unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAJova Beach Party a Roccella Jonica: la soddisfazione e i ringraziamenti del Sindaco

Jova Beach Party a Roccella Jonica: la soddisfazione e i ringraziamenti del Sindaco

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 14 Agosto 2019 13:30

E’ stata una serata indimenticabile quella regalata da Jovanotti ad oltre 25.000 spettatori lo scorso 10 agosto a Roccella Jonica, dove ha fatto tappa il suo “Jova Beach Party”. Un successo straordinario, frutto di un impegno corale che ha garantito che tutto si svolgesse in totale tranquillità.
Voglio per questo ringraziare il Signor Prefetto di Reggio Calabria, Dott. Mariani, il Signor Questore, Dott. Vallone, il Primo Dirigente del Commissariato di Siderno, Dott. Cannarella, responsabile del coordinamento delle attività di tutela dell’ordine pubblico, i Dirigenti, gli Ufficiali e gli Agenti della Polizia di Stato, della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza impegnati nei servizi di tutela dell’ordine pubblico.

Li ringrazio per l’instancabile lavoro svolto per tutto il giorno e la notte del 10 agosto e per l’elevatissima professionalità con la quale hanno saputo esercitare un compito molto delicato quale è stato quello di vigilare sulla sicurezza dell’evento, facendo sentire ognuno dei giovani e, soprattutto, le loro famiglie, tranquilli e protetti.
Un vero esempio di come si deve declinare la tutela dell’ordine pubblico nella fase preventiva, a totale e pieno servizio dei cittadini.
Ringrazio il personale dei Vigili del Fuoco, di RFI e del 118 per il supporto dato nei presidi allestiti per garantire l’immediata operatività delle squadre di soccorso. Un ringraziamento va agli Ufficiali della Guardia Costiera di Reggio Calabria, al Comandante e a tutto il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Jonica, al personale della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza per i servizi di sicurezza in mare e per il supporto dato nella gestione della logistica dell’evento che ha interessato l’area del Compendio Portuale del Porto delle Grazie.
Ringrazio, ancora, il Tenente Fragomeli e tutto il Corpo di Polizia Municipale di Roccella, il Dirigente della Polizia Metropolitana, Dott. Crupi e gli Ufficiali e Agenti del Corpo per lo straordinario lavoro svolto nei servizi di disciplina della viabilità.
Grazie, poi, alle associazioni di volontariato e ai molti volontari che hanno contribuito con il loro impegno a gestire l’impatto della presenza così numerosa di pubblico in una piccola cittadina come Roccella.
E grazie a chi ha rappresentato il “saper fare” di Roccella: l’Ing. Surace, Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale; la Jonica Multiservizi, con il suo Amministratore Unico Ing. Garuccio, il Responsabile Tecnico Ing. Tedesco e tutti gli operai; le imprese impegnate nei lavori di preparazione degli allestimenti; la Porto delle Grazie, il suo Direttore Lombardo e tutto il personale. Il lavoro fatto da ognuno di loro è stato assolutamente straordinario.
La sinergia tra tutti gli attori istituzionali, i volontari, le maestranze impegnate in questa magnifica esperienza ha restituito a tutto il Paese il vero volto della nostra terra e delle nostre istituzioni, che si sono dimostrate in grado di gestire al meglio, e come meglio non si poteva, un evento di straordinaria portata che sarà a lungo ricordato.
A tutti loro, dunque, va la sincera e convinta gratitudine della nostra città e della nostra comunità.


Roccella Jonica, 14 agosto 2019.
Il Sindaco
Dott. Vittorio Zito

Letto 149 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Roccella, due deferimenti per danneggiamento

    Martedì mattina a conclusione di una mirata attività investigativa i Carabinieri della compagnia di Roccella Jonica hanno deferito in stato di libertà due uomini, un 53enne e un 37enne, entrambi di Roccella Jonica, responsabili di aver danneggiato la porta di ingresso di due esercizi commerciali siti sul corso principale di Roccella Jonica.
    I due, nel corso della notte sono stati notati da una pattuglia dei carabinieri impiegata in un servizio di perlustrazione, ed alla vista dei militari tentavano di nascondersi dietro alcune autovetture.

  • Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

    L’Assise municipale di Roccella Jonica, presieduta da Antonio Francesco Ursino, nel corso dell’ultima seduta ha deliberato all’unanimità un ordine del giorno che impegna il Sindaco affinché richieda al Parlamento l’approvazione di una disposizione di legge che inserisca il Festival Internazionale del Jazz Rumori Mediterranei tra i Festival musicali ed operistici italiani di assoluto prestigio internazionale, sostenuti finanziariamente dalla Legge 20 dicembre 2012 n. 238.
    Si tratta di una norma che, nell'ambito delle finalità di salvaguardia e di promozione del patrimonio culturale, storico, artistico e musicale della Repubblica, attualmente sostiene e valorizza sette Festival musicali ed operistici italiani assegnando alle rispettive organizzazioni un contributo fisso annuo di un milione di euro ciascuno. E’ il caso di evidenziare che nessuno dei Festival sostenuti dalla legge in questione si svolge nel Mezzogiorno d’Italia.

  • Delegazione della città australiana di Liverpool in visita a Roccella

    Una delegazione di amministratori e cittadini di Liverpool, città australiana del Nuovo Galles del Sud, situata a circa 30 chilometri da Sydney, sarà a Roccella dal 6 al 10 ottobre per una visita istituzionale e di scambio culturale con il Comune jonico, amministrato dal Sindaco Vittorio Zito.
    L’iniziativa nasce dalla volontà condivisa di avviare rapporti di amicizia tra le due comunità, anche in considerazione della forte presenza di emigrati roccellesi e calabresi a Liverpool.

  • Il Comune di Roccella Jonica aderisce alla campagna Puliamo il mondo 2019

    L’Amministrazione comunale di Roccella Jonica, su impulso dell’Assessorato alle Politiche ambientali e Decoro urbano, guidato dall’avv. Fabrizio Chiefari, in sinergia con la società in house “Jonica Multiservizi SpA”, diretta dall’ing. Vincenzo Garuccio ed in collaborazione con Legambiente nazionale partecipa anche quest’anno alla nota campagna “Puliamo il mondo”.
    Si tratta dell’appuntamento italiano di “Clean up the World”, il più grande evento internazionale di volontariato ambientale che ha avuto origine a Sidney trent’anni fa e che ogni anno coinvolge oltre 35 milioni di persone in centinaia di Nazioni. Nel nostro Paese è arrivato nel 1993 grazie all’impegno di Legambiente che, da allora, è alla guida del comitato organizzatore per quel che concerne l’edizione italiana, quest’anno la ventisettesima.

  • Sbarco a Roccella nella notte, fermati due presunti scafisti di nazionalità ucraina

    Nuovo successo contro la tratta di esseri umani ed i favoreggiatori dell’immigrazione clandestina.
    Nella serata di ieri è stato segnalato l’avvicinamento alla costa di Brancaleone di un veliero con numerosi cittadini extracomunitari a bordo. Venivano immediatamente predisposti servizi interforze diretti dalla Questura volti a prevenire un possibile sbarco non autorizzato. Contemporaneamente, veniva segnalato un cittadino iracheno che era approdato sulla costa e tentava di allontanarsi dalla spiaggia. Prontamente rintracciato dal dispositivo di sicurezza si accertava che si era allontanato dal veliero a bordo di un gommone unitamente a due cittadini dell’est Europa, presumibilmente gli scafisti, per il rintraccio dei quali venivano attivate immediate attività.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.