unci banner

:: Evidenza

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica 17 dicembre porte aperte presso il centro raccolta sangue dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”. Si tratta della terza e ultima...

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato ha eseguito l’arresto in flagranza di reato di uno stalker. Nel dettaglio, personale della Polizia di Stato...

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Oggi, il questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi ha incontrato nei propri uffici Giada Geraci che ogni venerdì e per l’intera durata del...

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Questa mattina, nell’Ufficio Patrimonio del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria, si è giunti alla firma del contratto di concessione dei terreni del Presidio...

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Solito clima di festa e grande giornata di competizione per il collaudato Trofeo Furfaro. Nove società per 300 atleti che si sfidano in vasca per...

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

I Presidenti degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri delle 5 Province Calabresi esprimono il loro sdegno per le inaccettabili e farneticanti tesi espresse...

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

Accogliere le altre culture è importante ma, ancor più importante, è non perdere la propria. Sulla base di questo principio l’assessorato al Welfare e Minoranze...

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Le attività del settore Educazione al Patrimonio per l’anno 2017/2018 tra studio e ricerca-azione Con la stagione autunnale riprendono alla grande le attività del settore...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAIl Sindaco di Scilla, Pasqualino Ciccone: il cambiamento di Scilla, passa attraverso il risanamento dei conti

Il Sindaco di Scilla, Pasqualino Ciccone: il cambiamento di Scilla, passa attraverso il risanamento dei conti

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 07 Dicembre 2017 11:45

Giorno 18 dicembre, alle ore 18.00, al Salone Parrocchiale di Scilla, l’amministrazione comunale incontrerà i concittadini in una giornata di festa e sarà l’occasione per esporre il bilancio di quanto realizzato nei due anni e mezzo di amministrazione.
Il Sindaco esprime soddisfazione: il cambiamento apportato a Scilla è sotto gli occhi di tutti.

Tantissimi gli interventi operati in tutti i settori: decoro urbano del Paese (dalle bacheche per le affissioni all’asfalto in molte strade, dalla ristrutturazione e ripristino delle fontane già esistenti alla creazione di una nuova fontana all’ingresso del lungomare, ormai divenuta una piazza punto d’incontro di centinaia di persone, dai vasi e piante ornamentali lungo le vie principiali del paese allo sgombero degli spazi pubblici, lasciati finalmente liberi dagli avventori non autorizzati e dal parcheggio selvaggio di motorini sul marciapiede), chiusura della tribuna del campo sportivo, ultimazione dell’esproprio del terreno su cui è stato costruito, oltre 40 anni addietro, il campo sportivo, ristrutturazione del campo da tennis, ristrutturazione della villa comunale, assegnazione dell’Ostello della Gioventù, raccolta differenziata passata dall’8% al 41%, ottenendo importanti sgravi, in via di ultimazione i lavori dell’ascensore che collegherà la Piazza con Marina Grande, realizzazione del nuovo lungomare di Scilla, refezione scolastica che da tre anni inizia contemporaneamente all’avvio dell’anno scolastico, valorizzazione del Castello di Scilla grazie ad un impegno importante in campo culturale e turistico, presenze massicce di turisti a Scilla, costituzione di un servizio di polizia municipale adeguato ad una cittadina turistica importante come Scilla.   
La maggior parte di questi risultati, sottolinea Ciccone, sono stati realizzati grazie al duro lavoro che si è svolto per tenere in attivo i conti del Comune. I cittadini devono sapere che il benessere del Paese è passato e deve continuare a passare attraverso un regolare pagamento delle tasse e dei tributi. È per questo che ho lavorato, continua Ciccone, riuscendo non solo a inviare i ruoli e gli avvisi bonari, ma per la prima volta, dopo oltre 10 anni, è stata la mia amministrazione ad inviare solleciti ed ingiunzioni di pagamento.
Secondo il Sindaco Ciccone, ad illustrare quanto fatto in questo campo in soli due anni e mezzo, meglio di tante parole, parlano i numeri:
Sevizio Idrico integrato: inviati gli avvisi di pagamento per gli anni 2013, 2014, 2015, 2016 e acconto 2017, nonché i solleciti di pagamento anni 2012, 2013 e 2014.
Tassa Rifiuti solidi urbani: trasmessi i ruoli anni 2015, 2016 e 2017 ed inviati i solleciti anni 2012 e 2013.
Tosap: inviati i solleciti anni 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015.
Passi carrabili: inviati solleciti di pagamento anni 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015.
Imposta comunale sulla pubblicità: inviati pagamenti anni dal 2011 al 2015.
Violazione codice della strada: inviati ruoli anni 2012, 2013, 2014 e 2015.
Accertamento Imu: inviati anni 2012 e 2013, nonché ingiunzione di pagamento anni 2012 e 2013.  
Ed ancora, il Sindaco evidenzia due dati: gli incassi dei parcheggi a pagamento, che sono passati da  € 30.000,00 nel 2014 ad €. 170.000,00 e gli incassi dell’ingresso al Castello Ruffo, passati da €. 30.000,00 nel 2014/2015 a €. 70.000,00.
La conferma della buona gestione della mia amministrazione, conclude Ciccone, si evince più di tutto dal non aver mai fatto ricorso all’anticipazione di cassa.

Scilla 7 dicembre 2017

Letto 40 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il Giardino di Morgana a spasso nel mito di Scilla

    Tutto pronto per il primo trekking urbano a Scilla, organizzato e promosso dall' associazione culturale Il Giardino di Morgana in sinergia con la Pro-Loco del borgo della costa viola. L'iniziativa che prende il nome di "A SPASSO NEL MITO", si svolgerà domenica 5 novembre e prevede il raduno dei partecipanti alle 10.30 presso la piazza di San Rocco e la partenza alle 11.00. Il mattino si articolerà tra le chiese della parte alta del borgo (San Rocco e Matrice) ed il suggestivo castello Ruffo.

  • Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24

    “Fondamentale”: così Roberto Vizzari, presidente dell’Associazione dei Comuni dell’Area dello Stretto, e Sindaco di San Roberto, giudica il ripristino del servizio 24 ore su 24 presso l’ex ospedale “Scillesi d’America”, dopo una prima decisione che aveva portato gli alti dirigenti dell’Asp di Reggio Calabria a ridurre l’operato del punto di primo soccorso, che doveva operare, secondo quanto stabilito da tagli iniqui e ingiusti, solamente nelle ore diurne.

  • Casa della Salute di Scilla, Vizzari: “Tagli inaccettabili, garantire il diritto alla salute”

    "Vogliamo che venga garantito il diritto alla salute, anche e soprattutto in zone particolarmente delicate. I presidi sanitari di base situati in aree periferiche devono poter continuare a svolgere la loro funzione: non accettiamo tagli che mettono in dubbio il diritto alla salute in nome di un presunto efficientamento". Lo scrive in una nota il Presidente dell’Associazione dei Comuni dell’Area dello Stretto, e Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari dopo aver appreso la notizia del taglio dell’orario delle attività assistenziali da h24 a solo 12 ore al giorno

  • Due interrogazioni di Nicolò (FI) sul taglio orari dei servizi sanitari a Scilla e Palmi

    Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Alessandro Nicolò, ha presentato due interrogazioni rispettivamente il 25 ed il 6 c.m., sui temi della sanità calabrese in merito alla riduzione dell'orario delle attività assistenziali da ‘h24’ a solo 12 ore al giorno del Punto di primo intervento della Casa della Salute di Scilla (ex ospedale “Scillesi d'America”) e per la chiusura del reparto di radiologia dell'ex presidio ospedaliero “Pentimalli” di Palmi. “Il taglio secco delle fasce orarie,

  • Scilla, arrestato un uomo per detenzione di stupefacenti

    A Scilla, nel corso della nottata del 24 settembre 2017, i Carabinieri della locale Stazione, a seguito di servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e, disposto dal Comando Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni, diretta dal capitano Giuliano Carulli, hanno tratto in arresto nella flagranza reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti: C. C., cl.86, del luogo, noto alle forze dell’ordine. Nei

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.