unci banner

:: NEWS

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Si è svolta a palazzo Alvaro, sede della citta metropolitana di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione di “Arte sotto le stelle”, evento nato per festeggiare i 50 anni...

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Luci e suoni off per consentire ai bambini che soffrono delle sindromi dello spettro autistico di poter accedere al Luna Park e godere di momenti di svago e divertimento in...

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

ln occasione delle Glornate Europèe del Patrimonio 2019, al 21 settembre la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Calabria, in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale "R. Pìria" di Reggio Calabria promuove...

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

Dal 3 ottobre riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre, dopo la breve pausa estiva e le recenti emozioni vissute in occasione della tredicesima edizione del premio Simpatia...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAI lavori del Consiglio metropolitano 12 aprile 2019

I lavori del Consiglio metropolitano 12 aprile 2019

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 12 Aprile 2019 20:06

Il Consiglio della Città Metropolitana, presieduto dal sindaco Giuseppe Falcomatà, nella seduta odierna ha approvato, con nove voti favorevoli e due contrari, il bilancio previsionale per il triennio 2019/2021 ed il relativo schema del Documento Unico di Programmazione. Sui due punti, inseriti all’ordine del giorno e discussi fra i primi in virtù di una modifica dei lavori ratificata dall’assemblea, ha relazionato il consigliere delegato Antonino Castorina.

Via libera dall’aula ad altre questioni strettamente burocratiche legate all’attività del consesso di Palazzo Alvaro che, successivamente, si è espresso favorevolmente, all’unanimità, anche sulla proposta presentata dal vicesindaco Riccardo Mauro relativa alla Realizzazione di un campo di calcio a 5/8 in località Bocale, nel Comune di Reggio Calabria, per un importo complessivo di circa 170 mila euro. L’opera sarà ultimata entro il 31 dicembre 2019 e rappresenta un traguardo importante perché, in questo modo, viene scongiurato il “rischio definanziamento” con il Credito sportivo che ha autorizzato la proroga del contributo.
Quindi, l’unanimità dell’assemblea ha approvato una mozione presentata dal consigliere delegato Demetrio Marino in memoria di Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano ucciso durante un attentato terroristico, a Strasburgo, l’11 dicembre 2018.

E mentre il “Premio Mia Martini” diventa evento di interesse metropolitano, i lavori sono poi proseguiti con l'approvazione della Modifica dell'articolo 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Metropolitano, dell’Affidamento della riscossione coattiva delle entrate all'Agenzia delle Entrate e dello Schema d’atto di adesione ed obbligo tra la Città Metropolitana e la Regione Calabria riguardo la realizzazione degli interventi integrati per il completamento delle opere di difesa costiera tra la foce della Fiumara Sant’Anna e Favazzina.

Dall’assemblea di Palazzo Alvaro è arrivato il disco verde pure per la Convenzione per la gestione e la manutenzione integrata del parco Archeologico dei Tauriani e del Complesso di San Fantino, per l’Aggiornamento dei limiti massimi del compenso base spettante ai Revisori dei Conti e per la Convenzione quadro rispetto all’internalizzazione della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Rinviata, invece, la discussione sulla stesura di un nuovo Regolamento di contabilità ai sensi degli articoli 7 e 152 del 2000.

Rc 12 aprile 2019

Letto 171 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Palazzo Alvaro il Consiglio metropolitano: quattordici punti discussi

    Ha avuto luogo oggi in seconda convocazione la prevista seduta del Consiglio metropolitano. Quattordici i punti all’esame dell’Aula, discussi in un clima sereno e di grande collaborazione. Su richiesta del vicesindaco Riccardo Mauro, operata un’inversione all’ordine del giorno che ha attribuito priorità a quattro dei punti da vagliare: istituzione della sezione Piano contemporaneo di Palazzo Crupi; ratifica della delibera del sindaco n. 69 dell’8 luglio scorso sull’iniziativa di microcarsharing “C’entro” per i Comuni di Villa San Giovanni, Scilla, Motta San Giovanni, Montebello Jonico e Melito Porto Salvo, con variazione al bilancio di previsione 2019/2021 adottata in via d’urgenza; ratifica della delibera del sindaco n. 70 dell’8 luglio scorso sull’assegnazione di risorse ex art. 1 comma 1028 della legge di Bilancio dello Stato 2019, con variazione al bilancio di previsione 2019/2021 adottata in via d’urgenza; ratifica della delibera del sindaco n. 71 dell’8 luglio scorso con variazione al bilancio di previsione 2019/2021 adottata in via d’urgenza.

  • Consiglio metropolitano, 2.5milioni da spendere per viabilità, edilizia scolastica, impiantistica sportiva e ambiente

    Varo definitivo in Consiglio metropolitano per il rendiconto di gestione relativo all’esercizio finanziario 2018. Ieri in Aula era arrivata la prima approvazione; mancato raggiungimento del numero legale questa mattina per la Conferenza dei sindaci, sono stati gli 11 consiglieri presenti a dare il definitivo “via libera” all’unanimità. Quanto agli altri punti all’ordine del giorno, approvato coralmente il verbale della sessione consiliare del 17 giugno scorso; “disco verde” all’unanimità per lo schema di convenzione coi Consorzi ricadenti nel territorio metropolitano «per la realizzazione di lavori nei settori idraulico-fluviale e della difesa del suolo».

  • Si riunisce in seconda convocazione il Consiglio metropolitano

    Ha avuto luogo, in seconda convocazione, il Consiglio metropolitano previsto per giovedì 27 giugno. Approvati i verbali relativi alle sedute d’Aula del 23 maggio scorso, è stata ratificata la variazione al Bilancio di previsione 2019/2021 adottata in via d’urgenza con delibera sindacale n. 55 del 30 maggio scorso. Confermata anche la deliberazione adottata dalla Conferenza metropolitana del 26 giugno in materia di rifiuti, in particolare quanto all’approvazione delle tariffe di conferimento della frazione organica e del verde e all’approvazione della firma dei contratti con Ecocal e Calabriamaceri per fronteggiare le criticità nell’immediato.
    Questi ultimi due provvedimenti sono stati approvati con 8 voti a favore e l’astensione del consigliere Luigi Dattola.

  • I lavori del Consiglio della Città Metropolitana

    Breve, densa sessione di lavori del Consiglio metropolitano di Reggio Calabria, nel pomeriggio di oggi a Palazzo Alvaro. Andata deserta la prima convocazione, con la presenza di 6 consiglieri l’assise s’è riunita in seconda convocazione con tre punti all’ordine del giorno, presieduta dal vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro (assente il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, in missione istituzionale a Oslo). Dopo la rapida approvazione corale del verbale della seduta consiliare immediatamente precedente del 9 maggio scorso, posto all’attenzione dei consiglieri metropolitani il secondo punto all’ordine del giorno: l’istituzione del Registro delle Eredità immateriali (Rei) della Città metropolitana di Reggio Calabria, insieme all’approvazione del relativo Regolamento.

  • A Palazzo Corrado Alvaro è tornato a riunirsi il Consiglio metropolitano

    Presenti 10 consiglieri, oggi pomeriggio s’è svolto in prima convocazione il previsto Consiglio metropolitano. Varata a maggioranza con 7 voti a favore e 3 astensioni l’approvazione definitiva del bilancio d’esercizio finanziario anni 2019/2020/2021, unico punto originariamente all’ordine del giorno; nella seduta immediatamente precedente era stato approvato il relativo schema. Sono stati quindi brevemente esaminati e approvati all’unanimità i tre punti che incarnavano l’integrazione dell’ordine del giorno: l’approvazione del verbale del Consiglio metropolitano tenutosi il 12 aprile scorso; la parziale modifica della deliberazione numero 41 del 25 luglio 2018 circa gli “Interventi di mitigazione rischio idrogeologico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.