unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAIncontro a Roma con i sindacati dei lavoratori della sanità privata

Incontro a Roma con i sindacati dei lavoratori della sanità privata

Pubblicato in POLITICA Martedì, 17 Settembre 2019 18:31

Si è svolto oggi, presso la sede Ministero della Salute di Lungotevere Ripa, alla presenza del ministro Roberto Speranza, un incontro con i rappresentanti sindacali di Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl, le organizzazioni datoriali di Aris e Aiop insieme alla Conferenza delle Regioni. Il ministro ha aperto la riunione, auspicando una ripresa delle trattative per il rinnovo del contratto dei lavoratori della sanità privata che manca da ormai 13 anni. Alla luce dell'apertura del confronto le citate organizzazioni sindacali hanno deciso di sospendere lo sciopero previsto per il 20 settembre.

Ufficio stampa

Roma 17 settembre 2019

Letto 70 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Codacons: la Calabria è fanalino di coda nei livelli essenziali di assistenza sanitaria

    I L.E.A. (Livelli essenziali di assistenza) rappresentano le prestazioni che il Servizio Sanitario è tenuto a fornire a tutti, in maniera gratuita o dietro il pagamento di una piccola quota di partecipazione (ticket).
    Anche quest'anno, purtroppo, la Calabria è fanalino di coda nei livelli essenziali di assistenza sanitaria.
    Una situazione che genera forti diseguaglianze tra chi vive in Calabria e chi vive nelle altre regioni e che costringe, almeno chi può permetterselo, ad emigrare per potersi curare.

  • Falcomatà: «Salute diritto essenziale. Superare gestione commissariale della sanità calabrese»

    «La salute dei cittadini è un diritto essenziale che non può essere messo in discussione. I tagli indiscriminati degli ultimi anni hanno messo a dura prova la pazienza degli operatori del comparto sanitario, sia nel pubblico che nell’ambito delle strutture convenzionate, ma soprattutto hanno provocato un impoverimento generale dei servizi di assistenza e delle prestazioni mediche offerte ai cittadini che rischia di mettere in ginocchio il sistema sanitario calabrese. I dati affermano che nelle ultime settimane sono tantissimi i calabresi che, a fronte della drastica riduzione delle risorse destinate alle convenzioni con le strutture private di tutta la regione, stanno addirittura rinunciando a curarsi, per via degli esosi costi delle prestazioni e degli esami specialistici».

  • Vertenza sanità privata, Tramonti e Giordano (Cisl): No ai tagli lineari

    La Regione Calabria ritorna al centro delle polemiche per la scarsa e disomogenea offerta sanitaria, che ingenera forti diseguaglianze fra i cittadini fino a non garantire in molti casi gli stessi LEA.
    Una carenza colmata fino ad oggi dai Servizi offerti dalle Strutture Sanitarie in convenzione, che intervengono laddove il pubblico si ferma con le sue inefficienze e la sua lentezza organizzativa, garantendo alla popolazione calabrese una risposta sanitaria più celere ed accessibile.

  • Berti (Unindustria) su riduzione budget strutture sanitarie private

    "Desta grave preoccupazione la situazione delle strutture specialistiche ambulatoriali nella nostra regione. Si tratta di un comparto di fondamentale importanza da un punto di vista socio sanitario e sotto il profilo economico e produttivo, che tuttavia non può continuare a vivere nella condizione di criticità e incertezza in cui oggi si trova".
    E' quanto afferma Unindustria Calabria, che aggiunge: "Avvertiamo la necessità di sollecitare una revisione delle recenti decisioni assunte dal commissario ad acta, Massimo Scura, in materia di gestione del budget destinato alle strutture sanitarie.

  • Reggio Calabria. Strutture sanità privata in protesta: chiusi mercoledì 11 aprile

    Reggio Calabria. Tutte le strutture private accreditate dell'intero territorio della Regione Calabria aderiscono alla manifestazione di protesta, indetta dalle Associazioni di Categoria, con il coinvolgimento dei sindacati contro i decreti del commissario Scura. I provvedimenti comporteranno l'impossibilità di operare nel campo della sanità privata, costituita da laboratori di analisi,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.