agata. Sull’argomento e sull’iter che ha portato al bando da parte dell’ente metropolitano ha argomentato sui media locali il Giudice Giuseppe Campagna, Presidente della sezione civile presso il Tribunale di Reggio Calabria. “Esprimo particolare apprezzamento e ringrazio il Presidente Giuseppe Campagna.
    Le sue dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa, in qualità di Presidente del Tribunale Fallimentare sulla vicenda “Sant’Agata” mi rendono orgoglioso come amministratore e come primo cittadino – ha dichiarato il sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà.

  • Il sindaco Falcomatà all'insediamento del consiglio comunale di Cardeto

    Il sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, ha preso parte alla seduta d’insediamento del consiglio comunale di Cardeto che, nell’ultima tornata elettorale, ha eletto la maggioranza che sostiene il sindaco Daniela Arfuso.
    A margine del Civico Consesso, celebrato in piazza municipio, l’inquilino di Palazzo Alvaro ha raccolto l’invito del neo sindaco, rivolgendo un pensiero alla nuova classe dirigente del Paese ed ai tanti cittadini intervenuti.
    «Faccio un grosso in bocca al lupo a Daniela Arfuso, il sindaco più giovane dei 97 comuni della Città metropolitana, circostanza che rende il suo impegno ancora più gravoso. Nel suo discorso d’insediamento ho rivissuto il mio.

  • Falcomatà: “Reggio presente nel Dl crescita. Aspettiamo ufficialità per approvazione del bilancio dell'Ente”

    “Apprendiamo da fonti ministeriali che la nostra Città è stata inserita nella bozza del cosiddetto DL Crescita riguardo le finanze degli Enti Locali che sarà discusso in uno dei prossimi Consigli dei Ministri”. E’ quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando la prima bozza del provvedimento presentato in Commissione Bilancio che contiene una serie di norme che vanno incontro ai Comuni in regime di dissesto e predisposto finanziario. “La bozza prodotta dal Governo - ha aggiunto il sindaco - è il frutto del lavoro sinergico prodotto in questi mesi grazie all’interlocuzione avviata, anche attraverso il coinvolgimento di Anci, con il viceministro all’Economia Laura Castelli, che risponde alle difficoltà sopraggiunte a seguito della sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittima la ripartizione trentennale dei piani di riequilibrio economici di tanti Comuni Italiani”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.