unci banner

:: NEWS

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni...

Latella: "Da sempre contrari all’approdo dei mezzi pesanti al porto, il Governo riveda le sue decisioni"

Latella: "Da sempre contrari all’approdo dei mezzi pesanti al porto, il Governo riveda le sue decisioni"

“Restiamo in vigile attesa perché un parere indica soltanto una tendenza e non una decisione definitiva o vincolate. Noi, comunque, siamo e continueremo ad essere fortemente contrari a qualsiasi spostamento...

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

«In tutte le regioni ci siamo presentati con la naturale alleanza di centro destra ed abbiamo vinto ovunque. Il nostro leader Silvio Berlusconi è stato sempre chiaro e sostiene in...

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Nel mese di luglio, in occasione del progetto Calabria Judaica, finanziato dalla Regione Calabria e curato dalla cooperativa sociale Satyroi, si terrà a Lazzaro un evento mirato alla valorizzazione e...

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

Reggio Calabria, 15 giugno 2019 - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICALa Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

Pubblicato in POLITICA Martedì, 18 Settembre 2018 17:20

La Regione Calabria prenderà parte, da giovedì a lunedì prossimo, alla dodicesima edizione di Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la più importante manifestazione biennale dedicata al cibo ed alla tutela del pianeta. La partecipazione della Regione alla fiera, che si terrà al Lingotto di Torino, è curata dal Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari e dall'Arsac, l'Agenzia Regionale per lo Sviluppo dell'Agricoltura. Saranno diciotto le aziende calabresi che porteranno a Torino i prodotti di qualità calabresi da promuovere e valorizzare insieme ai territori di origine.

Alla manifestazione, inoltre, prenderanno parte anche i rappresentanti dei Consorzi di Tutela e dei presidi Slow Food. Lo stand istituzionale della Regione Calabria, che sarà posizionato nel padiglione tre, ospiterà una serie di eventi durante i quali sarà puntata l'attenzione non solo sulla qualità e la bontà delle produzioni agroalimentari calabresi, ma anche su un nuovo modo di intendere l'agricoltura e la gastronomia. La tutela dell'ambiente e della terra, dunque, attraverso un'agricoltura sana e rispettosa, il risparmio del cibo, la sostenibilità, la valorizzazione della straordinaria biodiversità calabrese. Saranno numerosi, infatti, i momenti di confronto su questi ed altri temi, moderati da giornalisti di fama nazionale, quali Federico Quaranta, Angela Frenda, Eleonora Cozzella, Maurizio Pescari. Gli incontri, inoltre, saranno arricchiti dagli show cooking curati dalla Federazione Italiana Cuochi e dalle degustazioni guidate dei prodotti calabresi previste nelle cinque aree dedicate (panetteria/salumeria/ formaggeria, pasticceria, bar/cocktail, enoteca/birre artigianali, oleoteca).
"La Calabria partecipa a Salone del Gusto Terra Madre di Torino – ha affermato il Presidente della Regione Mario Oliverio – non solo per favorire ulteriormente l'affermazione delle nostre produzioni di qualità e dei nostri territori, ma anche per diffondere la consapevolezza del fatto che attraverso il cibo e le scelte responsabili di produttori e consumatori, si può cambiare il pianeta. La nostra regione, non a caso, oltre ad essere la seconda in Italia per produzioni biologiche, è stata la prima a vietare l'uso del glifosato in agricoltura – ha precisato Oliverio – per preservare la qualità dei cibi, tutelando la salute dei consumatori e la salubrità dei territori. A Salone del Gusto promuoveremo anche il recupero e la tutela delle nostre tradizioni, attraverso il progetto dei borghi calabresi e la valorizzazione delle aree interne ".
"A Torino faremo in modo di promuovere la più ampia conoscenza possibile della qualità dei prodotti della nostra terra – ha affermato il Consigliere regionale delegato all'Agricoltura Mauro D'Acri – Dialogheremo con i visitatori e creeremo momenti di confronto con i buyers provenienti da tutto il mondo per favorire il cambiamento delle abitudini alimentari delle persone e la consapevolezza dell'importanza di cosa acquistare e portare sulla propria tavola. Scegliere un alimento piuttosto che un altro – ha sottolineato D'Acri - significa pensare anche al futuro nostro e della nostra terra, all'equità sociale, all'economia ed alla politica".
"Siamo soddisfatti che diciotto aziende d'eccellenza dell'agroalimentare calabrese abbiano aderito alla partecipazione a Salone del Gusto – ha affermato il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giacomo Giovinazzo - il Dipartimento, infatti, sostiene un nuovo modo di intendere la partecipazione alle fiere, che faccia dell'aggregazione e della condivisione i principi fondamentali, in quanto puntiamo a promuovere, attraverso le produzioni di qualità, l'immagine dell'intera Calabria, terra ricchissima sia dal punto di vista dell'agroalimentare, che di antiche tradizione e luoghi incantevoli da scoprire". f.d.

ufficio stampa

Catanzaro 18 settembre 2018

Letto 314 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Questo pomeriggio (4 maggio) alla Chiesa degli Ottimati messa nel 70esimo della tragedia di Superga

    Oggi 4 maggio ricorre il 70° della tragedia di Superga e tifosi sportivi reggini intendono onorare, anche nella nostra città, gli “invincibili”. La tragedia di Superga fu un incidente aereo avvenuto il 4 maggio 1949. Alle ore 17:03, il Fiat G.212 della compagnia aerea ALI, siglato I-ELCE, con a bordo l'intera squadra del Grande Torino, si schiantò contro il muraglione della basilica di Superga; le vittime furono 31. Il 4 maggio 1949 nacque la leggenda del Grande Torino: solo il fato li vinse! Il Grande Torino non appartiene solo ai tifosi del Toro appartiene a tutti quelli che, conoscendo i valori che incarnavano quei giocatori e che cosa rappresentavano, vogliono continuare a perpetrarli e ne fanno una massima di vita.

  • ANPI: il Grande Torino e la tragedia di Superga lo sport, il calcio e l’antifascismo

    L’ANPI di Reggio Calabria apprende dalla stampa ed apprezza l’iniziativa assunta dal Comitato Regionale del CONI della Calabria per ricordare, nel 70° anniversario della tragedia di Superga del 4 maggio 1949, attraverso la celebrazione di una Messa commemorativa, la straordinaria squadra di calcio del Torino (il (“grande Torino”). L’ANPI, al pari di tanti sportivi, ricorda le imprese calcistiche di una squadra che venne considerata “invincibile”, composta da giocatori che sono iscritti nella migliore storia calcistica mondiale, ma soprattutto sottolinea le grandi doti morali e di solidarietà dei calciatori della squadra che incontrò un tragico destino nell’incidente aereo avvenuto nel 1949 nei pressi di Torino (Superga).

  • A Torino gli Assoluti di Judo 2019: buoni i piazzamenti di Pizzimenti e Fortunio

    Torna in scena, come ogni anno, il Campionato assoluto di Judo. Dopo il 2004 e il 2015 tocca nuovamente al Palaruffini di Torino, ospitare uno dei più importanti eventi judoistici italiani. Sabato 27 è stato dedicato all'Assoluto maschile, mentre domenica è stata tutta in quota rosa. Che la competizione sia di quelle seguite, lo si capisce vedendo sulle tribune i campioni olimpici Fabio Basile e Odette Giuffrida, i campioni del mondo juniores Manuel Lombardo, Alice Bellandi e Christian Parlati.

  • Salone del Gusto, Oliverio: "A Torino protagonista la Calabria che cambia e cresce"

    Ha chiuso i battenti Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la prestigiosa manifestazione biennale internazionale dedicata al cibo ed alla tutela del pianeta, alla quale la Regione Calabria ha preso parte insieme a diciotto aziende d'eccellenza dell'agroalimentare. Il bilancio della partecipazione della Regione, attraverso il Dipartimento Agricoltura, in collaborazione con Arsac e Slow Food Calabria, è decisamente positivo. Sono stati numerosissimi, infatti i visitatori che hanno partecipato agli eventi organizzati presso lo stand istituzionale. Stand che ha animato in maniera particolare il padiglione tre del Lingotto, con seminari su vari argomenti legati alle tradizioni, alle buone pratiche ed ai progetti della Regione Calabria, show cooking con pietanze tradizionali calabresi e degustazioni di prodotti tipici e d'eccellenza, compresi vini, birre artigianali e cocktail, curati dalla Federazione Italiana Cuochi.

  • La Calabria buona diventa un modello da esportare: Piemonte e Giappone celebrano Fattoria della Piana

    Il punto Slow Food a Piazza Castello ha ospitato l’evento in cui Carmelo Basile ha presentato l’azienda e il nuovo nato “Pecoritaly” con i presidenti dei Consigli regionali Nino Boeti e Nicola Irto, il direttore economico e del turismo di Kobe Jun Yasuhara e i rappresentanti dell’associazione che organizza il Salone del gusto Fabio Malagnino e Gabriella Chiusano

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.