unci banner

:: Evidenza

Sblocco concorsi pubblici: 155 assunzioni tra Comune e Città Metropolitana

Sblocco concorsi pubblici: 155 assunzioni tra Comune e Città Metropolitana

di Giusi Mauro - Dopo anni di “sonnolenza” si sbloccano i concorsi pubblici per Comune e Città Metropolitana. Circa 155 è il totale delle assunzioni previste per i due enti pubblici entro il 2021, rientreranno...

Tragedia San Ferdinando: la riflessione di Potere al Popolo Calabria

Tragedia San Ferdinando: la riflessione di Potere al Popolo Calabria

Reggio Calabria. “Se fosse successo nella baraccopoli abusiva il bilancio poteva essere ben più pesante”: è il massimo che riesce a dire Salvini dopo aver gridato vittoria per lo sgombero del vecchio campo della vergogna,...

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Reggio Calabria. “Neanche esaurita la rabbia dei reggini sul canone acqua e sulle cartelle pazze giunte nelle loro abitazioni, che sopraggiunge inesorabile il tributo Tari con non poche sorprese. Anche nel 2019 non vi sarà...

Cooperative sociali servizi disabili, Caracciolo: "Quando il pagamento da parte del Comune?"

Cooperative sociali servizi disabili, Caracciolo: "Quando il pagamento da parte del Comune?"

Reggio Calabria. "Assurda l’assenza del Comune di Reggio Calabria al tentativo di conciliazione e raffreddamento del conflitto convocato dalla Prefettura per il mancato pagamento delle spettanze dovute alle Cooperative sociali convenzionate con la stessa Amministrazione...

La solidarietà sociale in ginocchio, dopo un anno di mancati pagamenti a rischio chiusura i centri diurni

La solidarietà sociale in ginocchio, dopo un anno di mancati pagamenti a rischio chiusura i centri diurni

Il mancato di pagamento di oltre un anno di arretrati alle cooperative sociali che gestiscono i centri diurni per minori disabili, da parte del Comune di Reggio Calabria, sta mettendo in grave sofferenza tutto il...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAIl Movimento Nazionale per la Sovranità interviene sul danneggiamento del bus

Il Movimento Nazionale per la Sovranità interviene sul danneggiamento del bus

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 24 Gennaio 2019 13:06

E’ un gesto vile ed inaccettabile che Reggio Calabria non può tollerare quello subito dall’autista dell’Atam, il cui bus ieri sera è stato oggetto di una violenta sassaiola. Esprimiamo, pertanto, a lui e a tutte le donne e gli uomini che quotidianamente operano per l’Azienda di Trasporti cittadina la nostra incondizionata vicinanza e solidarietà.
Auspichiamo, inoltre, che si possa fare immediata chiarezza su un episodio di violenza vigliacco, assolutamente non tollerabile per una società civile. Il rischio che una normale giornata lavorativa si possa trasformare in un momento di autentico pericolo per l’incolumità di lavoratori e utenti è problema che vede investire tutta la comunità reggina, la quale non può che fare fronte comune a sostegno dei dipendenti e dell’Azienda di trasporti metropolitana.

Rc 24 gennaio 2019
Il Coordinatore Provinciale
Ernesto Siclari

Il Coordinatore Cittadino
Franco Germanò

Letto 99 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ATAM, impegno rispettato: attivato il servizio di sintesi vocale sui bus per i cittadini ipovedenti

    A bordo del bus di linea n° 113 è stato presentato ufficialmente il nuovo servizio di sintesi vocale a bordo dei mezzi di linea aziendali ATAM. Una voce sia all'interno che all'esterno del mezzo indica la fermata di arrivo identificando il numero di bus. Un servizio essenziale per le persone con ridotta capacità visiva ma anche per i turisti in transito che non conoscono la città. La richiesta all'Amministratore Francesco Perrelli era stata fatta proprio dalle associazioni cittadine in occasione di un incontro pubblico alcuni mesi fa all'Urban Center. Da li l'annuncio dell'impegno in prima persona e oggi l'attivazione del servizio.

  • Domani 1 marzo Assemblea Metropolitana del MNS

    Domani, venerdì 1 marzo 2019, alle ore 17:30, presso la sala convegni dell’Hotel Torrione, in via del Torrione, 67 a Reggio Calabria, Dirigenti, iscritti e militanti del Movimento Nazionale per la Sovranità si incontreranno in Assemblea Metropolitana, per un confronto sui temi del territorio reggino. Sarà una importante assise di partito che si inquadra quale tappa riflessiva in un percorso programmatico, intrapreso già dal mese di novembre 2018, nello scenario aspromontano della nostra Gambarie, e che vede impegnato il Movimento Sovranista in un progetto di proposta politica al servizio di Reggio e del suo comprensorio metropolitano.

  • Il MNS chiede interventi di verifica per il blocco nella raccolta dei rifiuti

    Il Movimento Nazionale per la Sovranità di Reggio Calabria scrive “A Sua Eccellenza il Prefetto di Reggio Calabria, Al Sig. Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, All'ufficio Igiene dell'ASP 5 di Reggio Calabria, Al Sig. Sindaco di Reggio Calabria” quanto segue: Premesso che il Movimento Nazionale per la Sovranità di Reggio Calabria ha sempre contestato il metodo di raccolta differenziata porta a porta, introdotto dall'Amministrazione Comunale in assenza delle condizioni per affrontare le criticità, la vastità e le caratteristiche fisiche del territorio della città di Reggio Calabria. Con la conseguente catastrofica situazione in cui versano le strade cittadine, tra discariche abusive ad ogni angolo e mancanza di controllo.

  • Siclari (MNS): Nonostante i grandi proclami, l’orizzonte dell’Aeroporto dello Stretto resta grigio e nebuloso

    Le ultime notizie sul futuro del “Tito Minniti” continuano a mortificare Reggio ed i reggini. Il tanto magnificato arrivo di compagnie low-cost, in primis Rynair, che avrebbe dovuto ampliare l’offerta da e per la nostra città sembra essere sfumato: quest’ultima compagnia di voli ha infatti aggiornato l’elenco delle proprie percorrenze ed inserito 53 nuove rotte per l’estate 2019, ma tra queste non vi è traccia della città della Fata Morgana. Si tratta dell’ennesimo fallimento perpetrato ai danni del territorio reggino in capo ad un management societario dalle logiche imprenditoriali e politiche orientate alla valorizzazione di altre province ma non certo della nostra Area Metropolitana. Una sorta di colonizzazione che Reggio per storia, tradizione ed importanza non può continuare a subire, offuscata da annunci promozionali di carattere meramente illusorio.

  • Lavori via San Francesco da Paola, sopralluogo di MNS e Reggio Futura

    Questo pomeriggio esponenti di MNS e Reggio Futura hanno fatto un sopralluogo sulla via San Francesco da Paola interessata ai lavori di rifacimento del manto stradale. Tirano le somme Franco Germanó coordinatore cittadino del Movimento Sovranista e Giuseppe Agliano coordinatore di Reggio Futura.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.