unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAGestione dei Corsi d’Acqua, convenzione tra il Dipartimento Diceam della Mediterranea e la Città Metropolitana

Gestione dei Corsi d’Acqua, convenzione tra il Dipartimento Diceam della Mediterranea e la Città Metropolitana

Pubblicato in POLITICA Martedì, 30 Luglio 2019 15:22

Il Dipartimento DICEAM dell’Università degli Studi “Mediterranea di Reggio Calabria ha incontrato il sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà. L’incontro si è svolto per illustrare le conclusioni del progetto pilota dal titolo “Gestione dei Corsi d’Acqua, valorizzazione delle fasce fluviali e programmi di gestione dei sedimenti”.
All’incontro hanno partecipato il Consigliere metropolitano Antonino Nocera delegato all’Ambiente ed Energia e Politiche di Bacino, Demanio Idrico e Fluviale, il consigliere metropolitano Fabio Scionti delegato alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica e l’ing. Pietro Foti, dirigente del Settore 10 – Pianificazione – Ambiente.

Il progetto, presentato dal gruppo di lavoro DICEAM coordinato dai Professori dell’Università Mediterranea Giuseppe Barbaro e Vincenzo Fiamma ha avuto ad oggetto lo studio, attraverso un percorso pilota nella Fiumara dell’ Amendolea (Rc).

“Il lavoro che si è concluso in collaborazione tra il Dipartimento DICEAM dell’Università Mediterranea e la Città Metropolitana di Reggio Calabria rappresenta un chiaro e positivo esempio di sinergia – ha affermato il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà.
Il dialogo e l’obiettivo comune con l’Università Mediterranea ci ha consentito di monitorare con successo l’attività dei bacini, la gestione dei Corsi d’Acqua, la valorizzazione delle fasce fluviali attraverso un lavoro specifico che può costituire un metodo di lavoro concreto per il futuro in questo ambito.
Desidero fare un plauso al Dipartimento DICEAM ed all’Università Mediterranea per l’ottimo lavoro svolto.
L’impegno e la professionalità dimostrata farà si che il metodo di lavoro potrà essere messo in pratica con profitto sul territorio metropolitano. La convenzione tra l’Ente ed il Dipartimento Diceam si riaggiornerà per ulteriori sviluppi e programmi nel mese di Settembre prossimo”.

“Abbiamo intrapreso un percorso di dialogo con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria per sperimentare un’attività di ricerca – ha affermato il consigliere metropolitano con delega all’Ambiente ed Energia Antonino Nocera.
Il lavoro che si conclude costituisce un riferimento per l’ente per ulteriori interventi su altri bacini dell’area.
Questo “progetto pilota” è un percorso di tipo pratico che non costituisce un semplice “copia e incolla” o uno studio fine a se stesso ma un’attività che possa diventare un modello per gli interventi tecnici che verranno.
La convenzione, stipulata nel maggio 2018 tra il dipartimento DICEAM e la Città Metropolitana si è conclusa positivamente.
La risultante è un lavoro prezioso in ambito tecnico e pratico messo a servizio dell’ente.
La scelta di selezionare la Fiumara dell’Amendolea come ambito del progetto pilota, usufruendo delle caratteristiche dello stesso uniche in ambito nazionale, ha reso possibile il completamento del percorso nel migliore dei modi”.

il progetto pilota è partito da una fase di studio dei riferimenti bibliografici e di altri piani di gestione attualmente validi in ambito nazionale.
Nelle fasi successive l'intero bacino idrografico è stato suddiviso dapprima in 24 sottobacini e poi in circa 160 al fine di aumentare il livello di dettaglio dello studio.
Il lavoro di ricerca, sviluppato attraverso software complessi ed innovativi, è stato ulteriormente approfondito nella parte terminale della fiumara, dalla confluenza con l'affluente Condofuri fino alla foce, in cui è possibile prelevare più di 200mila metri cubi di materiale.
Le varie fasi sono state inserite in una vera e propria guida, riferita al percorso pilota ma adatta per qualsiasi tipo di studio di settore in ambito dei bacini.
Il metodo di lavoro servirà all’Ente, dunque, per progettualità future.
Accanto ai Professori Giuseppe Barbaro e Vincenzo Fiamma hanno collaborato al progetto del Dipartimento universitario i seguenti Ingegneri: Giandomenico Foti, Andrea Manti, Paolo Fantino Geria, Pierfabrizio Puntorieri,Caterina Canale, Chiara Barillà, Francesca Minniti e Lucia Bruzzaniti.

Rc 30 luglio 2019

Letto 113 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Mediterranea, Maestri & Allievi: della scuola formativa a Reggio nel secondo dopoguerra

    Il 18 ottobre alle ore 10.00, presso l’Aula magna Quistelli dell’Università Mediterranea, si terrà il convegno Maestri & Allievi: della scuola formativa a Reggio nel secondo dopoguerra. La scuola del Dopoguerra ha fatto entrare l’Italia nella modernità, grazie alla formazione di generazioni che hanno capovolto i valori tradizionali trasformando in diritti quelli che erano reati. 

  • Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

    Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.
    Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria Anna Scrivo, Cosimo Sframeli, Salvatore Fuda, Maria Teresa Scolaro e Filippo Bova che, nella seduta odierna, è stato eletto presidente all’unanimità.
    Il ruolo della Commissione è un ruolo importantissimo, soprattutto in una dimensione Metropolitana, che vede l’Ente in prima linea al fianco dei sindaci, delle amministrazioni e dei cittadini del territorio, in un settore delicato come quello dei beni confiscati.

  • Sbloccata la dotazione aggiuntiva di carburante agricolo

    Importante risultato conseguito dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria a beneficio degli agricoltori del territorio, grazie alla mediazione del Consigliere metropolitano, Sindaco ff di Ferruzzano, Antonino Crea.
    Nelle scorse settimane Crea, in pieno accordo col Sindaco Giuseppe Falcomatà, si è fatto portavoce della causa degli agricoltori del territorio Metropolitano con la Regione Calabria, per porre rimedio ad un errore che ha determinato l’esclusione degli stessi dalla dotazione aggiuntiva di carburante agricolo ad accise agevolata.

  • A Palazzo Alvaro si è riunita la Conferenza dei Sindaci della Città Metropolitana

    Si è riunita questa mattina la Conferenza dei Sindaci della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Oggetto dell'importante convocazione: ATO RC- Delega delle funzioni amministrative relative alla gestione del servizio di trattamento.
    Ha presieduto l'Adunanza il Sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, che ha provveduto a fare un excursus di quanto avvenuto nella seduta precedente e a fare il punto sulla situazione attuale.
    "Quello che dobbiamo fare oggi - ha affermato Falcomatà - è individuare il percorso da intraprendere.

  • La Città Metropolitana presente alla 56esima edizione della TTG Travel Experience

    La Città metropolitana di Reggio Calabria è presente a Rimini dove, al Quartiere Fieristico, da oggi e fino all’11 ottobre si svolge la 56esima edizione della TTG Travel Experience, “la” fiera italiana del turismo business-to-business. Considerata dagli addetti ai lavori la manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale nel nostro Paese, che anche mediante dibattiti e conferenze propone tutte le novità del segmento, TTG Travel Experience è peraltro il più grande marketplace planetario dell’offerta e della creatività italiana rivolto ai mercati internazionali, con oltre mille buyer in arrivo quest’anno da più di 60 diversi Paesi per comprare rotte e soggiorni verso destinazioni turistiche ‘classiche’ e gettonatissime così come verso mete italiane inedite ‘tutte da scoprire’.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.