unci banner

:: Evidenza

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

A seguito della mia interpellanza parlamentare sull'omicidio dell'agente Sissy Trovato Mazza, il Governo ha intrapreso azioni ineludibili alla ricerca della verità sui fatti tristemente noti, e oggi, tramite il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Vittorio...

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

La presenza degli storni nelle città, da sempre rappresenta un rapporto di amore e odio. Indimenticabili nei loro voli di gruppo nel cielo all’alba o al tramonto, quando a sera tornano tra gli alberi insieme...

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

Reggio Calabria. La Reggina cade al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla. Manuel Sarao a dieci minuti dalla fine dal dischetto decreta la sconfitta amaranto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di...

Agape e  Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Agape e Libera insieme a scuole e istituzioni per rilanciare il progetto del presidente Di Bella

Fuori dalla ndrangheta un’altra vita è possibile? Si’, se Liberi di scegliere. Questo il tema scelto dal centro Comunitario Agape e dal coordinamento regionale di Libera per la campagna di sensibilizzazione che ha programmato e...

Successo per la sesta edizione di Facce da Bronzi vinta da Matteo Cesca

Successo per la sesta edizione di Facce da Bronzi vinta da Matteo Cesca

In un gremito teatro “Francesco Cilea”, il festival “Facce da Bronzi” ieri sera, chiude un’altra travolgente avventura artistica eleggendo il vincitore della sesta edizione. Il prestigioso premio della kermesse nazionale del cabaret, ideata e prodotta...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAImportante discussione sulle problematiche delle strutture psichiatriche reggine oggi in Terza Commissione

Importante discussione sulle problematiche delle strutture psichiatriche reggine oggi in Terza Commissione

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 24 Settembre 2018 17:39

La terza Commissione consiliare ‘Sanità, attività sociali, culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, si è riunita oggi affrontando, come primo punto all’ordine del giorno, la delicata questione delle strutture psichiatriche reggine, come concordato con lo stesso Presidente in seguito al presidio, promosso dall’Usb, di lavoratori e familiari tenutosi in occasione dell’ultima seduta di Consiglio regionale.
Occasione importante di confronto, vista la presenza del Commissario straordinario alla Sanità, Ing.Massimo Scura, e dei vertici dell’Asp di Reggio Calabria, conseguenza quindi delle iniziative di lotta portate avanti dagli operatori di questo importante settore a difesa della propria dignità, dai diversi presidi tenutisi e anche da iniziative come l’occupazione della Direzione Generale dell’Asp reggina.

Le principali problematiche, ricordiamo, nascono dal modello di gestione anomalo adottato negli anni: una sorta di gestione mista pubblico-privata che non risponde alle normative vigenti, tanto da far scattare un’inchiesta da parte della Procura reggina. Per riportare il sistema nell’alveo della legalità è necessario procedere agli accreditamenti delle strutture, operazione che registra notevoli ritardi da parte degli uffici competenti come ribadito dallo stesso Ing.Scura, che ha inoltre garantito il suo impegno affinchè questa fase proceda nella maniera più veloce possibile.
Ma è un’altra l’apertura dell’Ing.Scura che ha sollevato i lavoratori e i familiari dei pazienti rispetto alla preoccupazione per il loro futuro, dopo la scelta di bloccare i pagamenti alle strutture a seguito dell’inchiesta della Procura di Reggio Calabria: il Commissario ha garantito che, fino al completamento della procedura di accreditamento non ci saranno interruzioni dei servizi e, di conseguenza , dei rispettivi pagamenti. È necessario un atto che leghi l’esigenza del mantenimento dei servizi alle contestazioni mosse dalla Procura, ma i tempi prospettati sono relativamente brevi.
Come Usb vigileremo affinché si concretizzi il percorso delineato così come lo sblocco dei pagamenti che, in qualche caso, sono fermi al novembre 2017. Al riguardo la stessa Terza Commissione ha deliberato una risoluzione di indirizzo affinchè al più presto le strutture dipartimentali della Regione intervengano, per le rispettive competenze, ad appianare la situazione finanziaria in atto, creando le condizioni di un ritorno alla normalità dei tempi di erogazione dei pagamenti.
Reggio Calabria, 24.09.2018

Unione Sindacale di Base

Letto 233 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Strutture psichiatriche, l'USB chiede incontro al nuovo commissario Cotticelli

    Quello delle strutture psichiatriche reggine è un settore che rappresenta da troppi anni un esempio di malagestione del servizio pubblico, grazie soprattutto a un modello di affidamento anomalo, un misto pubblico-privato che non risponde a nessun criterio normativo vigente, tanto da essere oggetto di un’inchiesta aperta dalla Procura di Reggio Calabria.
    Dopo un serie di mobilitazioni da parte dei lavoratori delle strutture e dei familiari dei pazienti, supportati e affiancati dall’USB, nel novembre scorso si era giunti a definire con l’ing.Scura, all’epoca Commissario straordinario alla sanità calabrese, una road map per il superamento delle diverse problematiche del settore, in primis l’accreditamento delle strutture, e giungere così a una normalizzazione di un servizio così delicato.

  • USB: importante incontro con Scura sulle strutture psichiatriche reggine

    Finalmente si è tenuto il tanto atteso incontro con il Commissario straordinario alla sanità Massimo Scura sull’annosa vicenda delle strutture psichiatriche reggine, incontro “strappato” a seguito dell’ennesima mobilitazione dei lavoratori, dei familiari dei pazienti e dell’USB dello scorso 30 ottobre.
    È stata discussione cui non sono mancati scambi un po' accesi, viste le problematiche messe sul tavolo e vista l’esasperazione dei lavoratori che da diversi mesi continuano a mantenere servizi e assistenza ai malati, senza ricevere il dovuto stipendio.

  • La terza Commissione regionale Sanità ha audito il Commissario Scura ed approvato due punti all'ordine del giorno

    La terza Commissione “Sanità, Attività sociali, culturali e formative”, presieduta dal consigliere Michelangelo Mirabello, ha audito stamani l’ing. Massimo Scura (commissario ad Acta per l’attuazione del Piano di Rientro del Settore sanitario della Regione Calabria) sulla proposta di legge n. 365/10^, d’iniziativa dello stesso presidente Mirabello e dei consiglieri Ciconte, Esposito, Parente, Scalzo e Tallini recante: “Integrazione delle Aziende ospedaliere della città capoluogo della Regione” e sulla proposta di legge n. 348/10^ d’iniziativa del consigliere Bova dal titolo “Integrazione delle Aziende Ospedaliere della Città di Catanzaro”.

  • I lavori della III Commissione regionale 6 novembre 2018

    La terza Commissione consiliare, ’Sanità, attività sociali, Culturali e Formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, ha dedicato l’odierna seduta alle audizioni sulla proposta di legge n. 365/10, di iniziativa dei consiglieri Mirabello, Ciconte, Esposito, Parente, Scalzo e Tallini, avente oggetto “l’integrazione delle Aziende ospedaliere della Città capoluogo di Regione” e sulla proposta di legge del consigliere Arturo Bova su “integrazione delle Aziende ospedaliere della Città di Catanzaro”.
    Nel corso dei lavori, sono intervenuti il direttore generale dell’Azienda ospedaliera ‘Ciaccio-Pugliese’, Giuseppe Panella; il direttore generale dell’Azienda ospedaliera-Universitaria ‘Mater Domini’, Antonio Belcastro; il Rettore dell’Università degli Studi “Magna Graecia”, prof. Vincenzo De Sarro e il sindaco e neopresidente della Provincia di Catanzaro, Sergio Abramo.

  • I lavori della Terza Commissione regionale 26 ottobre 2018

    Via libera all’unanimità dalla terza Commissione “Sanità, attività sociali, culturali e formative” presieduta dal consigliere Michelangelo Mirabello alla proposta di legge n.362/10 di iniziativa della Giunta regionale che disciplina gli interventi regionali per il sistema del cinema e audiovisivo in Calabria nell’ottica di favorire lo sviluppo, la promozione, la conoscenza e lo studio e la valorizzazione della coesione sociale e dell’identità culturale.
    I lavori della Commissione si sono aperti con il rinvio delle linee guida sui DSA (disturbi specifici di apprendimento) in attuazione della legge regionale n. 10/2012 al fine di pervenire ad una necessario aggiornamento che tenga conto delle esigenze dei destinatari e delle innovazioni di tipo strumentale e tecnologiche nel tempo intervenute sulla materia.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.