unci banner

:: Evidenza

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si concluderà domani 25 aprile “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa” Fiera dei Librai Reggini, organizzata dal Comune di Reggio Calabria, il Circolo Anassilaos e la Parrocchia di San Giorgio al Corso, presso il...

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Si è svolta presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici l’assemblea annuale degli iscritti con l’approvazione del conto consuntivo 2018 e del bilancio preventivo 2019 all’unanimità dei presenti. Il tavolo presidenziale, come di consueto, è stato composto...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAImportante discussione sulle problematiche delle strutture psichiatriche reggine oggi in Terza Commissione

Importante discussione sulle problematiche delle strutture psichiatriche reggine oggi in Terza Commissione

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 24 Settembre 2018 17:39

La terza Commissione consiliare ‘Sanità, attività sociali, culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, si è riunita oggi affrontando, come primo punto all’ordine del giorno, la delicata questione delle strutture psichiatriche reggine, come concordato con lo stesso Presidente in seguito al presidio, promosso dall’Usb, di lavoratori e familiari tenutosi in occasione dell’ultima seduta di Consiglio regionale.
Occasione importante di confronto, vista la presenza del Commissario straordinario alla Sanità, Ing.Massimo Scura, e dei vertici dell’Asp di Reggio Calabria, conseguenza quindi delle iniziative di lotta portate avanti dagli operatori di questo importante settore a difesa della propria dignità, dai diversi presidi tenutisi e anche da iniziative come l’occupazione della Direzione Generale dell’Asp reggina.

Le principali problematiche, ricordiamo, nascono dal modello di gestione anomalo adottato negli anni: una sorta di gestione mista pubblico-privata che non risponde alle normative vigenti, tanto da far scattare un’inchiesta da parte della Procura reggina. Per riportare il sistema nell’alveo della legalità è necessario procedere agli accreditamenti delle strutture, operazione che registra notevoli ritardi da parte degli uffici competenti come ribadito dallo stesso Ing.Scura, che ha inoltre garantito il suo impegno affinchè questa fase proceda nella maniera più veloce possibile.
Ma è un’altra l’apertura dell’Ing.Scura che ha sollevato i lavoratori e i familiari dei pazienti rispetto alla preoccupazione per il loro futuro, dopo la scelta di bloccare i pagamenti alle strutture a seguito dell’inchiesta della Procura di Reggio Calabria: il Commissario ha garantito che, fino al completamento della procedura di accreditamento non ci saranno interruzioni dei servizi e, di conseguenza , dei rispettivi pagamenti. È necessario un atto che leghi l’esigenza del mantenimento dei servizi alle contestazioni mosse dalla Procura, ma i tempi prospettati sono relativamente brevi.
Come Usb vigileremo affinché si concretizzi il percorso delineato così come lo sblocco dei pagamenti che, in qualche caso, sono fermi al novembre 2017. Al riguardo la stessa Terza Commissione ha deliberato una risoluzione di indirizzo affinchè al più presto le strutture dipartimentali della Regione intervengano, per le rispettive competenze, ad appianare la situazione finanziaria in atto, creando le condizioni di un ritorno alla normalità dei tempi di erogazione dei pagamenti.
Reggio Calabria, 24.09.2018

Unione Sindacale di Base

Letto 263 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Strutture psichiatriche reggine: ancora una fumata nera

    A seguito della ennesima mobilitazione odierna dei lavoratori delle strutture psichiatriche reggine davanti agli uffici della Direzione dell’ASP 5, una delegazione degli stessi operatori e di USB e Coo.La.P, ha incontrato il Prefetto Dr. Giovanni Meloni, componente della commissione straordinaria alla guida dell’ente, e il Dott. Michele Zoccali, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale.
    L’incontro è servito da una parte a fare il punto dello stato di attuazione dell’iter che porterà all’accreditamento delle strutture. Su questo versante sono state date ampie rassicurazioni sul rispetto del cronoprogramma comunicato durante gli incontri precedenti, tenutisi con gli altri componenti della commissione straordinaria.

  • Strutture psichiatriche: i lavoratori tornano a protesta in via Diana

    I lavoratori delle strutture psichiatriche reggine tornano a protestare in via Diana davanti la sede dell'Asp. Ancora una volta dicono i rappresentanti di USB e Coolap la situazione è tornata in una fase di stallo nonostante le prime rassicurazione di inizio mese. Stipendi bloccati e strutture impossibilitate ad andare avanti con gravi disagi per gli ospiti e le famiglie

  • Strutture psichiatriche reggine: USB e CooLaP annunciano nuovo presidio ad oltranza

    Le cooperative che stanno gestendo il servizio psichiatrico reggino proseguono nel loro lavoro, come stabilito dal DCA 221 emanato dal novembre scorso dall’ing. Scura, ex Commissario straordinario alla sanità in Calabria. E questo nonostante ancora non sia stato ratificato l’impegno di spesa, come stabilito proprio nello stesso decreto.
    Questo significa che dal dicembre scorso le cooperative non vengono pagate, con i disagi per lavoratori e pazienti che ben si possono immaginare.

  • Strutture psichiatriche: incontro positivo con i Commissari, verso una soluzione concreta

    Incontro positivo con la terza commissariale dell'Asp di Reggio Calabria per i rappresentanti USB e Colap in voce delle strutture psichiatriche reggine. Già il prossimo lunedì pomeriggio è stato fissato un nuovo incontro per fare il punto della situazione che sembra arrivare ad un possibile definitivo sblocco

  • Potere al Popolo al fianco dei lavoratori delle strutture psichiatriche

    Lunedì 1 aprile alle ore 10 davanti la direzione dell'ASP 5 si terrà un presidio, promosso dall'Usb e dal CooLaP, dei lavoratori delle strutture psichiatriche reggine, costretti nuovamente a scendere in strada per capire cosa sarà del loro futuro, di quello delle strutture dove lavorano e di quello dei loro stessi pazienti.
    Dopo il commissariamento per mafia dell'ASP 5 ci si attende che finalmente venga messa mano ad un settore, quello della psichiatria, tra i più problematici e troppo spesso incapace di dare risposte alle esigenze del territorio, come siamo stati costretti a denunciare sulla stampa nei mesi scorsi per delle persone con sofferenza mentale che stiamo seguendo direttamente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.