unci banner

:: Evidenza

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con...

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino...

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

80 milioni di euro per il varo del “Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade” nei piccoli Comuni delle aree interne del Mezzogiorno. E risorse per 21 milioni da destinare al “Piano straordinario asili...

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Reggio Calabria. Dieci mesi di reclusione è la richiesta che Walter Ignazzitto, sostituto procuratore di Reggio Calabria, ha chiesto oggi per Angela Marcianò, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune, nell’ambito dell’udienza per il processo...

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Nell’ottobre dello scorso anno, la comunità caulonese veniva a conoscenza del furto della Statuetta in legno, dipinta a mano, raffigurante S. Ilarione Abate, risalente al periodo compreso tra fine del 1700 e gli inizi del...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAI lavori della III Commissione regionale 16 maggio 2018

I lavori della III Commissione regionale 16 maggio 2018

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 16 Maggio 2018 15:57

La quarta Commissione consiliare, ‘Assetto e utilizzazione del territorio, protezione dell’ambiente’ presieduta dal consigliere Domenico Bevacqua, ha approvato nel corso della seduta odierna due proposte di legge: la prima, di iniziativa del consigliere Giuseppe Ennio Morrone, per la regolamentazione dell’eccesso di illuminazione pubblica e privata ai fini del contenimento e del risparmio energetico; la seconda, dei consiglieri Domenico Battaglia e Giuseppe Neri, con cui si posticipa al prossimo 30 giugno 2018 il termine per l’adozione, da parte della Giunta regionale, del regolamento per stabilire i requisiti di accesso e permanenza negli alloggi di edilizia residenziale sociale

, i criteri e le procedure di assegnazione, i criteri e i parametri dei relativi contratti di locazione, ed al 31 ottobre 2018, il termine ultimo per il censimento a cura dell’Aterp e dei comuni interessati delle unità immobiliari occupate senza titolo.
Nel corso della seduta, inoltre, è stato avviato l’esame delle proposte di legge in materia di canali navigabili e di manutenzione del collettore denominato Canale degli Stombi (iniziative del consigliere Gianluca Gallo e dello stesso presidente Domenico Bevacqua), argomento su cui è stato audito l’assessore al Sistema portuale, prof. Francesco Russo.
Nel prosieguo della Commissione, è stata audita l’arch. Orsola Reillo, dirigente generale del dipartimento ‘Ambiente e Territorio’ della Giunta regionale, che ha relazionato sulla proposta di legge del consigliere Orlandino Greco in materia di ‘trattamento di Frazione organica del rifiuto solido urbano (Forsu) e dei fanghi di depurazione con impianti di lombricompost’. La riunione della terza Commissione è stata altresì dedicata all’audizione del sindaco del comune di Amantea, Mario Pizzino, e dei rappresentanti dell’Anas, l’ing. Giuseppe Ferrara e arch. Pietro Silletta.
“Lunga e proficua – ha detto a conclusione dei lavori il presidente Domenico Bevacqua – si è rivelata la discussione avente ad oggetto il problema della percorribilità della Statale tirrenica 18, con particolare riferimento al tratto sito in località ‘Principessa’ di Campora San Giovanni. Da parte sua, il sindaco di Amantea, ringraziando per l’invito, si è dichiarato soddisfatto per gli impegni assunti, apprezzando altresì le possibilità prospettate di interventi sul porto”.
“Ringraziando per la piena disponibilità i responsabili Anas presenti (Ing. Giuseppe Ferrara e Arch. Pietro Silletta), prendo atto, con soddisfazione - ha sottolineato il presidente Bevacqua - della soluzione immediata, individuata per la rimozione dell’inconveniente derivante dalla presenza dell’impianto semaforico e della circolazione a senso unico alternato. Sono pienamente d’accordo, inoltre, sulla decisione di istituire un tavolo tecnico, al quale parteciperanno Regione, Comune di Amantea, Anas e Ferrovie, al fine di agevolare un’analisi complessiva dell’intera strada statale e delineare il quadro delle azioni sinergiche occorrenti all’implementazione delle soluzioni prospettate, compresa un’ipotesi progettuale di variante, emersa in corso di audizione”.
Ai lavori hanno contribuito i consiglieri: Gallo, Bova, Greco, Arruzzolo, Morrone, Nucera e Tallini.
fd L’Ufficio Stampa

RC 16 maggio 2018

Letto 200 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La terza Commissione regionale Sanità ha audito il Commissario Scura ed approvato due punti all'ordine del giorno

    La terza Commissione “Sanità, Attività sociali, culturali e formative”, presieduta dal consigliere Michelangelo Mirabello, ha audito stamani l’ing. Massimo Scura (commissario ad Acta per l’attuazione del Piano di Rientro del Settore sanitario della Regione Calabria) sulla proposta di legge n. 365/10^, d’iniziativa dello stesso presidente Mirabello e dei consiglieri Ciconte, Esposito, Parente, Scalzo e Tallini recante: “Integrazione delle Aziende ospedaliere della città capoluogo della Regione” e sulla proposta di legge n. 348/10^ d’iniziativa del consigliere Bova dal titolo “Integrazione delle Aziende Ospedaliere della Città di Catanzaro”.

  • I lavori della III Commissione regionale 6 novembre 2018

    La terza Commissione consiliare, ’Sanità, attività sociali, Culturali e Formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, ha dedicato l’odierna seduta alle audizioni sulla proposta di legge n. 365/10, di iniziativa dei consiglieri Mirabello, Ciconte, Esposito, Parente, Scalzo e Tallini, avente oggetto “l’integrazione delle Aziende ospedaliere della Città capoluogo di Regione” e sulla proposta di legge del consigliere Arturo Bova su “integrazione delle Aziende ospedaliere della Città di Catanzaro”.
    Nel corso dei lavori, sono intervenuti il direttore generale dell’Azienda ospedaliera ‘Ciaccio-Pugliese’, Giuseppe Panella; il direttore generale dell’Azienda ospedaliera-Universitaria ‘Mater Domini’, Antonio Belcastro; il Rettore dell’Università degli Studi “Magna Graecia”, prof. Vincenzo De Sarro e il sindaco e neopresidente della Provincia di Catanzaro, Sergio Abramo.

  • I lavori della Terza Commissione regionale 26 ottobre 2018

    Via libera all’unanimità dalla terza Commissione “Sanità, attività sociali, culturali e formative” presieduta dal consigliere Michelangelo Mirabello alla proposta di legge n.362/10 di iniziativa della Giunta regionale che disciplina gli interventi regionali per il sistema del cinema e audiovisivo in Calabria nell’ottica di favorire lo sviluppo, la promozione, la conoscenza e lo studio e la valorizzazione della coesione sociale e dell’identità culturale.
    I lavori della Commissione si sono aperti con il rinvio delle linee guida sui DSA (disturbi specifici di apprendimento) in attuazione della legge regionale n. 10/2012 al fine di pervenire ad una necessario aggiornamento che tenga conto delle esigenze dei destinatari e delle innovazioni di tipo strumentale e tecnologiche nel tempo intervenute sulla materia.

  • I lavori della Terza Commissione Regionale 12 ottobre 2018

    La terza Commissione consiliare ‘Sanità, attività sociali, culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, ha incardinato nel corso della seduta odierna l’esame di due distinte proposte di legge aventi per oggetto “l’integrazione delle Aziende ospedaliere della città capoluogo di Regione”, sottoscritte, la prima, oltre che dallo stesso Mirabello, anche dai consiglieri Ciconte, Esposito, Parente, Scalzo e Tallini, la seconda, dal consigliere Bova.
    “Si tratta di due proposte di legge – ha commentato Michele Mirabello a conclusione dei lavori – che necessitano un’approfondita discussione ed un confronto di merito aperto alla società civile, cui daremo corso con un programma di audizioni nelle prossime riunioni.

  • Importante discussione sulle problematiche delle strutture psichiatriche reggine oggi in Terza Commissione

    La terza Commissione consiliare ‘Sanità, attività sociali, culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, si è riunita oggi affrontando, come primo punto all’ordine del giorno, la delicata questione delle strutture psichiatriche reggine, come concordato con lo stesso Presidente in seguito al presidio, promosso dall’Usb, di lavoratori e familiari tenutosi in occasione dell’ultima seduta di Consiglio regionale.
    Occasione importante di confronto, vista la presenza del Commissario straordinario alla Sanità, Ing.Massimo Scura, e dei vertici dell’Asp di Reggio Calabria, conseguenza quindi delle iniziative di lotta portate avanti dagli operatori di questo importante settore a difesa della propria dignità, dai diversi presidi tenutisi e anche da iniziative come l’occupazione della Direzione Generale dell’Asp reggina.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.