unci banner

:: Evidenza

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi lascia la città. “Sono stati quattro anni particolarmente intensi, ha detto incontrando la stampa. Nel mio mandato ho messo il cittadino al centro del nostro operato perché lo ritengo il primo...

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

Uno scrigno di storie che rivelano sogni e bisogni, desideri e difficoltà tratteggiando una dimensione caleidoscopica e complessa del fenomeno che ha sempre scandito la storia dell’umanità quale quello delle Migrazioni. Storie accomunate da una...

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Reggio Calabria. Per conoscere le strategie di sviluppo portuale e le aree del retro porto dello scalo di Gioia Tauro, il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ, Kaneyuki Iseda, accompagnato dai...

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Reggio Calabria. “Il premier Giuseppe Conte venga a Reggio Calabria con una strategia precisa che ci consenta di evitare l’ipotesi di dissesto del Comune capoluogo e con un piano di sviluppo del porto di Gioia...

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Divulgare, far conoscere, promuovere e confrontarsi. Hanno preso il via gli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi organizzati per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco dell’Aspromonte che si terranno a Reggio Calabria dal mese di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAInizio Anno Scolastico, gli Auguri del presidente Oliverio e dell'assessore Corigliano

Inizio Anno Scolastico, gli Auguri del presidente Oliverio e dell'assessore Corigliano

Pubblicato in POLITICA Domenica, 16 Settembre 2018 10:00

Gli auguri del presidente della Regione Mario Oliverio e dell'assessore regionale all'istruzione Maria Francesca Corigliano per l'inizio del nuovo anno scolastico. "L’inizio dell’anno scolastico è un momento importante ed emozionante, carico di significati e di attese che si rinnovano nei cuori e nelle menti degli alunni di ogni età. È giusto che sia così, perché la scuola ha il compito fondamentale di formare l’uomo e il cittadino. Un compito complesso, che deve necessariamente vedere il coinvolgimento delle famiglie e delle istituzioni,in una collaborazione fattiva e sempre rispettosa dei ruoli e delle competenze specifiche.

È importante lavorare insieme perché ogni alunno possa vedere rispettato il diritto all’apprendimento al di là delle condizioni personali e delle situazioni personali. Si tratta di favorire il percorso dell’identità e dell’orientamento nell’acquisizione progressiva della consapevolezza di attitudini, potenzialità e vulnerabilità individuali, per la costruzione di un progetto di vita improntato all’autonomia e alla responsabilità. Senza dimenticare la dimensione civica, essendo la scuola luogo privilegiato per la sperimentazione della cittadinanza e per l’acquisizione graduale e cosciente del valore della democrazia, nell’assunzione di responsabilità individuale e collettiva rispetto al perseguimento del bene comune e alla tutela dei beni comuni.

Noi ci siamo. Confermiamo l’impegno della Regione Calabria per la garanzia del diritto allo studio in tutte le sue articolazioni.

Nell’azione di prevenzione e di contrasto della dispersione scolastica, che vedrà nuovi e importanti investimenti per progetti finalizzati.

Nel sostegno all’integrazione degli alunni con disabilità, che ci vede impegnati,in questi giorni,nella soluzione di un problema annoso, legato alla tempistica del trasferimento dei fondi ministeriali per l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione.

Nell’orientamento scolastico, nell’alternanza scuola lavoro, nel favorire la fruizione del tempo pieno.

E per la sicurezza delle scuole, elemento fondamentale su cui la Regione ha operato una scelta strategica con l’adeguamento sismico di oltre cinquecento edifici e la previsione di altri trecento interventi.

Noi ci siamo e crediamo nella capacità della scuola calabrese di garantire le migliori opportunità di istruzione e di formazione culturale e professionale ai nostri ragazzi.

Sarà, anche per noi, un anno di lavoro intenso con e per la scuola.

Auguri, quindi, a tutti.

Agli studenti, perché possano vivere la scuola come luogo di relazioni positive, in cui imparare ad avere fiducia in se stessi e nelle Istituzioni.

Agli insegnanti e ai dirigenti, per la delicata funzione culturale e sociale che sono chiamati a svolgere in una quotidianità che vede i giovani pericolosamente esposti al rischio di smarrire il senso autentico dell’essere e dell’esserci.

Al personale ausiliario e amministrativo, per l’importante attività svolta all’interno delle scuole.

Ai genitori e pure ai nonni, oggi sempre più attivamente coinvolti nella vita familiare, affinchè sappiano essere porto sicuro di partenza e di approdo,riferimento affettivo e guida intelligente nella costruzione e nella condivisione della progettualità educativa.

Auguri a tutti. Auguri alla Calabria". p.g.

Ufficio stampa

Rc 16 settembre 2018

Letto 223 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

    Si riporta di seguito la lettera del presidente della Regione Mario Oliverio al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte: “Egregio Presidente, nei giorni scorsi ho appreso, con interesse, la Sua intenzione a svolgere una riunione del Consiglio dei Ministri in Calabria. Non nego che avevo anche apprezzato l'ipotesi, pubblicata dalla stampa, di svolgere la stessa a Gioia Tauro. Tuttavia il resoconto degli accordi da Lei sottoscritti in questi giorni con il Presidente della Repubblica Cinese, nell'ambito della cosiddetta Via della Seta, mi induce ad esprimere disappunto e sconcerto: l'infrastruttura portuale italiana più importante del Mediterraneo, Gioia Tauro e l'insieme del sistema portuale del Mezzogiorno sono stati tagliati fuori dagli accordi con gravi implicazioni per le prospettive ed il futuro della Calabria, del Sud e dell'intero Paese.

  • Il presidente Irto su decisione Cassazione per il governatore Oliverio

    “Sono felice per Mario Oliverio, che attendeva la decisione della Cassazione, il cui esito positivo ha rappresentato per lui la conclusione di un momento molto faticoso, a cominciare dal piano umano”. Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, che prosegue: “La Suprema Corte ha restituito la libertà, e assieme ad essa, la piena operatività al presidente Oliverio. Ritengo sia una notizia positiva non solo per lui ma per l'intera Regione sul versante dell’azione istituzionale e dei procedimenti amministrativi”.

  • Oliverio: Finalmente è arrivata la Primavera a ridare giustizia a me e alla terra che ho la responsabilità e l’onore di guidare

    "È stato un inverno lungo e freddo quello che ci lasciamo alle spalle. Un inverno per me particolare che lascia un segno indelebile nella mia esistenza e nella storia della Calabria. Finalmente è arrivata la Primavera a ridare giustizia a me e alla terra che ho la responsabilità e l’onore di guidare. Voglio ringraziare per questo i miei avvocati Enzo Belvedere ed Armando Veneto che con grande competenza e rigore professionale hanno fatto valere le ragioni della Legge e la forza della Giustizia davanti alla Suprema Corte di Cassazione. Tre mesi bui in cui il dubbio dello smarrimento della giustizia è stato costantemente in agguato. Sapere di essere onesti ed innocenti ed allo stesso tempo condannati alla privazione della libertà senza processo è duro ed amaro da accettare. E ancor più feroce l’angoscia alimentata dal dubbio che i calabresi possano essersi sentiti traditi e ingannati da colui nel quale hanno riposto la loro fiducia, affidandogli la responsabilità di governare la Cosa Pubblica, il loro futuro, le loro speranze.

  • Revocato l'obbligo di dimora per il presidente Mario Oliverio

    La Corte di Cassazione ha revocato l'obbligo di dimora nel comune di residenza per il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Il provvedimento era stato emesso dal gip su richiesta della Procura di Catanzaro nell'ambito dell'inchiesta "Lande desolate" 

  • Parità di genere, l'intervento del presidente Mario Oliverio in Consiglio regionale

    “E’ questo il tempo maturo per la realizzazione di una legge come quella sulla parità di genere, presentata quattro anni fa. La legge è matura ed attesa dalle popolazioni calabresi”. Lo ha affermato il presidente della Regione Mario Oliverio intervenendo quest’oggi in Consiglio Regionale in ordine alla discussione sulla proposta di legge 31/10 di iniziativa della consigliera Flora Sculco sulla “promozione della parità di accesso tra uomini e donne alle cariche elettive regionali”.
    “Mi preme che in questa discussione ci sia chiarezza e lealtà” ha detto in esordio del suo intervento il presidente Oliverio, proseguendo: “ Abbiamo svolto una riunione prima che si venisse in aula con una folta presenza di consiglieri e capigruppo; in essa si è deciso, sulla base di argomenti, di rimodulare l’ordine del giorno.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.