unci banner

:: NEWS

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina...

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAL'amministrazione comunale incontra i lavoratori della Cooperativa Coossel

L'amministrazione comunale incontra i lavoratori della Cooperativa Coossel

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 15 Marzo 2019 21:06

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ed il consigliere comunale delegato alla Sanità, Valerio Misefari, hanno incontrato, presso Palazzo San Giorgio, il segretario della Fp-Cgil, Francesco Callea, ed i lavoratori della cooperativa sociale “Coossel” che, dal prossimo primo aprile, subirà la liquidazione coatta lasciando senza occupazione 17 dipendenti e senza più assistenza 12 pazienti psichiatrici.

“Una situazione davvero delicata – ha detto il primo cittadino – che, a cascata, rischia di far esplodere una vera e propria bomba sociale nell'intero territorio cittadino. Il Comune, pur non avendo alcun rapporto diretto nelle vicende che interessano la cooperativa, si farà portavoce delle istanze dei lavoratori presso la Regione Calabria ed il commissario ad acta per la Sanità in Calabria Saverio Cotticelli”.

Il sindaco Falcomatà ed il consigliere Misefari hanno raccolto anche le preoccupazioni di Immacolata Cassalia, rappresentante dell'associazione “Insieme per le disabilità” e Unasam, che, al tavolo di questo pomeriggio, ha parlato di una crisi di sistema che “presto colpirà 175 operatori di altre strutture pubblico/private e, complessivamente, 275 pazienti psichiatrici”. Dunque, il “caso Cossel” potrebbe essere soltanto il primo tassello di un mosaico che rischia, seriamente, di frantumarsi in terra.

Il segretario della funzione pubblica cgiellina, Francesco Callea, ha ripercorso le varie vicissitudini attraversate dalla “Coossel” che, di fatto, si sono arenate in un confronto in Prefettura che si è rivelato infruttuoso per l'indisponibilità dell'Asp, parte pubblica interessata all'interno della cooperativa, a riavviare discussioni di fronte alle difficoltà finanziarie evidenziate dai lavoratori della coop.

“Educatori sociali – ha spiegato Callea – che operano senza stipendi da cinque mesi e contano altre 24 mensilità “congelate” in virtù di accordi intrapresi con le passate gestioni. Quello che più ci sta a cuore, comunque, è comprendere la ricollocazione dei 12 ospiti della struttura; pazienti che, negli anni, hanno stretto un forte legame empatico con gli educatori che rappresentano veri e propri punti di riferimento per chi soffre di problemi psichiatrici”.

Insomma, una situazione complessa sotto tanti punti di vista per la quale l'Amministrazione comunale, con in testa il Sindaco Falcomatà e il Delegato Misefari, si è impegnata ad avviare un'ulteriore interlocuzione con l'Asp e, contestualmente, a far da tramite con la Regione ed il commissario per la Sanità al fine di aprire un nuovo tavolo di confronto sostenendo le alternative alla chiusura proposte dai lavoratori “Coossel”.

Rc 15 marzo 2019

Letto 144 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Amaro “pesce d’Aprile” per i lavoratori COOSSEL dal 1 Aprile licenziamento per tutti i dipendenti

    Ieri, nei locali della Prefettura, si è svolto un tentativo di mediazione tra i dipendenti della Cooperativa COO.SSE.L., la dirigenza della stessa ed i vertici dell’ASP reggina.
    La situazione di partenza risultava drammatica, in quanto con precedente comunicato si evidenziava la gravità della situazione finanziaria della Cooperativa (che si occupa dell’assistenza e riabilitazione di pazienti di natura psichiatrica), pertanto si chiedeva un incontro in Prefettura per cercare di comprendere meglio lo stato dell’arte.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.