unci banner

:: Evidenza

Sciolto dal CdM il Consiglio comunale di Platì

Sciolto dal CdM il Consiglio comunale di Platì

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (TUEL),...

Ordine dei Medici, bilanci approvati e decani premiati

Ordine dei Medici, bilanci approvati e decani premiati

Si è svolta, presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri, l’assemblea annuale per l’approvazione del conto consuntivo 2017 e del bilancio preventivo 2018, passati...

Viola, Baldassarre va al Lugano

Viola, Baldassarre va al Lugano

La Viola Reggio Calabria comunica il trasferimento dell’ala/pivot Patrick Baldassarre al Lugano Basket Tigers. La società ha concesso il “nulla osta” al giocatore per disputare...

Uilpa: "Che fine hanno fatto le sedi distaccate dei Vigili del Fuoco di Monasterace e Ricadi?"

Uilpa: "Che fine hanno fatto le sedi distaccate dei Vigili del Fuoco di Monasterace e Ricadi?"

Reggio Calabria. Oblìo o “sindrome del marinaio”? Questo è l’interrogativo che si pone la UILPA dei Vigili del Fuoco Calabrese, sempre attenta alla sicurezza dei...

Il presidente della Conferenza per l'Area dello Stretto Domenico Battaglia sull'aeroporto "Tito Minniti"

Il presidente della Conferenza per l'Area dello Stretto Domenico Battaglia sull'aeroporto "Tito Minniti"

“Rivolgo un invito affinché cessi lo scontro politico-istituzionale e si superino le roventi polemiche di queste settimane. Ciascuno si assuma le proprie responsabilità e collabori...

Il ruolo della donna nella società: la riflessione di Cinzia Nava (Crpo)

Il ruolo della donna nella società: la riflessione di Cinzia Nava (Crpo)

Reggio Calabria. Cinzia Nava, presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità, intervenendo in merito al ruolo della donna nella società e soffermandosi in particolare...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAL’assessore Irene Calabrò partecipa al coordinamento dei comuni in procedura di riequilibrio

L’assessore Irene Calabrò partecipa al coordinamento dei comuni in procedura di riequilibrio

Pubblicato in POLITICA Sabato, 17 Marzo 2018 20:06

Si è tenuta oggi a Messina, nella Sala “Falcone e Borsellino”, la prima riunione di coordinamento dei Comuni in procedura di riequilibrio finanziario, convocata su iniziativa degli Assessori al Bilancio e al Piano di Riequilibrio di Messina, Enzo Cuzzola e Guido Signorino, e dell’Assessore al Bilancio di Reggio Calabria, Irene Calabrò
Presenti assessori, amministratori e revisori provenienti dai Comuni di Napoli, Catania, Reggio Calabria, Cosenza, Villa S. Giovanni, Campobello di Licata, Linguaglossa, Scicli, Giardini Naxos.

Lo scopo del coordinamento è quello di aprire un confronto permanente sulle problematiche tecniche e sulle esigenze di adeguamento normativo della disciplina del riequilibrio finanziario.
In un clima di grande operatività sono stati affrontati i temi più rilevanti, condivisi dai Comuni partecipanti, al fine di avviare un fattivo confronto con il Governo nazionale.
Gli argomenti trattati sono di vitale importanza per la sostenibilità e il buon esito del riequilibrio finanziario: la certezza dei trasferimenti agli Enti locali in procedura, l’esigenza di espungere il pagamento dei debiti verso i creditori dal computo ai fini del pareggio di bilancio, la necessità di definire strumenti di protezione della massa attiva (a tutela dei creditori che sottoscrivono accordi con in Comuni).
“Condividere strategie operative e modalità di risoluzione delle problematiche che accomunano gli Enti in procedura di riequilibrio finanziario è l unico modo di poter dare forma ad una disciplina scarsamente normata e segnata da altalenanti pronunce dei giudici contabili” dichiara l’assessore Irene Calabrò.
“ Il dato principale emerso dal tavolo tecnico è che a livello statale non può assolutamente filtrare la circostanza che una Amministrazione, che coraggiosamente e responsabilmente ha intrapreso la via del risanamento, non tragga alcun beneficio in termini fiscali e di tutela del proprio attivo proprio come avviene al pari degli enti in dissesto” conclude l’assessore reggino alle Finanze.
Nel corso della mattinata di studio si è discusso delle modalità di riconoscimento dei debiti fuori bilancio per l’esposizione puntualmente censita nel piano, la periodicità dei controlli sul piano, la disciplina sulla ristrutturazione dei mutui, l’effettività dell’orizzonte triennale dei piani del fabbisogno di personale, oltre che varie problematiche legate alla riscossione e all’organizzazione degli enti in procedura di riequilibrio.
Ai fini della valorizzazione del patrimonio immobiliare dei Comuni, è emersa la proposta di costituire un fondo immobiliare chiuso con partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti.

L’incontro è stato estremamente fruttuoso e ha costituito l’inizio di un percorso di effettivo coordinamento degli enti in procedura di riequilibrio pluriennale, che potrà costituire un soggetto istituzionale importante nel confronto con il governo nazionale e con l’ANCI, che sta lavorando alla proposta di una sintesi unitaria, coordinata e coerente dei vari interventi normativi susseguitisi in questi anni sul tema: una sorta di “testo unico” della disciplina del riequilibrio finanziario degli enti locali e territoriali.

Reggio Calabria 17 marzo 2018

Letto 70 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria. Bilancio 2018-20: la relazione dell’assessore Irene Calabrò

    Reggio Calabria. La relazione di presentazione al consiglio comunale del bilancio previsionale 2018-20 dell’ assessore alla programmazione economica e finanziaria Irene Calabrò: “Sindaco, Assessori, Presidente del Consiglio, Consiglieri, Ufficio di segreteria, stampa e cittadini, la presentazione del bilancio previsionale è per l’Amministrazione il momento delle

  • Musica e Storia per le Giornate Fai al Parco di Collina degli Angeli

    Apertura straordinaria al parco archeologico di Collina degli Angeli per le Giornate di Primavera del Fai, rinviata nel suo secondo appuntamento domenicale a causa del maltempo lo scorso 25 marzo. Anche in questa occasione spazio aperto al pubblico dalle 10 alle 17, per poi concludersi con il concerto a cura del Conservatorio reggino Francesco Cilea.

  • Valorizzazione e promozione dei siti archeologici, online la manifestazione di interesse

    L’assessorato alla Valorizzazione dei Beni Culturali guidato da Irene Calabrò informa che è on line l’avviso pubblico rivolto ad associazioni culturali, di volontariato o le fondazioni senza fini di lucro che abbiano per statuto finalità di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali, ai sensi dell’art. 112 del D. Lgs. 42/2004. Obiettivo dell’avviso è ricevere manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di volontari da utilizzare nell’ambito delle attività di salvaguardia, valorizzazione e promozione dei siti archeologici presenti sul territorio comunale.

  • L'antico Castello rivive in un modellino di Ilario De Marco in tutta la sua bellezza

    L’antico Castello di Reggio Calabria rivive fedelmente nel plastico realizzato dal professor Ilario De Marco, oggi donato alla città che potrà ammirarlo nella sua interezza. Una ricostruzione integrale e fedele che ha richiesto oltre un anno e mezzo di lavoro. Esposto per la prima volta nel 2008 in occasione del centenario del terremoto, oggi è stato consegnato al Castello.

  • Restituite alla Pinacoteca due tele della collezione Genoese
    Presentate ufficialmente questa mattina in Pinacoteca le due tele restaurate della collezione Genoese. Due opere restaurate, di soggetto analogo, raffiguranti la “Sacra Famiglia con San Giovannino” e che fanno parte del lascito della “Famiglia Genoese”, entrato a far parte del patrimonio artistico della Città nel 1909,  costituito da 65 opere comprese tra il XVI e il XVIII secolo. Non un caso la scelta del 14 marzo che coincide con la seconda edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio, che ha l’intento di   richiamare il paesaggio come valore identitario del Paese e trasmettere il messaggio dei valori della tutela e dello studio della sua memoria storica. I commenti della dottoressa Anna Maria Guiducci,  Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia e dell’assessore comunale Irene Calabrò

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.