unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAL'assessore Nucera interviene sulla questione degli assistenti educativi

L'assessore Nucera interviene sulla questione degli assistenti educativi

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 16 Settembre 2019 18:30

Sulla questione degli assistenti educativi, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria Lucia Anita Nucera precisa quanto segue: ”Per due anni siamo riusciti a fare partire il servizio con l’inizio dell’anno scolastico. Quest’anno il servizio inizierà i primi giorni di ottobre, poiché la gara di aggiudicazione dello stesso è stata pubblicata solo dopo l’approvazione del bilancio, avvenuta lo scorso 6 agosto. Abbiamo lavorato con zelo affinchè fosse preparato il bando ed il capitolato in anticipo. Infatti, il giorno stesso dell’approvazione del bilancio è stata pubblicata la gara. Il 6 settembre è scaduto il termine di presentazione delle offerte. Alla gara, hanno partecipato due aziende e la commissione di competenza, sta lavorando per verificarne requisiti ed offerte presentate. Tra qualche giorno verrà assegnato il servizio.

"Naturalmente - aggiunge l'Assessore - ognuno è libero di esprimere la propria opinione. Ma non posso accettare polemiche strumentali come quelle che ho sentito, sono convinta che non sia giusto strumentalizzare il bisogno di bambini con problemi di disabilità per finalità politiciste. Intanto, è necessario informarsi e poi, essere consapevoli che è fondamentale rispettare le procedure, le norme ed i vincoli di bilancio per garantire massima trasparenza e legalità, come l’amministrazione comunale sta dimostrando, anche in questo caso, di fare. Il compito della politica è di essere al servizio dei cittadini, ed è quello che facciamo ogni giorno, senza soffermarsi su sterili polemiche”.

Sull’iter seguito, l’assessore Nucera aggiunge: ”L’amministrazione ha agito in tempi record. La gara non poteva essere pubblicata prima del 6 di agosto, in quanto per poter usufruire dei fondi POC METRO era necessario indicare nella procedura la data stessa di approvazione del bilancio. Preciso che il decreto 66 del 2018 stabilisce che a seconda delle disponibilità economiche del Comune si può espletare il servizio degli assistenti educativi che quindi non è obbligatorio. Il Comune si è prodigato per reperire i fondi europei necessari ed i primi di ottobre il servizio partirà. Se guardiamo al passato del contesto sociale cittadino, è utile ricordare che fino a qualche anno fa il servizio non solo partiva a novembre o a gennaio, ma per lo stesso venivano destinati appena 400-500 mila euro. Al contrario, l’ amministrazione Falcomatà ha assunto un impegno di spesa di 1 milione e 350 mila euro, praticamente triplicando le somme a disposizione per lo svolgimento del servizio. Questo nonostante le difficoltà economiche dovute allo stringente piano di rientro. Una condizione che a parer mio evidenzia un’attenzione particolare nei riguardi dei bambini e delle loro famiglie. La nostra città ha il numero più alto di bambini disabili che seguiamo nelle scuole, sono 350, come certificato dall’art. 3 comma 3 legge 104. C’è da evidenziare che, molti comuni, espletano le gare con fine del servizio al 31 dicembre 2019. La nostra gara, invece, coprirà tutto l’anno scolastico come è giusto che sia. Anche sulla questione pagamenti, mi preme evidenziare che è stato effettuato nelle scorse settimane un primo mandato di pagamento ed a breve, ne verrà effettuato un altro. In ogni caso, non ci saranno altri ritardi per il prossimo anno, perché saranno utilizzati i fondi europei”.

Sulla problematica, l’assessore Nucera evidenzia: ”C’è da tenere in considerazione che l’Ufficio scolastico regionale e provinciale non ha ancora nominato gli insegnanti di sostegno che sono la figura principale per il bambino disabile. Sono gli insegnanti di sostegno ad effettuare la programmazione ed intervenire sul minore. Gli assistenti educativi e gli operatori di base non hanno queste competenze. Mi sembra che in riferimento a questo ci sia una grande confusione sui ruoli. Il ritardo della nomina degli insegnanti di sostegno crea disagi ai bambini disabili, senza di loro, gli assistenti educativi non potrebbero nemmeno entrare in classe. L’insegnante di sostegno è la figura fondamentale di riferimento nelle scuole per la crescita del bambino che manca in questo momento in molte scuole. Lo scorso anno, gli insegnanti di sostegno sono stati nominati a fine ottobre".

"Sono convinta che è essenziale lavorare insieme per dare un concreto sviluppo alla città e non denigrare l’altro, senza neanche essere a conoscenza dell’iter seguito o dei singoli ruoli all’interno della scuola. L’immagine serve a poco, è necessaria la concretezza per rispondere ai bisogni. Questo è il lavoro che mi sono sempre impegnata a fare, con rispetto e lealtà, non solo nei confronti dei bambini ma di tutti coloro che hanno bisogno, perché è un loro diritto avere un’adeguata assistenza. In ogni caso - conclude l'Assessore - inviato chiunque voglia avere spiegazioni o semplicemente parlare per comprendere meglio ciò che è stato fatto o ciò che è attualmente in corso a raggiungermi in assessorato al Cedir, sono sempre a disposizione di tutti”.

Rc 16 settembre 2019
Ufficio Stampa Città di Reggio Calabria

Letto 109 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Festa dei Nonni: gli auguri alle famiglie reggine dall'Assessore alle Politiche Sociali Lucia Nucera

    L'Amministrazione comunale di Reggio Calabria, in occasione della festa dei nonni, rivolge i suoi auguri a tutte le famiglie reggine. “E’ una festa ricca di storia e di valori – dichiara l’assessore alle politiche sociale del comune di Reggio Calabria Lucia Anita Nucera - sono convinta si debba andare oltre le celebrazioni, per guardare al significato profondo che questa festa promuove. Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni, figure centrali nella vita di una persona e di una famiglia in generale. Affettuosi e disponibili, i nonni rappresentano il perno delle famiglie e spesso accompagnano i nipoti nella loro crescita.

  • L’Assessore Nucera incontra gli assistenti educativi: “Massimo sforzo per garantire avvio del servizio in tempi brevi”

    L’attivazione del servizio di assistenza educativa nelle scuole reggine è in cima alle priorità della nostra Amministrazione. Questa mattina ho avuto modo di ribadire agli operatori e ai genitori tutto quanto è stato fatto in questi mesi, dall'indirizzo politico e dalla macchina burocratica comunale, per fare in modo che anche quest’anno il servizio possa partire in tempi ragionevoli per offrire un supporto che riteniamo fondamentale per i bambini che ne hanno bisogno”. E’ quanto dichiara l’Assessore Lucia Nucera a margine dell’incontro tenutosi questa mattina a Palazzo San Giorgio con alcuni assistenti educativi circa l’avvio del servizio che sarà attivato nelle prossime settimane.

  • Lucia Nucera, Irene Calabrò, Anna Nucera, Michela Calabrò: "Su doppia preferenza di genere la politica dimostra immaturità"

    «Credo che il Consiglio regionale della Calabria abbia scritto nei giorni scorsi una brutta pagina della sua storia. Non aver approvato la legge che avrebbe introdotto la doppia preferenza di genere è un segno di immaturità politico-istituzionale che i calabresi di certo non meritano. Da parte nostra continueremo a combattere affinchè la nostra regione giunga a questa conquista di democrazia». E' quanto dichiara l'Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria Lucia Nucera che in una nota congiunta, insieme alle colleghe dell'Esecutivo comunale reggino Irene Calabrò e Anna Nucera, e alla Presidente della Commissione Pari Opportunità Michela Calabrò, ha espresso il suo rammarico per la mancata approvazione della legge.

  • Elezioni europee, l'assessore Lucia Nucera nella rosa del PD

    Ecco la lista del #PartitoDemocratico nella Circoscrizione Meridionale per le prossime elezioni #Europee. A dare l'annnuncio direttamente dal suo profilo social il commissario Stefano Graziano: "In bocca al lupo a tutti. Franco Roberti, Pina Picierno, Andrea Cozzolino, Elena Gentile, Giosi Ferrandino, Gerarta Ballo, Nicola Brienza, Caterina Cerroni, Nicola Caputo, Lucia Nucera, Franco Iacucci, Anna Marra, Massimo Paolucci, Leila Keichoud, Eduardo Piccirilli, Anna Petrone, Ivan Stomeo, Mariella Verdoliva".

  • Servizio civile: attivi 6 progetti al Comune di Reggio Calabria

    Sono in corso di attuazione presso il Comune di Reggio Calabria 6 progetti di Servizio Civile, a cura dell’Assessorato alle Politiche Sociali, che coinvolgono 25 giovani per un anno, selezionati al termine di una procedura di evidenza pubblica conclusasi mesi orsono.
    I volontari impiegati nei progetti, al termine di un periodo di formazione e affiancamento già in corso, saranno occupati in svariati ambiti: valorizzazione dei beni comuni, azioni contro la dispersione scolastica, l’integrazione e la socializzazione, assistenza di donne con minori a carico, laboratori ed esperienze attive a favore di minori con autismo.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.