unci banner

:: Evidenza

Lo Stadio Oreste Granillo agibile per la prima di Coppa Italia con il Catanzaro

Lo Stadio Oreste Granillo agibile per la prima di Coppa Italia con il Catanzaro

La Commissione di vigilanza provinciale per il pubblico spettacolo ha confermato nella giornata odierna l’agibilità per la disputa delle gare agonistiche presso lo Stadio Oreste...

Giornata di incendi e soccorsi per i Vigili del Fuoco

Giornata di incendi e soccorsi per i Vigili del Fuoco

Per i Vigili del Fuoco quella di oggi non è stata una giornata di ordinario lavoro, in poche ore hanno dovuto affrontare circa 40 interventi...

La cerimonia “Reggio Calabria Day” riconosce la scrittrice Katia Colica eccellenza della città

La cerimonia “Reggio Calabria Day” riconosce la scrittrice Katia Colica eccellenza della città

La quattordicesima edizione del Premio Nazionale “Reggio Calabria Day” si è svolta in una sala gremita dello storico Palazzo della Camera di Commercio di Reggio...

AJ Pacher è un giocatore della Viola

AJ Pacher è un giocatore della Viola

La Met Extra Viola Reggio Calabria è lieta di comunicare l’arrivo di Andrew Joseph Pacher. Ala grande di 208 cm per 111 kg, l’americano classe...

Roccella Jonica, al Convento dei Mimini la mostra “Jazz”

Roccella Jonica, al Convento dei Mimini la mostra “Jazz”

Sarà inaugurata venerdì 18 agosto, alle ore 18, nelle sale del Convento dei Minimi, nell’ambito della XXXVII edizione del Roccella Jazz Festival- Rumori Mediterranei, la...

Buone Vancanze a voi e a noi...

Buone Vancanze a voi e a noi...

Ringraziandovi sempre per tutto quello che fate per noi quotidianamente, vi volevamo comunicare che da oggi e per qualche giorno non troverete il giornale aggiornato...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAIncendi, Oliverio chiede l'intervento dell'Esercito

Incendi, Oliverio chiede l'intervento dell'Esercito

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 11 Agosto 2017 12:21

Un'altra giornata di intenso lavoro per i Vigili del Fuoco e per il personale di Calabria Verde. Centinaia di uomini impegnati dal Reggino al Pollino in attività di spegnimento. I roghi, alimentati dal forte vento, in molti casi si sono avvicinati ai centri abitati. In diverse località turistiche, tra le quali Camigliatello Silano, il fumo e la fuligine provocati dalla combustione, hanno creato forti disagi. Le sale operative dei Vigili e della Soup regionale continuano a ricevere richieste di intervento da tutte le zone della Calabria.


Alle ore 8.00 di questa mattina, nell'intera regione erano già attivi 45 incendi alcuni dei quali, nel corso della notte, a causa del vento, si sono ulteriormente alimentati.
Tra le situazioni più critiche, vi sono gli incendi di Morano Calabro e Mormanno, comuni che quest'anno sono stati devastati dal fenomeno incendi.
Si citano ancora i comuni di Rose, San Pietro in Guarano, Celico sulle propaggini della Sila, dove si sta combattendo con mezzi da terra ed aerei, per evitare che vadano distrutti altri ettari di bosco del Parco Nazionale della Sila.
Rimane grave anche la situazione di Longobucco dove un incendio, due giorni fa messo in bonifica, ha ripreso improvvisamente vigore nella mattinata di ieri.
Sempre a Longobucco, mentre si effettuavano operazioni di bonifica, due giorni fa, è stato appiccato un nuovo incendio, lontano e in alcun modo connesso al primo, su di un costone che sovrasta il torrente Ortiano che velocemente ha raggiunto la sommità dello spuntone divorando diversi ettari di bosco.
Dalle prime ore della giornata di oggi, in Calabria operano tre canadair: uno su Longobucco, uno sul fronte Rose-Celico-San Pietro in Guarano e uno su Morano Calabro.
Su Rose-Celico-San Pietro in Guarano si è aggiunto alle ore 10.00 un elicottero Ericson S64. Anche tutta la flotta aerea regionale è impegnata sui fronti di fuoco.
Il Presidente della Regione, Mario Oliverio, continua a mantenersi in stretto contatto con la Protezione Civile Nazionale seguendo in prima persona l'evolvere degli eventi.
In nottata ha anche avuto diversi contatti con molti sindaci e con lo stesso responsabile della Protezione Civile Nazionale, dottor Angelo Borrelli che, preso atto della situazione rappresentata, con grande sensibilità, gli ha assicurato il massimo sostegno ed appoggio.
Stamattina ha interessato anche il Ministero dell'Interno affinchè sia prevista la possibilità di impiegare i militari dell'esercito per presidiare e controllare l'intero territorio regionale.
Il Presidente della Giunta regionale, infine, ringrazia i Prefetti calabresi e, in particolar modo, il Prefetto di Cosenza, dott. Gianfranco Tomao, che sta operando nella provincia più colpita dall'emergenza e tutti coloro che si stanno operando per bloccare questa aggressione criminale ed esprime vicinanza a tutti sindaci che, in prima persona, stanno organizzando, seguendo, aiutando quanti sono sul campo, vigili del fuoco, operai, volontari, personale della Protezione Civile. f.d.

Catanzaro 11 agosto 2017

Letto 27 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Giornata di incendi e soccorsi per i Vigili del Fuoco

    Per i Vigili del Fuoco quella di oggi non è stata una giornata di ordinario lavoro, in poche ore hanno dovuto affrontare circa 40 interventi molti dei quali per incendi di sterpi e macchia mediterranea, inoltre i sono stati impegnati anche nel salvataggio di un giovane caduto in un dirupo. Alle ore 8,30 circa alla sala operativa dei Vigili del Fuoco è giunta una richiesta di intervento per recuperare una persona caduta in un dirupo a Vito inferiore Frazione Mulattiera Margio.

  • Prefettura: prevenzione del rischio idrogeologico nelle aree colpite dagli incendi

    Il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, ha diramato una circolare ai sindaci e ai commissari dei Comuni della provincia, all’Ente Parco, alla Capitaneria di Porto, ai Vigili del Fuoco, all’Anas e alla Rete Ferroviaria italiana s.p.a. recante le raccomandazioni operative per prevenire il rischio idrogeologico nelle aree interessate da incendi boschivi. Nella direttiva è stata segnalata all’attenzione dei

  • Notte di fiamme e super impegno per i Vigili del fuoco di Reggio Calabria

    Altra notte di fiamme per i vigili del fuoco del Comando provinciale di Reggio Calabria. Ai numerosi incendi boschivi che stanno attanagliando tutta la provincia, questa notte i vigili hanno dovuto fare i conti con la quotidianità. Due gli incendi di particolare rilevanza, il primo intorno alle 2.00, ha danneggiato un infisso di un abitazione nel popoloso quartiere Gebbione, mentre attorno alle 4.30 un secondo incendio ha distrutto un'autovettura al rione Marconi di Reggio Calabria.

  • Fine settimana segnato da numerosi incendi

    E’ proseguita anche nella giornata odierna l’attività dell’Unità di crisi, istituita dal Prefetto Michele di Bari, presso il Palazzo del Governo, per coordinare le attività volte a fronteggiare l’emergenza incendi che sta interessando questo territorio provinciale. Dalla scorsa nottata i Vigili del Fuoco hanno effettuato 77 interventi, impiegando 14 squadre e posizionando 2 DOS per dirigere le operazioni di spegnimento. Gli interventi più rilevanti hanno interessato i comuni di Platì, Cardeto, Canolo, Siderno, Oppido Mamertina e Gambarie.

  • Vigili del Fuoco impegnati a domare le fiamme di in un vasto incendio a Mosorrofa

    Da questa notte numerose squadre dei Vigili del Fuoco sono impegnate per domare  gli incendi di sterpaglie che stanno attanagliando tutta la provincia. Le zone più colpite sono quelle di Mosorrofa dove, da questa mattina sta operando un DOS, due squadre terrestri VF ed un elicottero, a causa del vasto incendio che ha interessato il costone sud della frazione e minacciato numerose abitazioni. Prezioso il lavoro svolto da tutte le forze messe in campo, che hanno

logo cp bucato

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.