unci banner

:: NEWS

Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del tratto di costa compreso tra Melito Porto Salvo e Bianco il primo nido in Italia...

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Intensa giornata quella di ieri per i vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, impegnati dalle 17 circa e per parecchie ore per lo spegnimento di un incendio, sviluppatosi...

Potere al Popolo Reggio Calabria sul dissesto dell'ASP 5 e lo sfascio del diritto alla salute

Potere al Popolo Reggio Calabria sul dissesto dell'ASP 5 e lo sfascio del diritto alla salute

Lo stato di sfascio in cui si trova il sistema dei servizi sanitari nell'ambito dell'ASP 5 di Reggio Calabria pare ormai irreversibile e i commissari, nominati dal Governo per le...

Cannizzaro: "la battaglia in Parlamento continua, al Porto non arriveranno i Tir"

Cannizzaro: "la battaglia in Parlamento continua, al Porto non arriveranno i Tir"

Parola d’ordine: scongiurare l’invasione di Reggio Calabria Porto da parte dei mezzi pesanti gommati. Dopo che la Direzione Generale del Ministero dei Beni Culturali ha espresso il parere favorevole in...

Falcomatà alla XXI Assemblea Europea della Fondazione De Benedetti: "Reggio città aperta ed accogliente"

Falcomatà alla XXI Assemblea Europea della Fondazione De Benedetti: "Reggio città aperta ed accogliente"

“E’ un grande onore per noi poter ospitare a Reggio Calabria questa iniziativa promossa dalla Fondazione Rodolfo De Benedetti. E’ una sorta di riconoscimento del grande lavoro che è stato...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAImbalzano: Quanto mai tragica la mancata spesa di 2,8 milioni di euro per il ripristino dell’agibilità del lido comunale

Imbalzano: Quanto mai tragica la mancata spesa di 2,8 milioni di euro per il ripristino dell’agibilità del lido comunale

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 23 Maggio 2019 09:23

“Consideriamo una vera iattura per la città, la mancata spendita di ben 2,8 milioni di euro di Fondi Europei destinati alla manutenzione straordinaria del Lido Comunale, vandalizzato in questi mesi da autentici criminali, nell’indifferenza di una Amministrazione Comunale incapace di qualsiasi provvedimento di protezione”.
E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere Comunale di Forza Italia, che si dice sbigottito di fronte a tanto lassismo amministrativo.

“Con la città ormai rasa al suolo e con un Lido Comunale pressocché inutilizzabile, pur essendo stato per decenni fiore all’occhiello dell’estate reggina, ci chiediamo come possano sentirsi tutti gli amministratori di questa sgangherata maggioranza di fronte alla restituzione di una mole così imponente di risorse, mentre la stessa storica struttura balneare, alla vigilia della stagione estiva, è nel degrado più assoluto”, continua Pasquale Imbalzano.
“Per un fatto di così inaudita gravità, qualsiasi altra Amministrazione avrebbe sentito il dovere di rassegnare dignitosamente le dimissioni per manifesta incapacità- inferiorità di fronte ai problemi, come quei pugili sul ring che, dopo ripetuti colpi ricevuti ed incapaci ormai di incassarne altri, chiedono ai loro secondi all’angolo di gettare la spugna sul ring per evitare ben più grave punizione ed in totale segno di resa: in questo caso, per non fare sprofondare ulteriormente la città”, aggiunge Pasquale Imbalzano.
“Mentre per anni, abbiamo sentito la litania della mancanza di risorse per fronte a tante criticità, facendo il paio con la città Metropolitana in ordine al mancato utilizzo delle risorse attribuite alla Metrocity, oggi dobbiamo prendere atto che una cifra così imponente viene buttata al vento, mentre i Reggini quasi certamente, a partire dal prossimo mese di giugno, potranno occupare solo una minima parte delle cabine del Lido Comunale, con buona pace di coloro che da decenni trascorrono le giornate estive in città”, continua ancora Pasquale Imbalzano.
“Stante questa drammatica situazione, ampiamente denunciata dalla stampa locale, chiediamo all’intera Giunta di fornire le dovute spiegazioni – sia chiaro non di comodo - alla città, ormai stremata da un livello di amministrazione neanche da terzo mondo. Chiediamo altresì di convocare una seduta urgente del Consiglio Comunale per approfondire l’intera problematica e per mettere in campo tutte le iniziative che consentano ai reggini la normale fruizione del Lido Comunale, senza dover correre il rischio di doversi forzatamente in estate allontanare dalla città”, conclude Pasquale Imbalzano.

Rc 23 maggio 2019

Letto 61 volte

Articoli correlati (da tag)

  • G.O.M., plauso di Candeloro e Pasquale Imbalzano per le decisioni prese dal Commissario Cotticelli

    “Esprimiamo particolare apprezzamento per le responsabili e tempestive decisioni del Commissario Regionale al Piano di Rientro della Sanità, Gen. Di C.A. Saverio COTTICELLI, di assicurare piena agibilità, in una fase delicata come quella estiva, al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, aderendo soprattutto alle esigenze manifestate sia dal personale Medico e Paramedico del nosocomio ed in particolare dagli Utenti di tutta l’Area Metropolitana”.
    E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari” del Consiglio Regionale e Consigliere Comunale al Comune di Reggio Calabria.

  • Lido Comunale, Consiglieri FI: solo bugie e degrado in quattro anni e mezzo di Amministrazione Falcomatà

    Dopo quattro anni e mezzo di Amministrazione, il Sindaco continua solo ad annunciare opere che in un futuro (non noto) si realizzeranno. Quattro anni e mezzo di chiacchiere cicliche che si sono ripetute ai danni di una Città che ha ormai toccato il fondo in termini di degrado. Ogni anno puntualmente a Giugno il Sindaco annuncia nuovi interventi sul lido Comunale, che allo stesso modo puntualmente vengono disattesi e lasciano lo spazio all’impietoso giudizio dell’ARPACAL che ci condanna ad un divieto di balneazione ormai permanente. Il Lido Comunale rappresenta oggi la Città di Reggio Calabria, bistrattata e umiliata da un Sindaco, distaccato dalla realtà.

  • Lido Comunale, via libera dalla Giunta comunale al progetto di riqualificazione

    Via libera dalla Giunta Falcomatà al progetto di riqualificazione del Lido Comunale. Nei giorni scorsi l'Esecutivo cittadino guidato dal Sindaco Giuseppe Falcomatà ha licenziato il masterplan di interventi che consentirà l'apertura della storica struttura già quest'estate, in attesa del più complessivo intervento, attualmente in fase di progettazione, che sarà appaltato subito dopo la conclusione della stagione estiva per consegnare, in vista della prossima estate, una struttura balneare nuova e all'avanguardia, nel rispetto dei vincoli architettonici concordati con la Soprintendenza.

  • Obiettivo occupazione, Imbalzano (FI): il dramma diventa realtà per via dei licenziamenti in atto

    “Nonostante le ripetute assicurazioni fornite nei mesi scorsi dal Sindaco e recentemente anche dal Responsabile di Procedimento del Progetto “OBIETTIVO OCCUPAZIONE”, i ritardi inammissibili nella liquidazione delle mensilità ai titolari di un diritto sacrosanto ci costringono ad intervenire sull’argomento, stante la concreta preoccupazione di tantissimi giovani di essere licenziati dalle aziende e dagli studi professionali che avevano partecipato al relativo bando”.
    E’ quanto afferma il Consigliere Comunale del Gruppo di Forza Italia Pasquale Imbalzano, che ha da sempre seguito questa vicenda, dai contorni ormai kafkiani.

  • Il 22 e 23 giugno 2019 al Lido Comunale sarà tempo di Sand Basket

    I prossimi 22 e 23 giugno al Lido Comunale "Genoese Zerbi" di Reggio Calabria, farà tappa il Sand Basket 2019. Un appuntamento fortemente voluto dal club di Pallacanestro ASD Stingers, in collaborazione con Sand Basket Italia. Riconosciuto nel 2018 come disciplina sportiva dall'AICS, il Sand Basket è nato con l'intento di valorizzare i litorali italiani, e promuovere l'attività ludico/sportiva all'aperto, con i conseguenti benefici che ne derivano, soprattutto, in prossimità del mare. Giocare in spiaggia aiuta a migliorare la forma fisica: dopo circa un'ora di gioco si consumano quasi 1200 calorie, favorisce lo sviluppo del corpo andando a lavorare sui muscoli delle gambe, dei glutei e delle braccia, sviluppa la capacità di equilibrio e anche quella di reattività essendo uno sport sia aerobico che dinamico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.