unci banner

:: Evidenza

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Si riporta di seguito la lettera del presidente della Regione Mario Oliverio al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte: “Egregio Presidente, nei giorni scorsi ho appreso, con interesse, la Sua intenzione a svolgere una...

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

La scuola italiana è ai primi posti nel mondo per spirito di accoglienza e capacità di inclusione. Lo riconosce l’OCSE nei suoi abituali rapporti , confermando un primato del quale il nostro Paese deve sentirsi...

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

Si è tenuto nella giornata di venerdì 22 marzo il convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ Tra inclusione e criticità" promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate...

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAL’assessore Irene Calabrò partecipa al coordinamento dei comuni in procedura di riequilibrio

L’assessore Irene Calabrò partecipa al coordinamento dei comuni in procedura di riequilibrio

Pubblicato in POLITICA Sabato, 17 Marzo 2018 20:06

Si è tenuta oggi a Messina, nella Sala “Falcone e Borsellino”, la prima riunione di coordinamento dei Comuni in procedura di riequilibrio finanziario, convocata su iniziativa degli Assessori al Bilancio e al Piano di Riequilibrio di Messina, Enzo Cuzzola e Guido Signorino, e dell’Assessore al Bilancio di Reggio Calabria, Irene Calabrò
Presenti assessori, amministratori e revisori provenienti dai Comuni di Napoli, Catania, Reggio Calabria, Cosenza, Villa S. Giovanni, Campobello di Licata, Linguaglossa, Scicli, Giardini Naxos.

Lo scopo del coordinamento è quello di aprire un confronto permanente sulle problematiche tecniche e sulle esigenze di adeguamento normativo della disciplina del riequilibrio finanziario.
In un clima di grande operatività sono stati affrontati i temi più rilevanti, condivisi dai Comuni partecipanti, al fine di avviare un fattivo confronto con il Governo nazionale.
Gli argomenti trattati sono di vitale importanza per la sostenibilità e il buon esito del riequilibrio finanziario: la certezza dei trasferimenti agli Enti locali in procedura, l’esigenza di espungere il pagamento dei debiti verso i creditori dal computo ai fini del pareggio di bilancio, la necessità di definire strumenti di protezione della massa attiva (a tutela dei creditori che sottoscrivono accordi con in Comuni).
“Condividere strategie operative e modalità di risoluzione delle problematiche che accomunano gli Enti in procedura di riequilibrio finanziario è l unico modo di poter dare forma ad una disciplina scarsamente normata e segnata da altalenanti pronunce dei giudici contabili” dichiara l’assessore Irene Calabrò.
“ Il dato principale emerso dal tavolo tecnico è che a livello statale non può assolutamente filtrare la circostanza che una Amministrazione, che coraggiosamente e responsabilmente ha intrapreso la via del risanamento, non tragga alcun beneficio in termini fiscali e di tutela del proprio attivo proprio come avviene al pari degli enti in dissesto” conclude l’assessore reggino alle Finanze.
Nel corso della mattinata di studio si è discusso delle modalità di riconoscimento dei debiti fuori bilancio per l’esposizione puntualmente censita nel piano, la periodicità dei controlli sul piano, la disciplina sulla ristrutturazione dei mutui, l’effettività dell’orizzonte triennale dei piani del fabbisogno di personale, oltre che varie problematiche legate alla riscossione e all’organizzazione degli enti in procedura di riequilibrio.
Ai fini della valorizzazione del patrimonio immobiliare dei Comuni, è emersa la proposta di costituire un fondo immobiliare chiuso con partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti.

L’incontro è stato estremamente fruttuoso e ha costituito l’inizio di un percorso di effettivo coordinamento degli enti in procedura di riequilibrio pluriennale, che potrà costituire un soggetto istituzionale importante nel confronto con il governo nazionale e con l’ANCI, che sta lavorando alla proposta di una sintesi unitaria, coordinata e coerente dei vari interventi normativi susseguitisi in questi anni sul tema: una sorta di “testo unico” della disciplina del riequilibrio finanziario degli enti locali e territoriali.

Reggio Calabria 17 marzo 2018

Letto 208 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Area Integrata dello Stretto, il plauso del TCI di Reggio Calabria e Messina

    I Club di Territorio del TCI di Messina e Reggio Calabria esprimono il loro apprezzamento alla sottoscrizione dell’accordo per l’Area Integrata dello Stretto, avvenuta il 2 marzo u.s. a Palermo. Il TCI nel novembre 2017 con l’organizzazione del Workshop “Lo Stretto di Messina | da terra di frontiera a hub turistico” sottolineava che lo Stretto, in quanto braccio di mare, è percepito come confine e non come connessione, ostacolando così un reale processo di integrazione tra le due comunità residenti sulle due rive. Tale processo rappresenta una sfida ormai ineludibile per le attuali condizioni macro-economiche, le deficienze infrastrutturali e la continua contrazione demografica in entrambe le regioni che si affacciano sullo Stretto.

  • Nascono le Consulte Tematiche delle associazioni: l'annuncio dell'assessore Calabrò

    Reggio Calabria.“Si sono concluse le procedure che hanno portato alla costituzione delle Consulte Tematiche delle Associazioni, degli Organismi e dei Comitati. Si concretizza così l’impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Falcomatà che ha portato alla luce uno strumento di coinvolgimento istituzionale del mondo dell’associazionismo e del volontariato nei processi

  • Biblioteca e carcere si incontrano per costruire un cantiere di attività formative e culturali

    Prende vita il progetto condiviso tra l’Amministrazione comunale e la Direzione dell’Istituto Penitenziario di Reggio Calabria – Arghillà, oggetto della convenzione approvata dalla Giunta municipale con delibera n° 57/2018.
    L’Assessore Irene Calabrò, alla presenza del Garante dei diritti delle persone private della libertà personale Avv. Agostino Siviglia ed accompagnata dal personale della Biblioteca Comunale “P. De Nava”, ha dato avvio al programma delle attività, accolti dal Direttore della Casa circondariale di Reggio Calabria e dai Funzionari Maria Pollino e Domenico Speranza.

  • Le terme romane oggetto di un progetto di sperimentazione e conservazione. Siglato protocollo d’intesa

    Il sito archeologico delle Terme Romane di Reggio Calabria sarà oggetto di una sperimentazione che avrà l’obiettivo di testare l’efficacia di materiali innovativi per la pulitura delle patine biologiche del mosaico pavimentale nonché la sperimentazione di coatings protettivi idrorepellenti.
    “La conservazione del nostro Patrimonio Culturale rappresenta la finalità alla base dell’attività di tutela e di valorizzazione che l’Amministrazione sta portando avanti con risultati apprezzabili e soprattutto a costo zero, grazie al coordinamento delle attività da parte dell’Assessorato - Servizio tutela e valorizzazione del Comune di Reggio Calabria, ed all’interesse vivo dimostrato dagli operatori culturali che non hanno mai fatto mancare il supporto sia con proposte che con progetti di valorizzazione” dichiara l’assessore Irene Calabrò

  • Messina capitale del Diritto Sportivo per una “Settimana”

    Al via lunedì 3 dicembre, alle ore 9.00 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Messina, la seconda edizione della “Settimana del Diritto Sportivo” dedicata al tema “Fenomeno sportivo e tutela della persona”, organizzata dai proff. Angelo Federico e Francesco Rende del Dipartimento di Giurisprudenza e dagli avv.ti Aurelio Maiorana (responsabile della Scuola Forense) e Antonio Barbera (del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina) e con la collaborazione dell’avv. Antonio Carmine Zoccali (Coordinatore della Sezione siciliana dell’Associazione Italiana Avvocati dello Sport) e della Dott.ssa Maria Paola Gervasi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.