unci banner

:: Evidenza

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Reggio Calabria. E' scomparso prematuramente il dott. Filippo Zema, pediatra conosciuto in città per la sua signorilità, per le doti umane e professionali e per quel sorriso che donava con garbo e solarità ai suoi...

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Reggio Calabria. Dopo dieci mesi di reclusione, Giuseppe Scopelliti, ex presidente della Regione Calabria, ha ottenuto l’ammissione al beneficio del lavoro esterno e svolgerà attività di volontariato presso l'Associazione Nuova Solidarietà di Salice. Il Tribunale...

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

Reggio Calabria. “Se ne è andato in silenzio, senza rumore, come era solito fare quando lasciava una riunione, un’assemblea con i lavoratori, un convegno. Mai una nota alta o stonata, sempre attento a non ferire...

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. "In questi giorni il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la bolletta del servizio idrico integrato e le sorprese per gli utenti non...

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

di Giusi Mauro - Partiamo da un dato e da una data, il 70% dei rifiuti che finiscono nei nostri mari è costituito da plastica monouso. Entro il 2050, il peso di questi rifiuti, supererà...

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nella notte tra il 15 e il 16 febbraio, verso mezzanotte circa, un nuovo incendio, ha interessato l’insediamento dei migranti, la cosiddetta baraccopoli, ricadente nella zona industriale di San Ferdinando.L’incendio ha provocato la morte di...

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Rocambolesco incidente ieri sera nei pressi del Ponte della Libertà. Pare a causa della forte velocità un autovettura Alfa Romeo Mito ha finito la sua corsa in Piazza Mino Reitano, al cospetto del...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICALavori via San Francesco da Paola, sopralluogo di MNS e Reggio Futura

Lavori via San Francesco da Paola, sopralluogo di MNS e Reggio Futura

Pubblicato in POLITICA Domenica, 10 Febbraio 2019 20:55

Questo pomeriggio esponenti di MNS e Reggio Futura hanno fatto un sopralluogo sulla via San Francesco da Paola interessata ai lavori di rifacimento del manto stradale. Tirano le somme Franco Germanó coordinatore cittadino del Movimento Sovranista e Giuseppe Agliano coordinatore di Reggio Futura.

Rc 10 febbraio 2019

Letto 61 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Germanò (MNS): Reggio affonda e Falcomatà continua con le bugie

    Come al solito, di fronte all’evidenza del fallimento della sua gestione, il sindaco Falcomatà e la sua sgangherata maggioranza tentano di imbrogliare i cittadini raccontando bugie, se la squagliano di fronte alle proprie responsabilità, come se avessero iniziato a gestire il Comune soltanto da ieri e non da quasi cinque anni. Intanto, un’amministrazione davvero trasparente dovrebbe fornire risposte chiare sulla propria gestione, al di là dell’interpretazione sulle procedute attivate, perché lo si deve ai cittadini. Non ci crede più nessuno, peraltro, che le incapacità di Falcomatà e compagni siano da giustificare con il sempre più stantìo richiamo a chi c’era prima di loro.

  • Chiusa per altri venti giorni via San Francesco da Paola: commercianti al collasso

    Inizialmente una chiusura prevista di quattro giorni, questa mattina l'avviso di proroga per altri venti. Resta quindi chiusa al traffico la via San Francesco da Paola per buona parte della sua lunghezza. I commercianti già esasperati dalle difficoltà del territorio denunciano una situazione che non li ha in alcun modo coinvolti e che li vuole chiamati a sopravvivere quando di fatto i clienti non li possono raggiungere e fornitori e consegna merce diventano un'impresa quasi impossibile. Ricordiamo che tra l'altro in zona c'è anche il Tribunale di Sorveglianza

  • Iniziati i lavori su via San Francesco da Paola

    Sono in corso i lavori di rifacimento del manto stradale e di ripristino delle funzionalità di pozzetti per la raccolta e il deflusso delle acque meteoritiche, in via San Francesco da Paola, al centro di Reggio Calabria, nel tratto compreso tra la via Fra Gesualdo Melacrino e la via Crocefisso. L’amministrazione comunale invita a porre attenzione alle prescrizioni, contenute nella cartellonistica di cantiere, che regolamentano il divieto di sosta e l’ interdizione della circolazione veicolare nei tratti interessati dalle lavorazioni.

  • Verità e giustizia per Sissy Trovato Mazza: Reggio Futura partecipa all’iniziativa in suo ricordo

    Una delegazione di “Reggio Futura” parteciperà alla fiaccolata prevista per domani in Piazza Camagna, organizzata dal “Comitato civico di Sissy, la Calabria è con te” e da “Libera”, con la quale si intende mantenere alta l’attenzione sulla tragica fine della giovane agente della polizia penitenziaria di Taurianova assegnata al carcere di Venezia, deceduta alcuni giorni fa dopo due anni di coma, a seguito delle ferite riportate alla testa e causate da un colpo di pistola esploso nella cabina dell’ascensore dell’ospedale lagunare in cui si trovava per servizio, in circostanze a dir poco misteriose.

  • Il Movimento Nazionale per la Sovranità interviene sul danneggiamento del bus

    E’ un gesto vile ed inaccettabile che Reggio Calabria non può tollerare quello subito dall’autista dell’Atam, il cui bus ieri sera è stato oggetto di una violenta sassaiola. Esprimiamo, pertanto, a lui e a tutte le donne e gli uomini che quotidianamente operano per l’Azienda di Trasporti cittadina la nostra incondizionata vicinanza e solidarietà.
    Auspichiamo, inoltre, che si possa fare immediata chiarezza su un episodio di violenza vigliacco, assolutamente non tollerabile per una società civile. Il rischio che una normale giornata lavorativa si possa trasformare in un momento di autentico pericolo per l’incolumità di lavoratori e utenti è problema che vede investire tutta la comunità reggina, la quale non può che fare fronte comune a sostegno dei dipendenti e dell’Azienda di trasporti metropolitana.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.