unci banner

:: Evidenza

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Il movimento “10 Idee per la Calabria” è un soggetto politico che vuole proporsi sulla scena calabrese, nella consapevolezza che la Calabria stia vivendo una condizione drammatica e soffrendo da troppo tempo l’assenza di una...

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAIl consigliere regionale Alessandro Nicolò interviene sui tagli ai comuni

Il consigliere regionale Alessandro Nicolò interviene sui tagli ai comuni

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 14 Settembre 2018 14:02

“Il provvedimento ‘milleproroghe’ approvato a colpi di fiducia dalla maggioranza di governo falcidia in maniera irreversibile i programmi di recupero delle periferie delle città calabresi più importanti”. Lo afferma in una nota il consigliere regionale Alessandro Nicolò.
“La somma tagliata e già destinata ai programmi dei comuni calabresi ammonta a circa 100 milioni di euro - ricorda Alessandro Nicolò – fondi già predestinati ai fini di un miglioramento della coesione sociale e civile per le periferie di Reggio Calabria (58 milioni), Vibo Valentia (6 milioni), Cosenza (17 milioni), Catanzaro (17 milioni) e Crotone (3,5 milioni) - la cui sottrazione, adesso, accresce notevolmente i disagi e le gravi difficoltà delle amministrazioni locali che avevano invece puntato all’ottenimento dei fondi per sopperire ai limiti dei bilanci, tutti spesso di segno deficitario.

Il governo Conte – prosegue Nicolò – non ha considerato le indicazioni che pure erano venute dall’incontro con l’Anci e dello stesso Presidente del Consiglio, colpisce soprattutto il sud e la Calabria cancellando l’accordo sottoscritto nel dicembre del 2017 che era stato persino registrato dalla Corte dei Conti. Ma non solo, il governo centrale cancella interventi e finanziamenti dedicati al recupero delle aree più esposte alla crisi sociale, come appunto le periferie dei centri urbani del Mezzogiorno e della Calabria, Mezzogiorno del Mezzogiorno, impedendone la riqualificazione infrastrutturale e delle opere civili, peggiorando le condizioni dei nostri territori. Preoccupa inoltre – continua l’On. Nicolò – l’aspetto politico che ha dato il via libera al taglio indifferenziato, poiché, stando a quanto affermato dall’Anci - Calabria, quei fondi destinati ai comuni della nostra regione potrebbero essere stati dirottati verso altri enti locali del nord per un problema di una presunta inefficienza burocratica legata ai ritardi della presentazione della progettazione definitiva. Se così fosse, il Consiglio regionale della Calabria, il Presidente della Giunta Oliverio e tutti i parlamentari dovrebbero trovare l’azione unitaria necessaria per far correggere il decreto in sede di conversione, evitando di infliggere alla Calabria ennesimi ritardi e rinunce. Mi auguro che la Calabria – conclude l’esponente politico di FdI - , al più presto, trovi una forte e unitaria reazione al fine di costringere il Parlamento a riaccendere l’attenzione verso una regione che oggi più che mai, necessità un’attenzione particolare e continua”.

fd L’Ufficio Stampa

Rc 14 settembre 2018

Letto 141 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Interrogazione del consigliere regionale Nicolò sulla gestione dei rifiuti

    Il consigliere regionale Alessandro Nicolò, con una interrogazione a risposta scritta depositata giorno 8 aprile c.a., ha chiesto al presidente Oliverio “interventi urgenti in ordine alla criticità della gestione dei rifiuti della Regione Calabria”.
    “La situazione regionale – asserisce Nicolò - in tema di gestione dei rifiuti è ben lungi dall’essere stabile e regolare, a causa della forte carenza di impiantistica in tutto il territorio e per le difficoltà organizzative che hanno impedito il subentro degli enti di governo degli ATO nei contratti con i gestori degli impianti.

  • Bronzi di Riace, Nicolò (FdI): "La mozione ci stupisce ed è priva di ogni significato"

    Reggio Calabria. "La mozione sottoscritta dai colleghi Ciconte e Greco per spedire in giro per il mondo i ‘Bronzi di Riace’ ci stupisce ed è priva di ogni significato”. Lo afferma in una nota il consigliere regionale Alessandro Nicolò. “Al di là di ogni considerazione di ordine storico-politico-istituzionale, pur sempre evidente – continua Nicolò – l’iniziativa dei colleghi Greco e Ciconte

  • Nicolò: positivo risconto delle iniziative FdI nel territorio reggino

    “Dopo le numerose adesioni di consiglieri comunali e assessori in carica a Reggio e nella sua provincia – afferma l’On. Alessandro Nicolò, Coordinatore provinciale di FdI – anche la presenza di elettori e simpatizzanti, peraltro consistente, si è riscontrata interessata ai programmi di FdI, ai gazebo allestiti in diversi centri dal 5 al 7 aprile, a Reggio Calabria che sul versante jonico e tirrenico”.
    “L’intuizione di Giorgia Meloni – dichiara il consigliere regionale – di promuovere un’ampia consultazione popolare, ha prodotto risultati apprezzabili, da parte di tanta gente, imprenditori, professionisti e numerosi giovani che scelgono il centrodestra come coalizione e Fratelli d’Italia come partito coerente e credibile.

  • Nicolò: il nuovo Ospedale metropolitano di Reggio Calabria appare sempre più come un miraggio

    “Il nuovo Ospedale metropolitano di Reggio Calabria, nonostante le affermazioni del Presidente della Giunta regionale, appare sempre più come un miraggio che si mantiene lontano e non vorremmo venisse riproposto solo in termini propagandistici”.
    Lo afferma in una dichiarazione il consigliere regionale Alessandro Nicolò.
    “Oliverio, forse nel vano tentativo di afferrare quel che resta del tempo perduto, affida il suo futuro politico, a pochi mesi dal rinnovo del Consiglio regionale, alla formula, ormai consunta, delle promesse.”

  • Ospedale di Polistena, Nicolò: "Situazione non più sostenibile"

    “Si sta rivelando ormai non più sostenibile la situazione del presidio ospedaliero di Polistena, ridotto in condizioni di estrema criticità per la tac e la radiologia da mesi cronicamente in panne, disfunzioni che si ripercuotono con conseguenze allarmanti per l’utenza sanitaria della Piana di Gioia Tauro”. Lo afferma in una nota il Consigliere regionale Alessandro Nicolò, sottolineando che “un’area vasta e popolata della regione, un pezzo intero di Calabria, sta vivendo un incubo, con medici e personale sanitario gravemente esposti per il disservizio e utenti, ammalati e i loro familiari costretti a percorrere faticose e quasi sempre dolorose, ‘vie crucis’ per recarsi in altre strutture”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.