unci banner

:: NEWS

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Sono più di 35000 le azioni legali che, ogni anno, vengono intraprese da pazienti che denunciano operatori della sanità, in particolare medici, per presunti casi di malasanità. Il dato che...

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel Territorio”

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel...

Reggio Calabria, 18 giugno 2019 – L’ufficio postale di Delianuova (Rc) vestirà nuovi colori: le sue pareti esterne sono state dipinte con un murale, ideato e realizzato per Poste Italiane...

Avis OdV Comunale Reggio Calabria festeggia "in famiglia"  la Giornata del Donatore

Avis OdV Comunale Reggio Calabria festeggia "in famiglia" la Giornata del Donatore

La commozione della memoria di un luogo significativo adesso divenuto largo dei Volontari del Sangue, i colori di un'aiuola adottata per il bene comuni e per la Città sul Lungomare...

Il SUL interviene per la questione del servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti

Il SUL interviene per la questione del servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti

Il SUL reggino ha richiesto all’Azienda Ospedaliera reggina e all’Azienda Traffic un incontro per affrontare le problematiche relative al servizio di parcheggio degli Ospedali Riuniti cittadini, i cui dipendenti sono...

Operazione “Balboa”: disarticolata associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di cocaina

Operazione “Balboa”: disarticolata associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di cocaina

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza – con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAImbalzano: urgono interventi ordinari e straordinari sul sistema viario della città, soprattutto a Pellaro

Imbalzano: urgono interventi ordinari e straordinari sul sistema viario della città, soprattutto a Pellaro

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 15 Aprile 2019 12:06

“Ancorché in tutta la città, da Catona a Bocale, passando per la zona collinare, permane uno stato di assoluta criticità del sistema viario cittadino, e giorno dopo giorno deve essere mentalmente aggiornata la mappa delle voragini che mettono a dura prova mezzi pubblici e privati, nonché gli stessi pedoni, riteniamo quanto mai necessari alcuni interventi che hanno il carattere di assoluta urgenza in tutta la zona Sud del territorio comunale, con particolare riferimento all’area di Pellaro, che, come è noto, ha una dimensione tra le più vaste”.
E’ quanto afferma il Consigliere di “FORZA ITALIA” Pasquale IMBALZANO, che ancora una volta si vede costretto a tornare su un argomento che da tempo tocca direttamente tutti i reggini ed ogni angolo della città.

“Infatti, in quella zona, i lavori dell’importante nuovo ponte sul torrente Fiumarella, che dovrebbe sostituire la vecchia passerella, ormai da tempo vanno avanti a singhiozzo e anche questa primavera i cittadini delle popolose frazioni di Lia, Nocille, Umbro, Campicello, S. Francesco e coloro che devono raggiungere le campagne, saranno costretti a percorrere la stradina inventata nel letto della via d’acqua con grave rischio per la loro incolumità, a causa delle ormai frequenti piogge che ne hanno devastato il tragitto, salvo tortuose e lunghe TRAVERSATE DEL DESERTO, peraltro tutt’ altro che sicure”, continua Pasquale Imbalzano.
“Non possiamo non sottolineare come non vi sia alcuna delle 36 frazioni dell’area pellarese che non necessiti di interventi ormai immediati. IN QUESTO SENSO, PER EVITARE VERE E PROPRIE CIRCUMNAVIGAZIONI FINO A BOCALE A CUI SONO COSTRETTE DA ANNI TANTISSIME FAMIGLIE, VA RIPRISTINATO IL COLLEGAMENTO TRA LA FRAZIONE DI NOCILLE E TUTTA L’AREA CHE INTERESSA QUELLE DI CAMPICELLO E TRAPEZI, CON UN PICCOLO INTERVENTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PONENDO FINE ALL’ INTERRUZIONE, PER CIRCA CENTO METRI, DELLA RELATIVA STRADA DI COLLEGAMENTO COMUNALE GIA’ ESISTENTE E SU CUI SI SONO SPESI NEGLI ANNI FIOR DI QUATTRINI” aggiunge ancora Pasquale Imbalzano.
Da S. Leo, Mortara, Occhio, Torrente Perara, Carrubbara fino a Macellari, Curduma, Cavallaro ed Amendolea, per non parlare di Paterriti il cui livello di dissesto ha raggiunto soglie di guardia. Né migliore è la situazione di S. Giovanni, che è l’unica via di accesso al cimitero, e dello stesso centro di Pellaro.”
“Analoghe se non maggiori criticità persistono sia sull’arteria principale ex S.S. 106 che nelle vie laterali di Bocale I°, Bocale II°, Campoli, S. Cosimo e Punta Pellaro, in condizioni disastrate, a cui si aggiunge la strada di via Sottolume che congiunge il centro abitato di Pellaro alla S.S. 106, scandalosamente abbandonata a se stessa e che non ha nulla da invidiare ad un paesaggio di natura vulcanica. Sotto questo profilo un ringraziamento va fatto alla Pro-Loco, diretta con infaticabile passione dalla d.ssa Concetta Romeo, per l’opera encomiabile svolta in queste settimane provvedendo alla pulizia della strada che costeggia il mare fino a Punta Pellaro. Allo stesso modo una arteria come la Via Lume – S. Filippo, con relative importanti vie laterali (Quattronari, Loggia e Pantano), sulla quale si orienta il traffico anche degli automezzi dell’ATAM che collegano tutto il vasto entroterra, è di fatto abbandonata, se è vero come è vero che su di essa si riversano enormi quantità di detriti provenienti dalle colline circostanti, in particolare, all’altezza dell’incrocio di Via Lume-Grottello e di Via Feudo-Grottello, impedendo spesso la circolazione veicolare, NONOSTANTE QUALCHE RECENTE INTERVENTO DA NOI SOLLECITATO”, continua Pasquale Imbalzano.
“Per questi gravi e ineludibili motivi, invitiamo ancora una volta l’Amministrazione Comunale ed i tecnici preposti, pur nelle attuali difficoltà finanziarie, a concertare anche col sottoscritto un serio, capillare e urgente sopralluogo in tutta l’area pellarese, per assumere con assoluta priorità tutte le iniziative necessarie, stante una stagione climatica che ha già prodotto gravi danni : il tutto per evitare ulteriori danni al patrimonio privato e comunale, nonché ovviare all’incombente rischio prodotto dal continuo riversarsi di enormi quantità di detriti e inerti dalle colline, lungo strade in forte pendenza, con le conseguenze che si possono immaginare, e come ben sanno i diversi amministratori di maggioranza di estrazione pellarese”, conclude Pasquale Imbalzano.

Rc 15 aprile 2019

Letto 85 volte

Articoli correlati (da tag)

  • G.O.M., plauso di Candeloro e Pasquale Imbalzano per le decisioni prese dal Commissario Cotticelli

    “Esprimiamo particolare apprezzamento per le responsabili e tempestive decisioni del Commissario Regionale al Piano di Rientro della Sanità, Gen. Di C.A. Saverio COTTICELLI, di assicurare piena agibilità, in una fase delicata come quella estiva, al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, aderendo soprattutto alle esigenze manifestate sia dal personale Medico e Paramedico del nosocomio ed in particolare dagli Utenti di tutta l’Area Metropolitana”.
    E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari” del Consiglio Regionale e Consigliere Comunale al Comune di Reggio Calabria.

  • Obiettivo occupazione, Imbalzano (FI): il dramma diventa realtà per via dei licenziamenti in atto

    “Nonostante le ripetute assicurazioni fornite nei mesi scorsi dal Sindaco e recentemente anche dal Responsabile di Procedimento del Progetto “OBIETTIVO OCCUPAZIONE”, i ritardi inammissibili nella liquidazione delle mensilità ai titolari di un diritto sacrosanto ci costringono ad intervenire sull’argomento, stante la concreta preoccupazione di tantissimi giovani di essere licenziati dalle aziende e dagli studi professionali che avevano partecipato al relativo bando”.
    E’ quanto afferma il Consigliere Comunale del Gruppo di Forza Italia Pasquale Imbalzano, che ha da sempre seguito questa vicenda, dai contorni ormai kafkiani.

  • Imbalzano: Quanto mai tragica la mancata spesa di 2,8 milioni di euro per il ripristino dell’agibilità del lido comunale

    “Consideriamo una vera iattura per la città, la mancata spendita di ben 2,8 milioni di euro di Fondi Europei destinati alla manutenzione straordinaria del Lido Comunale, vandalizzato in questi mesi da autentici criminali, nell’indifferenza di una Amministrazione Comunale incapace di qualsiasi provvedimento di protezione”.
    E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere Comunale di Forza Italia, che si dice sbigottito di fronte a tanto lassismo amministrativo.

  • Imbalzano su mancata sottoscrizione convenzione mensa e trasporto tra Comune e Scuole paritarie

    “E’ con rilevante preoccupazione che sollecitiamo il Comune di Reggio Calabria nel provvedere alla stipula dell’accordo di convenzione mensa e trasporto con le scuole paritarie d’infanzia per l’anno scolastico in corso, stante le pregiudizievoli conseguenze sia dal punto di vista economico che dal punto di vista sociale per i richiamati sodalizi che svolgono attività di tutela dell’infanzia”.
    E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere Comunale di Forza Italia nel civico consesso reggino.

  • Reggio Calabria, concorsi. Imbalzano precisa e replica a Mileto

    Reggio Calabria. “Con inevitabile sorpresa, non solo mia, scopriamo che il consigliere Mileto sproloquia sugli strombazzati concorsi in predicato di essere banditi (quando e con quali risorse ?) al Comune di Reggio. Sorpresa generale, perché da tempo nessuno si era accorto della presenza in Consiglio dello stesso, in evidente e prolungato letargo. Al consigliere della “Svolta” che

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.